laRegione
laR
 
03.05.22 - 11:10

Il lupo a scuola

di Wilma Mattei, Cavergno
il-lupo-a-scuola

È proprio vero che non si finisce mai di imparare. Anche i lupi che hanno fatto strage di pecore a Cerentino nei giorni scorsi si devono essere sentiti proprio analfabeti. Nessuno aveva detto loro che avrebbero dovuto seguire delle lezioni per imparare quali animali si possono predare e quali no. Per il direttore del Dipartimento dell’educazione diventa ora prioritario creare un corso per formare insegnanti che sappiano erudire i lupi su quali animali si possono predare e quali al contrario devono essere lasciati stare. Sicuramente i lupi, che sono animali intelligenti, capiranno il problema e seguiranno le direttive come ogni buon "cittadino" deve fare. Gli attestati di frequentazione saranno consegnati a fine corso dalla signora Gandolla magari con una medaglia a quelli più meritevoli e impegnati.

Sarebbe da ridere se non mi venisse il magone di fronte a tutte quelle povere pecore dilaniate.

Potrebbe interessarti anche
ULTIME NOTIZIE Lettere dei lettori
© Regiopress, All rights reserved