laRegione
Cfr 1907 Cluj
0
Slavia Praha
1
1. tempo
(0-1)
Apoel
0
Ajax
0
1. tempo
(0-0)
Lask Linz
0
Club Brugge
1
1. tempo
(0-1)
Cfr 1907 Cluj
CHAMPIONS UEFA
0 - 1
1. tempo
0-1
Slavia Praha
0-1
 
 
28'
0-1 MASOPUST LUKAS
DJOKOVIC DAMJAN
31'
 
 
MASOPUST LUKAS 0-1 28'
31' DJOKOVIC DAMJAN
First leg.
Venue: Stadionul Dr Constantin Radulescu.
Turf: Natural.
Capacity: 23,500 (17,500 seated).
Referee: CUneyt Cakır (TUR).
Assistant referees: Bahattin Duran (TUR), Tarik Ongun (TUR).
Fourth official: Huseyin Gocek (TUR).
Video Assistant Referee: Mete Kalkavan (TUR).
Assistant Video Assistant Referee: Ali Palabıyık (TUR).
MATCH SUMMARY: Slavia unbeaten in 6 games v Romanian clubs: W2 D4.
CFR eliminated Astana, Maccabi Tel Aviv and Celtic to get here.
Losers enter UEL GROUP
Ultimo aggiornamento: 20.08.2019 21:39
Apoel
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
1. tempo
0-0
Ajax
0-0
 
 
16'
MAZRAOUI NOUSSAIR
 
 
18'
MARIN RAZVAN
 
 
22'
VELTMAN JOEL
GENTSOGLOU SAVVAS
37'
 
 
MAZRAOUI NOUSSAIR 16'
MARIN RAZVAN 18'
VELTMAN JOEL 22'
37' GENTSOGLOU SAVVAS
First leg.
Venue: GSP Stadium, Nicosia.
Turf: Natural.
Capacity: 22,859.
Referee: Antonio Lahoz (ESP).
Assistant referees: Pau Devis (ESP), Roberto Palomar (ESP).
Fourth official: Jose Luis Montero (ESP).
Video Assistant Referee: Ricardo Burgos (ESP).
Assistant Video Assistant Referee: Jesus Manzano (ESP).
MATCH SUMMARY: Sides met in 14/15 Group stage, drew 1-1 in Nicosia.
Ajax won return leg 4-0.
APOEL eliminated Sutjeska and Qarabag to get here.
Losers enter UEL GROUP stage draw on 30 August.
Ultimo aggiornamento: 20.08.2019 21:39
Lask Linz
CHAMPIONS UEFA
0 - 1
1. tempo
0-1
Club Brugge
0-1
 
 
10'
0-1 VANAKEN HANS
RENNER RENE
16'
 
 
VANAKEN HANS 0-1 10'
16' RENNER RENE
First leg.
Venue: TGW Arena.
Turf: Natural (Hybrid Pitch).
Capacity: 7,870.
Referee: Szymon Marciniak (POL).
Assistant referees: Paweł Sokolnicki (POL), Tomasz Listkiewicz (POL).
Fourth official: Tomasz Musiał (POL).
Video Assistant Referee: Pawel Gil (POL).
Assistant Video Assistant Referee: Bartosz Frankowski (POL).
MATCH SUMMARY: Sides 1st meeting, LASK targeting GROUP stage debut.
Belgian side defeated Dynamo Kyiv to get here.
Losers enter UEL GROUP stage draw on 30 August.
Ultimo aggiornamento: 20.08.2019 21:39
Moderno stile Seat, con eleganza e proporzione: il Suv spagnolo vanta una linea armoniosa
Auto e moto
04.04.19 - 06:500

Seat Tarraco

Accoglienza e versatilità, comfort elevato e una guida armoniosa e godibile su ogni tracciato: il nuovo Suv a sette posti della marca spagnola offre numerosi spunti di distinzione. Specie se dotato del 2.0 TDI da 190 cv con trazione 4Drive.

