laRegione
verso-una-capriasca-meno-tesserete-centrica
Capriasca
29.03.21 - 18:36
Aggiornamento: 06.04.21 - 17:39
di Manuel Borla, candidato Plr al Municipio e al consiglio comunale, Capriasca

Verso una Capriasca meno “Tesserete centrica”

Nel 2018, come Plr, ci siamo opposti al taglio di 100'000 Chf al trasporto scolari (6-10 anni) dall’alta Valle (cfr. preventivo 2018) come pure all’abrogazione degli Albi comunali negli ex-comuni, lasciando a quello di Tesserete la sola ufficialità (cfr. nuovo regolamento comunale 2019); misure proposte dall’esecutivo e poi bocciate a maggioranza dal legislativo.
Altri atti concreti (interpellanze e mozioni) proposti dal gruppo Plr “Per la chiusura dello stand di tiro di Bidogno”, “Per una moderazione del traffico nelle tratte a Lugaggia/Sureggio”, “Per una gestione corretta di escursionisti e ciclisti in Capriasca”, e “Per uno stradario comunale a Tutela della storia e delle tradizioni degli ex Comuni” (tutto documentato in https://www.capriasca.ch/ Documenti-del-Consiglio- comunale), hanno permesso di tematizzare problematiche che a volte a Tesserete si faticavano a scorgere.
L’attenzione agli ex Comuni è pure giunta in collaborazione con altre forze politiche, in particolare nel quadro delle mozioni relative alla salvaguardia di “Casa Cattaneo” a Lugaggia e alla “Creazione della Casa delle Associazioni” e “Casa della Memoria” a Sala Capriasca. Mozioni quest’ultime che hanno visto l’opposizione dell’esecutivo, non condivisa dal consiglio comunale che ne ha concretizzato il principio. L’attenzione quindi posta ai Quartieri da parte del Consiglio comunale, penso e spero possa essere di buon auspicio in questo momento di mutamento del panorama politico comunale come pure di cambiamento delle persone che andranno a comporre la nuova compagine municipale.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
capriasca elezioni comunali manuel borla plr
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Elezioni Comunali
© Regiopress, All rights reserved