laRegione
#gaia #wwf
08.09.18 - 08:550

Elefanti e balene: fermiamone la mattanza

I bracconieri si sono trasformati in veri e propri eserciti della morte. Il WWF non si fermerà e continuerà nella lotta contro questi massacri.

Questa settimana è stata difficile e triste per noi, per gli ambientalisti, per tutti quelli che hanno a cuore gli animali della nostra Terra. Due notizie ci hanno rattristati. La prima arriva dall’Africa: parliamo del ritrovamento in Botswana di 87 elefanti uccisi. Negli ultimi 100 anni abbiamo perso il 90% degli elefanti. I bracconieri si sono trasformati in veri e propri eserciti della morte, che non si fermano davanti a niente pur di arricchire il traffico di avorio. La seconda brutta notizia arriva dai colleghi del WWF Antarctic Program: i balenieri giapponesi hanno ucciso più di 50 balenottere minori nell’Area Marina protetta del Mare di Ross, in Antartide. Non solo: sempre il Giappone sta cercando di usare l’infame scappatoia, dichiarando di cacciare per “scopi scientifici”. Il WWF non si fermerà e continuerà nella lotta contro questi massacri. Da una parte aumentando il sostegno dei ranger e dall’altra facendo pressioni affinché le leggi sanzionino Paesi come il Giappone.

Tags
elefanti
wwf
TOP NEWS #gaia #wwf
© Regiopress, All rights reserved