laRegione
Italia
02.11.22 - 11:33
Aggiornamento: 18:24

Si dimette Letizia Moratti: ‘Manca la fiducia con Fontana’

Rimesse le deleghe di vicepresidente e di assessore al Welfare di Regione Lombardia

Ansa, a cura di Red.Web
si-dimette-letizia-moratti-manca-la-fiducia-con-fontana
Keystone

"Di fronte al venir meno del rapporto di fiducia con il Presidente Attilio Fontana, annuncio la decisione di rimettere le deleghe di vicepresidente e di assessore al Welfare di Regione Lombardia". Lo annuncia Letizia Moratti in una nota. "Per rispetto dei cittadini – spiega – con senso di responsabilità e in considerazione del delicato momento socio-economico del Paese, ho atteso l’esito delle elezioni politiche e la formazione del nuovo Governo per rendere nota la mia posizione".

Per Moratti, si tratta di "un forte segnale rispetto alle lentezze e alle difficoltà nell’azione di questa Amministrazione, che a mio avviso non risponde più all’interesse dei cittadini lombardi". Una scelta "di chiarezza di cui mi faccio pienamente carico, anche in considerazione dei provvedimenti contraddittori assunti in materia di lotta alla pandemia".

L’impegno dei mesi scorsi (sul Covid) "ha portato la Lombardia a essere tra le prime aree al mondo per adesione e copertura: un successo di cui essere fieri e che ora viene messo in discussione da provvedimenti che non condivido", ha aggiunto Moratti.

Regione Lombardia, tira aria di crisi

La notizia delle dimissioni della vicepresidente Moratti però non è vista come un fulmine a ciel sereno negli ambienti politici e amministrativi lombardi. Insomma, le dimissioni di Letizia Moratti non rappresentano una sorpresa. E le parole con cui ha annunciato il suo passo indietro fanno emergere con forte chiarezza l’attrito con il presidente Attilio Fontana.

Le elezioni nella regionale in Lombardia sono previste fra febbraio e marzo del prossimo anno. Già sono iniziate le prime schermaglie, anche perché Letizia Moratti, ex sindaco di Milano, ex ministro della sanità, ex presidente della Rai e tanto altro ancora, ha fatto sapere che sarà in campo con un sua lista, alla quale guarda anche il Terzo Polo di Calenda e Renzi. Nel frattempo anche a Como è sbarcata ‘Lombardia Migliore’, l’associazione politica che in vista delle prossime elezioni regionali guarda a Letizia Moratti. A spiegarlo è la referente provinciale dell’associazione, Maria Grazia Sassi, storica esponente di Forza Italia e berlusconiana della prima ora. Sassi in una ampia nota sottolinea che Lombardia Migliore "non è un partito", ma che è chiaro che si tratti di una proposta indipendente in vista della competizione elettorale regionale.

Sempre Sassi assicura che questo progetto non sarà un "tentativo solitario", ma l’associazione lavora al contrario per comporre una "compagine ampia". "Vogliamo ridare smalto alla politica buona – spiega Sassi, che è consigliera provinciale – alla politica del servizio, vicina alle persone e pronta ad ascoltare. Dobbiamo tornare a intercettare i bisogni reali, senza inventare facili promesse".

Una proposta "moderata" portata avanti in tutte le province lombarde da persone esperte e navigate e ora ufficialmente lanciata anche a Como. Moratti in questi giorni sta incontrando molti politici, imprenditori ed esponenti del terzo settore. Risale alla scorsa estate lo strappo nella giunta che guida il Pirellone tra Letizia Moratti, disponibile a essere la candidata del centrodestra, e Attilio Fontana, deciso a ripresentarsi davanti agli elettori, forte del sostegno della Lega. Una proposta non condivisa da Fratelli l’Italia e da Forza Italia. Il Pd sembra intenzionato a candidare Carlo Cottarelli, oggi senatore e prima commissario straordinario alla spending review. I democratici vorrebbero costruire una coalizione ampia con il M5s e Azione, sperando che il fronte del centrodestra arrivi alle urne diviso.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Stati Uniti
1 ora
A Capitol Hill, a sorpresa, c’è anche Elon Musk
Il miliardario ha discusso con i leader di repubblicani e democratici il modo per assicurare ‘che Twitter sia equa nei confronti dei due partiti’
l’invasione russa
13 ore
Mosca risponde ai tank, missili ipersonici sull’Ucraina
Almeno 11 morti nei raid. Putin e Zelensky chiudono la porta ai colloqui
cisgiordania
13 ore
Esercito israeliano irrompe a Jenin: 10 morti
Scontri durante un’operazione definita di ‘antiterrorismo’ in un campo profughi. Dura presa di posizione di Abu Mazen. Hamas: ‘Tel Aviv la pagherà’
balcani
14 ore
Solo il 43% dei serbi vuole entrare nell’Ue
Nel sondaggio non si dicono convinti di voler abbracciare l’Unione europea. Il sistema sociale più ambito? Quello svizzero
russia
14 ore
Putin mette al bando Meduza ‘Testata indesiderata’
Il media indipendente nel mirino della censura del Cremlino: ‘Non molliamo’
Estero
18 ore
Piccolo Stato, grande multa: San Marino sanziona Facebook
Meta Inc. ha perso il ricorso e dovrà pagare 4 milioni di euro per la diffusione indebita dei dati di circa 12’700 sammarinesi
Estero
19 ore
Al Memoriale della Shoah ‘I Simpson deportati ad Auschwitz’
I murales dell’artista aleXsandro Palombo sono apparsi sui muri della Stazione centrale a Milano presso il Binario 21, luogo di partenza per i lager
Confine
22 ore
Como, aumenta il numero di giovani spacciatori
Quattro giovani sono stati denunciati a piede libero per detenzione di hashish. Sanzionato anche un minorenne
Italia
22 ore
15enne spinto sui binari, fermati due minori: lite per gelosia
I due hanno rischiato di far finire il coetaneo sotto un treno in corsa alla stazione di Seregno. All’origine dell’aggressione, una ragazza ‘contesa’
Estero
1 gior
Maxiretata anti-’ndrangheta: 56 arresti, sequestri milionari
L’operazione è scattata oggi in diverse province in tutta Italia, da Milano a Vibo Valentia: sequestrati beni per 250 milioni di euro
© Regiopress, All rights reserved