Gira e rigira, le combinazioni più interessanti tra meccanica, dimensioni e caratteristiche di guida che consentono di ottenere le migliori doti di versatilità e piacere dell’esperienza a bordo non sono poi molte; si finisce molto spesso per approdare sul trittico “classico”, composto da capace unità turbodiesel – per disporre di una grande elasticità e di un’elevata autonomia (tutti conosciamo la noia del doversi fermare di frequente per il pieno…) – cambio automatico e trazione integrale.
Tutte doti che equipaggiano l’ultima nata di Casa Seat, l’ammiraglia Suv Tarraco anche a sette posti che, insieme il 2.0 TDI da 190 Cv, riunisce con particolare armonia gli altri elementi di cui sopra. Aggiungasi l’allestimento di punta Xcellence ed ecco una vettura che merita indubbiamente un suo spazio tra le pur numerose alternative in questo segmento.
La spagnola ha dimensioni generose ma senza eccessi, con un ingombro in lunghezza di 4,74 metri che la rende ancora parcheggiabile senza difficoltà pressoché in ogni situazione. In movimento, poi, mette subito a proprio agio grazie all’intrinseca stabilità, a un controllo sempre facile, intuitivo e rassicurante, anche in caso di manovre brusche; a dispetto del peso, di poco superiore ai 1’800 kg, la Tarraco presenta infatti movimenti ridotti di coricamento laterale e trova l’appoggio in curva con naturale, rapida progressione; si guida con precisione quasi senza accorgersene, riuscendo a soddisfare anche il piglio di marcia più dinamico quando lo si desidera.
Merito anche delle sospensioni adattive, che con la regolazione della durezza di molleggio offrono assorbimento ideale di tutte le asperità; il comfort è ottimo, con insonorizzazione molto ben curata a tutte le andature.
Altrettanto convincente la meccanica: il due litri turbodiesel da 190 Cv si distingue per un’erogazione molto rotonda e pronta su tutto l’arco di erogazione, con “voce” sempre piuttosto ben isolata; il cambio doppia frizione a sette rapporti è docilissimo e puntuale, rapido quanto basta – in scalata talvolta ci mette qualche attimo in più a scendere di rapporto – per seguire la dinamica di marcia, mentre la trazione integrale a controllo elettronico 4Drive distribuisce la coppia alle ruote secondo necessità, con fluidità inavvertibile.
A bordo, gli spazi risultano davvero ampi e ben sfruttati sulle prime due file, con poltrone anteriori dalle dimensioni generose, combinate a un divano ben fruibile, con sedute panoramiche e ampia libertà di movimento per le gambe anche grazie alla regolazione longitudinale delle sedute; in questa zona sono inoltre presenti le bocchette di aerazione dedicate e i tavolini reclinabili. In cinque, la Tarraco offre inoltre un grande vano di carico, mentre la possibilità di aggiungere la terza fila (totalmente a scomparsa se non in uso) accresce la versatilità di impiego dell’auto.

Scheda Tecnica

Modello Seat Tarraco
Versione 2.0 TDI DSG 4Drive Xcellence
Motore 4 cilindri, turbodiesel, 2.0 litri
Potenza, coppia 190 Cv, 400 Nm
Trazione integrale
Cambio doppia frizione
Massa a vuoto 1’816 kg
Velocità massima 210 km/h
0-100 km/h 8,0 secondi
Consumi 7,0 - 7,6 l/100 km (omologato)
Prezzo 47’550 Chf
La compri se… sei alla ricerca di un Suv
da famiglia versatile,
capace e dotato di una guida equilibrata e piacevole.
Potrebbe interessarti anche
Tags
tarraco
guida
seat
cv
trazione
cambio
4drive
seat tarraco
2.0 tdi
tdi
TOP NEWS Auto e moto
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile