laRegione
FLO Panthers
5
WAS Capitals
4
fine
(1-2 : 0-2 : 4-0)
BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
3. tempo
(0-0 : 0-1 : 1-1)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
3. tempo
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
4
ARI Coyotes
1
2. tempo
(1-1 : 3-0)
NAS Predators
5
COB Jackets
0
2. tempo
(3-0 : 2-0)
STL Blues
2
TB Lightning
3
2. tempo
(0-3 : 2-0)
DAL Stars
1
CAR Hurricanes
0
1. tempo
(1-0)
LA Kings
ANA Ducks
04:30
 
la-volpe-il-principe-e-la-truffa-del-falso-nipote
L’imbroglione ha mille facce
La formica rossa
14.10.21 - 05:300
Aggiornamento : 13:54

La volpe, il principe e la truffa del falso nipote

Una storia triste che dimostra come in Ticino, quando si affaccia un emulo di Tewanna Ray, c’è sempre qualcuno che ci casca

a cura de laRegione

E dire che, regolarmente, la polizia mette in guardia la popolazione, soprattutto quella anziana, dal rischio della cosiddetta ‘truffa del falso nipote’. Eppure il 77enne Silvio Tarchini, uno dei più brillanti imprenditori ticinesi, con un patrimonio che Bilanz stima tra i 300 e i 400 milioni di franchi, si è fatto raggirare dal falso discendente del defunto imperatore etiope, Hailé Selassié, attualmente in carcere alla Farera. Nessuna parentela con il sovrano, figlio in realtà di un suo giardiniere di origine italiana, l’imbroglione è riuscito a rifilare, a Tarchini e ad altri tre facoltosi ticinesi, dei bond tedeschi scaduti per più di 10 milioni di euro. È una storia triste perché sta a dimostrare che in Ticino, quando si affaccia un emulo di Tewanna Ray, c’è sempre qualcuno che ci casca. Stavolta è toccato al fondatore del FoxTown. Ma come disse una volta Bettino Craxi di Giulio Andreotti: “Prima o poi anche le volpi più astute finiscono in pellicceria”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Opinioni
Commento
22 ore
La variante Omicron e il nostro egoismo autolesionista
Le nuove mutazioni dipendono anche dal fatto che il virus continua a circolare liberamente nei Paesi dove non si ha accesso al vaccino
La formica rossa
1 gior
Non gioco più, vado a casa: l’ultradestra piangina e la tivù
Invece di affrontare a viso aperto i risultati delle votazioni dopo mesi di scempiaggini sul Covid, l’Udc si nega alla Rsi
Commento
1 gior
Legge Covid, un assist che il governo ora deve saper cogliere
Il Consiglio federale esce rafforzato dal secondo, chiaro ‘sì’ alle urne. Ma adesso deve agire con maggior risolutezza per contrastare la pandemia
Commento
1 gior
Polo sportivo a Lugano, arriva anche l’assist dei cittadini
Il progetto supera, con un certo agio, lo scoglio del referendum. Iniezione di fiducia per il Municipio che ha segnato la rete decisiva
Commento
3 gior
Lezione di democrazia made in Usa
Kyle Rittenhouse è stato prosciolto dalla giuria del Wisconsin, che considera l’autodifesa più legittima del diritto di non morire crivellato
Commento
3 gior
Una certa simpatia per rettori e referendum
È arduo identificare una gerarchia: come salvaguardare la salute della democrazia senza proteggere quella dei cittadini?
LA TRAVE NELL’OCCHIO
4 gior
La normalizzazione dell’indecenza
Nei dizionari aggiornati trovate un termine ritornato di moda: cachistocrazia, ossia “governo dei peggiori e dei mediocri”
Commento
4 gior
Rete Uno: trattateci come esseri intelligenti, vi prego
Raramente mi deprimo e raramente inizio di malumore una giornata. Ma da una decina di giorni, ascoltando Rete Uno, mi capita ogni giorno
Commento
4 gior
Prepariamoci al ‘Long Covid’ delle fantasie di complotto
Quella dei complottisti è una minoranza, tuttavia il seguito è ampio: quali le conseguenze di una diffusa sfiducia nella scienza e nella politica?
Commento
5 gior
La diplomazia del ping Peng
Cina vs Usa: l’affare Peng Shuai, le Olimpiadi di Pechino, i 50 anni dal disgelo creato attorno al tennistavolo. Le vecchie strategie di due vecchi nemici
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile