laRegione
Giappone
14.11.22 - 09:55
Aggiornamento: 15:24

Nel 2025 la nuova alba del... Sol Levante

Secondo l’Agenzia nazionale, entro i prossimi tre anni il Giappone dovrebbe ritrovare i livelli pre-pandemici in fatto di turismo

Ats, a cura di Red.Web
nel-2025-la-nuova-alba-del-sol-levante
Keystone
Buone prospettive

Il governo giapponese punta a tornare ai livelli pre-pandemia nel settore del turismo, da qui al 2025, grazie alla progressiva ripresa della domanda del trasporto aereo a livello globale. È il piano annunciato dall’Agenzia nazionale del turismo, con il prospetto dei prossimi tre anni, che ha l’obiettivo di superare quota 43,1 milioni di turisti registrati nel 2019.

Valori che si confrontano con i 4,1 milioni del 2020 e gli appena 250mila visitatori stranieri accolti nel 2021, a fronte della chiusura delle frontiere decisa nel Paese del Sol Levante durante l’emergenza sanitaria causata dal coronavirus.

L’agenzia si attende un’accelerazione della domanda in linea con le stime prospettate dalle organizzazioni internazionali, che indicano il 2025 come l’anno della svolta per il turismo. Eventi internazionali come l’Expo di Osaka nello stesso anno, e i Campionati mondiali di atletica a Tokyo, contribuiranno a un aumento delle presenze, dice l’agenzia.

In questa direzione il governo nipponico prevede di confermare le stime di 60 milioni di turisti stranieri entro il 2030.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
56 min
Sciopero in Francia, disagi sui binari in Svizzera
Le braccia incrociate contro la riforma delle pensioni nell’Esagono fanno saltare diversi collegamenti Tgv con Ginevra, Losanna e Zurigo
Estero
2 ore
Hitler nominato cancelliere: 90 anni fa i nazisti al potere
Il 30 gennaio del 1933 il Führer riceveva l’incarico di formare il governo dal presidente tedesco Paul von Hindenburg
Estero
5 ore
Euro, ogni milione di banconote 13 sono false
Lieve aumento nel 2022 per i casi di contraffazione: 376’000 quelle tolte dalla circolazione. I tagli da 20 e 50 restano i più gettonati
Italia
6 ore
Settantadue città fuorilegge per smog. Fra queste c’è anche Como
Lo indica il rapporto ‘Mal d’aria di città 2023’ di Legambiente, che ha analizzato l’inquinamento atmosferico in 95 centri della Penisola
Giappone
8 ore
Toyota si conferma prima casa automobilistica mondiale
Per il costruttore nipponico si tratta del terzo riconoscimento consecutivo. Nel 2022 venduti a livello globale circa 10,48 milioni di veicoli
Irlanda
9 ore
Ryanair riprende quota: passeggeri e bilancio in crescita
La compagnia aerea ritrova le cifre nere: nel terzo trimestre dell’esercizio 2022/23 l’utile è di 211 milioni di euro
Corea del Nord
11 ore
Revocato il lockdown nell’area di Pyongyang
Coronavirus, dopo la stretta di cinque giorni decisa una settimana prima, la Corea del Nord fa retromarcia
medio oriente
21 ore
Droni colpiscono sito militare in Iran
Lì si producono armi che vanno in Russia. Secondo il Wall Street Journal sono stati gli israeliani con il benestare degli Usa
la guerra in ucraina
23 ore
Putin ha deciso: addestramento militare nelle scuole russe
Come accadeva in Unione Sovietica si insegnerà l’uso di mitragliatrici e bombe a mano
Liechtenstein
1 gior
‘Faites vos jeux’... Anche nel Principato
Respinto in votazione popolare il divieto di casinò. Quasi tre cittadini su quattro (e tutti gli undici Comuni) si sono espressi negativamente
© Regiopress, All rights reserved