laRegione
il-novecento-storia-d-abissi-e-di-grandezze
Richard Strauss (1864-1849)
(Aspettando) Generi di conforto
05.03.21 - 12:00

Il Novecento, storia d'abissi e di grandezze

Dall'archivio di un appassionato di musica: Richard Strauss, Vier Letzte Lieder (dir. Georg Solti, soprano Lucia Popp)

di Erminio Ferrari

Richard Strauss compose gli Ultimi Quattro Lieder nel 1948, all’indomani di una guerra che l’aveva visto compromettersi con il nazismo. Quanta brava gente, tra l’arte e la morale scelse la prima. Il Novecento è stato anche questo, storia di abissi. Comunque: il testo di questo terzo Lied è di Hermann Hesse, la voce di Lucia Popp, la bacchetta di Georg Solti. Poche cose a questa altezza.

(e.f.)
novembre 2007

Ogni venerdì, 24 ore prima del podcast, recuperiamo 'pillole' dell'Erminio Ferrari appassionato di musica contenute in 'Generi di conforto', rubrica apparsa su laRegione Ticino tra il 2007 e il 2009 e dalla quale il podcast prende il nome.

Come, dove, quando

Vier letzte Lieder (Quattro ultimi lieder), titolo postumo attribuito dall'editore, è un ciclo di lieder per soprano e orchestra composti da Richard Strauss tra il 1946 e il settembre 1948. La prima esecuzione avvenne a Londra alla Royal Albert Hall nel maggio 1950, interpreti il soprano Kirsten Flagstad e l'orchestra Philharmonia diretta da Wilhelm Furtwängler.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS (Aspettando) Generi di conforto
(Aspettando) Generi di conforto
11 mesi
Keith Jarrett, la musica risuona di sé e noi di lei
Dall'archivio di un appassionato di musica: Keith Jarrett, ‘Solo concert’
(Aspettando) Generi di conforto
11 mesi
Lo strazio di un amore arreso all'ombra
Dall'archivio di un appassionato di musica: Jessye Norman, ‘Il lamento di Didone’
(Aspettando) Generi di conforto
11 mesi
Quel secondo movimento che volge la pena in coscienza
Dall'archivio di un appassionato di musica: Carlos Kleiber, Beethoven sinfonia N.7, Op.92
(Aspettando) Generi di conforto
11 mesi
Leon Gieco e l'insegnamento del canto
Dall'archivio di un appassionato di musica, 'Solo le pido a diòs': correva l'anno 1978...
(Aspettando) Generi di conforto
1 anno
Il blues, quando l’esistenza è la colonna sonora di se stessa
Dall'archivio di un appassionato di musica, Robert Pete Williams in 'Scrap Iron Blues'
(Aspettando) Generi di conforto
1 anno
Il 'valzerino' di Coltrane, trasfigurazione del jazz
Dall'archivio di un appassionato di musica, dal 1965 in Belgio, ‘My favourite things’ per tutti i discepoli
(Aspettando) Generi di conforto
1 anno
Il seme africano fecondò un canto e quel canto divenne il blues
Dall'archivio di un appassionato di musica: Cassandra Wilson in ‘Redemption Song’ di Bob Marley
(Aspettando) Generi di conforto
1 anno
Grazie Bach, e grazie Mstislav Rostropovich
Dall'archivio di un appassionato di musica: ‘Prelude from Bach Cello Suite No.1 BWV 1007’
(Aspettando) Generi di conforto
1 anno
Come un ubriaco in un coro di mezzanotte
Dall'archivio di un appassionato di musica, Leonard Cohen in ‘Bird On The Wire', canto di rinascita
(Aspettando) Generi di conforto
1 anno
Van Morrison, dare senso a ciò che pesa
Dall'archivio di un appassionato di musica, 'Just Like A Woman‘ e 'Satisfied’, il nordirlandese al meglio
© Regiopress, All rights reserved