laRegione
obv-alla-riunione-dell-ente-i-comuni-del-distretto-non-ci-sono
Matteo Muschietti (Ti-Press)
I dibattiti
06.07.20 - 15:580

Obv: alla riunione dell'Ente i Comuni del Distretto non ci sono

Al tavolo sul futuro dei servizi ospedalieri non sono stati convocati gli enti locali, che si sono battuti per cure di qualità nel Mendrisiotto

È un vero peccato che l’Ente ospedaliero cantonale, nella prossima riunione dell’8 luglio, non abbia contattato i Municipi del Mendrisiotto. La questione da me sollevata per il mantenimento del pronto soccorso di Pediatria 24 ore su 24, i reparti di Neonatologia e di
Ostetricia all’Ospedale Beata Vergine di Mendrisio è cosa essenziale per la salute nel Distretto.

Chi scrive è stato l’ultimo presidente dell’assemblea dei Comuni del Mendrisiotto in seno all’Obv. L’attuale Ospedale è stato voluto con grande determinazione da parte di tutti i Comuni del Distretto. È dagli anni ‘70 che la discussione è partita a livello comunale per avere un ospedale nuovo, efficiente e con tutti i reparti di primaria importanza.

A quei tempi la popolazione del Distretto affermava che per le cure appropriate l’unico ospedale affidabile era il treno per Zurigo. Davanti a questa affermazione, sempre più condivisa dalla nostra gente, i Comuni si sono mossi in massa e dopo anni e anni di discussione ecco sorgere l’attuale Obv con tutti i servizi per una cura della popolazione molto efficace e puntuale.
Oggi togliere il pronto soccorso di Pediatria e, come ventilato, portare i reparti di neonatologia e di ostetricia in quel di Lugano è sminuire le aspettative della nostra gente. Ecco perché personalmente mi aspettavo un coinvolgimento dei Comuni del Mendrisiotto. Ma così non è stato.

Forse l’Ente ospedaliero dimentica che opera in una regione che conta 50mila abitanti, e che per loro l’Obv è punto di riferimento per avere una medicina moderna e sostenibile. Oggi l’Ospedale è nel cuore della popolazione ed è il faro per la salute nel Mendrisiotto. Nessuno vuole che l’Obv diventi un ospedale di serie B: dovrà essere un ospedale all’avanguardia.

ULTIME NOTIZIE I dibattiti
I dibattiti
23 ore
Sì al reparto di ostetricia e di neonatologia dell’Obv
Chiudere il servizio spingerebbe le partorienti del Mendrisiotto verso Lugano e verso la struttura privata
I dibattiti
1 gior
Mendrisio difende l'ostetricia: bene ma non benissimo
Conforta la determinazione della Città, ma dai vertici cantonali non sono ancora giunte rassicurazioni sul futuro
I dibattiti
2 gior
Signori delle Ffs, due parole
È scandaloso che per salire sui treni veloci i passeggeri del Mendrisiotto debbano andare a Lugano. Il governo cantonale ci dia voce
Se ne parlava con un amico
1 sett
La pasegiada
Amico mio, ta sa regordat cusè che...
Il dibattito
1 sett
Lotta alle mafie: nessuno sconto
Tutti i partiti, e tutti i livelli istituzionali hanno dato un solo messaggio: in Svizzera certe cose non siamo disposti a tollerarle!
Il dibattito
1 sett
Tra parole importanti, strumentalizzate e omesse
No a timore, astio, denunce, segnalazioni. Sì a unità, dialogo, senso di collettività, di responsabilità. Sono la chiave per affrontare questa, come altre, sfide sociali.
Il dibattito
1 sett
Predazioni da lupo in Ticino: situazione giunta al limite della sopportabilità
Il tempo del buonismo e delle mezze verità è finito. Siamo ad una svolta e chi dice il contrario, con le solite false teorie, mente spudoratamente a sè stesso e alla comunità
Il dibattito
1 sett
Mendrisiotto: sono tornate le cicale
Meditate gente, perché tutte queste piccole cose portano alla scomparsa di insetti, poi anche il cambiamento climatico è foriero di cattive notizie per la flora e la fauna nostrana.
I dibattiti
2 sett
La morte del cane Sturn, 'attacchi e calunnie sui social'
I dibattiti
2 sett
Perché una rendita ad un ex consigliere federale?
Un ministro deve impegnarsi e lavorare senza timori sul suo futuro, senza la preoccupazione di reperire un’occupazione qualsiasi, non appena terminato il mandato!
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile