laRegione
#gaia #wwf
12.05.18 - 12:340

Un felino raro

Undici cuccioli di lince iberica sono nati dall’inizio dell’anno all’interno del centro recupero Zarza de Granadilla in Spagna

Chi si nasconde lì dietro? No, non è un micetto. Si tratta di uno degli undici cuccioli di lince iberica nati dall’inizio dell’anno all’interno del centro recupero Zarza de Granadilla in Spagna. Una volta nati, si attendono altri trenta giorni prima di fare un controllo sanitario completo. Il programma di allevamento della lince iberica è uno dei pilastri delle associazioni ambientaliste spagnole. Verso la fine del secolo scorso era scattato l’allarme: questo splendido felino stava per scomparire dalla penisola iberica. Grazie a questo progetto, il numero di linci in natura è aumentato in modo notevole.

Nel 2002 erano 100 le linci che vivevano in libertà, mentre l’anno scorso il numero si aggirava attorno alle 500 unità. L’obiettivo del programma è l’allevamento della lince iberica per poi rilasciarla nel suo habitat naturale. Il WWF fa parte di LIFE+ Iberlince, il progetto che sta recuperando questi bellissimi felini allo stato selvatico nella penisola iberica. Il centro di allevamento di Zarza de Granadilla è gestito dall’Ente Parco Nazionale del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Potrebbe interessarti anche
Tags
lince
lince iberica
allevamento
granadilla
de granadilla
zarza de
felino
zarza de granadilla
centro
zarza
TOP NEWS #gaia #wwf
© Regiopress, All rights reserved