laRegione
Italia
23.09.22 - 17:35
Aggiornamento: 17:51

‘Cosa nostra, c’è il rischio di un ritorno a un passato buio’

La sorella del giudice Giovanni Falcone, ucciso dalla mafia, sui recenti casi di politici arrestati per infiltrazioni mafiose

Ats, a cura di Red.Web
cosa-nostra-c-e-il-rischio-di-un-ritorno-a-un-passato-buio
Keystone
Mafia

"Lascia davvero sbigottiti che, dopo tutto quello che è accaduto in Italia, dopo gli omicidi di esponenti istituzionali per mano mafiosa, dopo le stragi, la politica non abbia ancora preso coscienza della necessità di tenere alta la vigilanza per scongiurare le infiltrazioni mafiose, cominciando da una scelta oculata dei candidati". Lo dice Maria Falcone, presidente della Fondazione Giovanni Falcone e sorella del magistrato ucciso a Capaci, dopo l’arresto per voto di scambio di un candidato all’Ars dei Popolari autonomisti. A Catania, è stata posta infatti ai domiciliari per corruzione una seconda candidata alle Regionali di Fratelli d’Italia.

"È evidente che Cosa nostra punta ai fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, se non ce lo avessero detto gli investigatori, ce lo direbbero le intercettazioni – prosegue –, l’antimafia proclamata, che grida al rischio che le mani dei clan arrivino ai fondi europei, non serve, se poi nei luoghi in cui si prendono le decisioni i partiti mandano persone che non sono più che specchiate. Spiace infine – conclude Maria Falcone – che dopo i gravissimi episodi degli ultimi due giorni le reazioni della politica siano state rare e blande. Non voglio pensare che ci si stia assuefacendo a un ritorno al passato più buio della nostra Sicilia".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
46 min
‘Rascismo’:il fascismo russo che piace a Putin
L’ideologia del Cremlino ha una robusta matrice intellettuale nella storia del Paese e condensa alcune caratteristiche classiche dell’estrema destra
Estero
15 ore
Il proclama di Putin: ‘Le regioni annesse nostre per sempre’
Al Cremlino in corso la cerimonia di firma dei trattati di annessione alla Russia delle regioni ucraine in cui si son tenuti i referendum-farsa pro Mosca
la guerra in ucraina
1 gior
Quarta falla nel Nord Stream, la Nato in allerta
‘Risponderemo ad attacchi’. Mosca: ‘Non si sa se sarà riavviato’
Estero
1 gior
Putin sfida il mondo e annette i territori ucraini
La firma al Cremlino. Dopo Polonia e Paesi baltici, anche la Finlandia chiude i confini ai russi. L’esodo di chi non vuole andare in guerra prosegue a est
Confine
1 gior
Sacerdote ciadiano trovato morto a Bresso. Era giunto da Locarno
Del religioso si erano perse le tracce da diversi giorni. Il suo corpo senza vita era appeso a una recinzione nei pressi del camposanto
Estero
1 gior
I soldati russi al telefono: ‘Guerra inutile, pretesto falso’
Dalle intercettazioni verificate, tradotte e pubblicate dal Nyt emerge il morale a terra delle truppe e le critiche a Putin per l’invasione dell’Ucraina
Stati Uniti d’America
1 gior
In Florida devastazione e milioni di persone senza elettricità
Gli effetti dell’uragano Ian, uno dei più violenti mai abbattutosi sugli Usa, con venti a 240 chilometri orari
il dopo-voto in italia
2 gior
Incontro Meloni-Salvini: ‘Unità d’intenti’
Calenda scommette su un governo di pochi mesi. Il Pd prova a ricostruirsi dalle macerie: il 6 ottobre la Direzione convocata in vista del Congresso
il voto contestato
2 gior
I separatisti ucraini da Putin: ‘Pronti all’annessione’
Lunedì la plenaria della Duma. L’Occidente condanna e manda armi. Kiev: i numeri dati da Mosca sono gonfiati.
mar baltico
2 gior
‘Nord Stream potrebbe essere irrecuperabile’
Scambio d’accuse tra Washington e Mosca: è sabotaggio. Già dispersa oltre la metà del gas, prezzi ancora in rialzo
© Regiopress, All rights reserved