laRegione
Difficile trovare una berlina altrettanto elegante
Auto e moto
16.11.17 - 11:540
Aggiornamento : 11.12.17 - 18:22

BMW Serie 4 Gran Coupé

I lineamenti di una coupé uniti alla praticità di una berlina:
è questa la filosofia che sta alla base delle ‘Gran Coupé’ di BMW, da giugno 2014 disponibile anche per la Serie 4. Fresca di aggiornamento, ci siamo
messi alla guida della 435d xDrive MSport. Una vettura che ti fa semplicemente dire: “Wow!”

Per chi si fosse perso nei meandri della numerazione di casa BMW, la Serie 4 altro non è che la versione a due porte della Serie 3. Quella che una volta si chiamava Serie 3 Cabrio o Serie 3 Coupé ora si chiama Serie 4. Con l’aggiunta, nel giugno del 2014, della Serie 4 Gran Coupé.
Ispirata dall’elegantissima Serie 6 Gran Coupé, la sua sorella minore ripropone quell’interessante esercizio di stile che nel concreto si traduce in una raffinata berlina, più sinuosa e più dinamica nelle proporzioni, ma pure irresistibilmente elegante. Un’eleganza che rispetto ad una Serie 3 si monetizza in un sovrapprezzo di poco più di 4’000 franchi. D’altro canto questa Gran Coupé riesce a mantenere dei buoni livelli di praticità, accogliendo a bordo con agio quattro occupanti di taglia media e garantendo una capacità di carico pari a 480 litri.
Da pochissimo disponibile in concessionaria, l’aggiornamento che l’ha coinvolta si è limitato a migliorie di dettaglio sia dentro che fuori, le quali culminano con la disponibilità (in opzione) di fanali anteriori full-Led adattivi. Non manca ovviamente il necessario ‘update’ del reparto informatico, che sempre basandosi sull’eccellente iDrive integra una nuova interfaccia e gli ormai onnipresenti servizi di connettività.
Ben acquattata sulla strada, la Serie 4 Gran Coupé mostra già da ferma il suo potenziale. Più bassa e più larga di una Serie 3, spicca per le carreggiate più larghe (+14 mm davanti, + 22mm dietro) che si traducono in baricentro tre centimetri più vicino al suolo. Premesse più che buone per uno standard dinamico che si presenta già di buon livello nella più tranquilla modalità ‘Comfort’. Certamente gran parte del merito va all’assetto sportivo MSport, il quale nell’uso quotidiano (alle andature più basse) marca la sua presenza con una rigidità superiore alla media ma comunque ben smorzata. Tra le diverse qualità, a spiccare sulla Serie 4 Gran Coupé così allestita è sicuramente la possibilità di sfruttare senza preoccupazione tutti i cavalli sotto l’occhio vigile dell’elettronica, che una volta disinserita la trasforma in un’arma terra-terra molto sanguigna capace di concedersi completamente al guidatore.
Sebbene si perda un po’ di feeling nella modalità più sportiva, lo sterzo è rapidissimo e di una precisione assoluta: dove la metti sta, senza bisogno di correzioni.
E pur essendo (se non provocata) neutra anche al limite e forte di un’elevata stabilità sul veloce, ti consente (provocandola) di uscire dalle curve più strette in sovrasterzo dato che la trazione integrale xDrive privilegia quanto serve il retrotreno.
E poi c’è il motore che non sembra nemmeno un turbodiesel: corposo sin dal minimo, dai 3’500 ai 5’000 giri/min. allunga come un benzina aiutato dall’eccellente cambio automatico ZF, raggiungendo i 250 km/h in un amen e consumando (nell’uso quotidiano) appena 6,5 l/100 km effettivi.

Scheda Tecnica

ModelloBMW Serie 4 Gran Coupé
Versione435d xDrive MSport
Motore6 cilindri in linea turbodiesel,
3 litri
Potenza, coppia313 cv, 630 Nm
Trazioneintegrale
Cambioautomatico a 8 rapporti
Massa a vuoto1’700 kg
0-100 km/h5,6 secondi
Velocità massima250 km/h
Consumo medio4 l/100 km (omologato)
Prezzo79’110 Chf
La compri se…da una berlina cerchi un’eleganza senza compromessi.

 

TOP NEWS Auto e moto
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile