laRegione
Uganda
04.12.22 - 14:06
Aggiornamento: 14:55

C’è il Mondiale, niente telefonino per le guardie carcerarie

L’eccitazione per l’evento potrebbe distrarre i funzionari e favorire le evasioni. Personale invitato a tenere alta la guardia

Ats, a cura di Red.Web
c-e-il-mondiale-niente-telefonino-per-le-guardie-carcerarie
Keystone
Griezmann può, le guardie carcerarie ugandesi no

Le autorità ugandesi hanno vietato al personale carcerario di utilizzare i telefoni cellulari durante i Mondiali di calcio. Hanno avvertito che i detenuti potrebbero approfittare dell’‘eccitazione’ che circonda il torneo per organizzare fughe.

«L’inizio della Coppa del Mondo di calcio il 20 novembre 2022 e la sua eccitazione potrebbero portare a fughe di prigionieri», fa sapere il portavoce del Commissario generale delle carceri, Frank Mayanja Baine. «Il personale non deve recarsi al lavoro con i telefoni perché distraggono e interferiscono con il livello di vigilanza». Al contempo ai funzionari del carcere è stato ordinato il rafforzamento della sicurezza nelle aree «dove i detenuti possono guardare il calcio».

Le evasioni su larga scala sono frequenti nelle carceri ugandesi, spesso sovraffollate. Nel settembre 2007, più di 200 detenuti sono evasi da un carcere di massima sicurezza nella regione di Karamoja, nel Nord-est del Paese.

Nel 2006, 500 detenuti sono evasi anche da una prigione di Arua, nella regione del Nilo occidentale (Nord-ovest). Secondo i dati ufficiali, l’Uganda ha più di 6’000 detenuti nelle sue carceri.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Italia
1 ora
Milano, per gas e luce 30 milioni di euro in più
Già l’anno scorso il capoluogo lombardo aveva dovuto far fronte a un aumento di 70 milioni di euro. E per li 2023 il caro-bollette si farà ancora sentire
Italia
5 ore
Milano capitale italiana per numero di furti
Se ne registrano quasi tremila ogni centomila abitanti. Pure in aumento, nel capoluogo lombardo, il numero di femminicidi
Estero
6 ore
Lavoratrice in difficoltà, i colleghi le donano 170 ore di ferie
Per assistere la figlia gravemente malata, la donna aveva esaurito tutti i suoi congedi. Ora potrà assentarsi per un intero mese
Confine
7 ore
Tir carico di hashish, fra gli arrestati pure un ticinese
Al volante del mezzo c’era un 38enne ucraino, che avrebbe dovuto consegnare il carico a due complici, fra cui un 55enne di Bodio
Italia
9 ore
Tornano a circolare i treni sull’Adriatica
Graduale ritorno alla normalità sulla rete ferroviaria dopo che la circolazione era stata sospesa a seguito del terremoto che aveva interessato la zona
Nuova Zelanda
11 ore
Le piogge torrenziali fanno almeno tre morti ad Auckland
Il primo ministro neozelandese: ‘Il livello di devastazione in alcune aree è considerevole’. C’è anche un disperso
Italia
11 ore
La terra trema ancora nel Cesenate, treni fermi
Dopo la scossa registrata all’alba, la circolazione ferroviaria in Romagna è stata precauzionalmente sospesa
gerusalemme
1 gior
La risposta palestinese è un attacco alla sinagoga
Uomo apre il fuoco in un rione ortodosso di Gerusalemme: uccise 7 persone. L’attentatore è stato colpito a morte dagli agenti. Hamas esulta.
Estero
1 gior
Afroamericano ucciso da agenti, video shock del pestaggio
Il capo della polizia di Memphis: ‘Disprezzo per la vita umana’. Attese proteste, appello alla calma da parte della mamma della vittima.
Estero
1 gior
Tensione dopo scontri a Jenin: razzi da Gaza, raid di Israele
Dopo l’‘operazione antiterrorismo’ israeliana con 9 vittime palestinesi, nella notte la Jihad islamica attacca, Tel Aviv risponde con l’aviazione
© Regiopress, All rights reserved