laRegione
Commento
14.05.19 - 06:300

Con voi lettori al passo coi tempi

La nostra intenzione è quella di essere sempre più al servizio dei lettori della Svizzera italiana

Il giornale che avete fra le mani si trasforma lentamente seguendo passo per passo le nuove abitudini dei lettori.

Così, da un paio di anni, ‘laRegione’, oltre alla versione cartacea del quotidiano, pubblica anche un sito completo che vi informa minuto per minuto sulle principali notizie vicine e lontane. Per riuscire ad essere sempre più tempestivi nella pubblicazione delle notizie online abbiamo anche deciso di modificare il modo di lavorare nella sede centrale di Bellinzona: le singole redazioni sono così state riunite in una newsroom che permette di meglio dialogare fra di noi e di concordare più facilmente quale notizia liberare subito in rete e come affrontare i temi che devono poi essere pubblicati sul giornale.

La nostra intenzione è quella di essere sempre al servizio del lettore della Svizzera italiana, affrontando temi vicini e/o lontani, semplici e/o più complessi d’interesse per chi qui vive, puntando sul valore aggiunto delle informazioni che la redazione sa dare. In questo senso ci stiamo sempre più impegnando per offrire ai lettori anche il contesto nel quale una notizia nasce e si sviluppa, utilizzando un linguaggio semplice, e aggiungendo, se necessario, approfondimenti e analisi per andare oltre il singolo fatto, mettendolo in relazione anche con altre vicende.

In quest’ottica da oggi abbiamo chiesto al collega responsabile del settore economia, Generoso Chiaradonna, di affrontare i temi economici, inserendoli però nelle pagine di cantone per avvicinarli ancor più al territorio nel quale operiamo. Anche le altre principali notizie di economia di carattere nazionale, internazionale o più locali non andranno perse, trovando spazio in Svizzera, estero o nelle cronache locali e non più in un contenitore unico come finora.

A questo sforzo per avvicinare il settore dell’economia ai lettori (consumatori) e al territorio, se ne somma un altro. Mirare ad un miglior coordinamento delle notizie che vengono pubblicate in rete, avvalendoci di tre web editor (Daniel Ritzer, Luca Berti e Lorenzo Erroi) che a turno coordineranno il lavoro dei colleghi che producono contenuti editoriali per il sito e per i social, cercando di curare maggiormente i contenuti destinati alla rete.

Potrebbe interessarti anche
Tags
lettori
passo
notizie
economia
svizzera
rete
temi
essere sempre
TOP NEWS Opinioni
© Regiopress, All rights reserved