laRegione
italia
19.09.22 - 11:53
Aggiornamento: 14:41

Stuprò e drogò giovani donne sulla sua Terrazza

Alberto Genovese, ex imprenditore del web, è stato condannato a otto anni e quattro mesi di carcere

Ats, a cura di Red.Web
stupro-e-drogo-giovani-donne-sulla-sua-terrazza
Keystone
Violenze

A Milano è stato condannato a otto anni e quattro mesi Alberto Genovese, ex imprenditore del web imputato con l’accusa di aver violentato, dopo averle rese incoscienti con mix di cocaina e ketamina, due modelle. Una vittima, di 18 anni, è stata stuprata durante una festa il 10 ottobre 2020 nell’attico Terrazza Sentimento di Genovese a Milano, l’altra di 23 anni ospite in una villa di lusso a Ibiza nel luglio precedente.

La pena è stata fissata dal giudice dell’udienza preliminare (Gup) di Milano, Chiara Valori, nel processo abbreviato. È stata condannata a 2 anni e cinque mesi anche l’ex fidanzata Sarah Borruso, che era imputata per il caso di Ibiza. Il Gup ha dunque riconosciuto tutte le imputazioni contestate dai pubblici ministeri (pm). Per Genovese il procuratore aggiunto Letizia Mannella e i pm Rosaria Stagnaro e Paolo Filippini avevano chiesto 8 anni. La condanna, dunque, è in linea con le richieste dell’accusa e il Gup col verdetto (motivazioni tra 90 giorni) ha riconosciuto entrambi gli episodi di violenza con cessione di droga che erano contestati.

"Abusavo di droghe, non controllavo più la realtà e ho capito solo dopo, riguardando quei video, che la ragazza aveva manifestato il suo dissenso", aveva detto l’ex imprenditore, interrogato davanti al Gup e piangendo alla fine, per cercare di giustificare il suo comportamento sulla 18enne nell’attico di lusso. La sua consulenza difensiva aveva parlato di un vizio di mente dovuto all’uso massiccio di cocaina.

Per questo caso di abusi durati 20 ore sono state decisive le immagini delle telecamere a circuito chiuso piazzate da Genovese pure nella camera da letto dell’attico di Milano con vista sul Duomo. L’imprenditore avrebbe tentato di distruggerle, senza riuscirci. Il legale della modella, parte civile, aveva chiesto un risarcimento fino a quasi 2 milioni di euro.

Genovese, finito in carcere il 6 novembre 2020 nelle indagini della Squadra Mobile, è ora ai domiciliari in una clinica per disintossicarsi. Davanti al giudice era imputato per violenza sessuale aggravata, detenzione e cessione di stupefacenti e lesioni. Nel contesto di quei festini organizzati dal 45enne, i cui temi erano l’uso di droghe ma anche il sesso estremo, in un quadro "di aberrazioni condivise" e di "devastazione e degrado umano", hanno sostenuto i pm, Genovese, un nerd diventato "mister 200 milioni di euro", era ormai abituato ad avere tutto e a "prendersi tutto" ciò che voleva. E ha superato "scientemente, consapevolmente il limite", quello del consenso delle ragazze, violentandole per ore mentre erano ridotte in uno stato di "incoscienza". Sul caso di Ibiza (ci sono agli atti testimonianze, non immagini), l’ex fondatore di start-up digitali si era difeso, invece, parlando di "rapporti consenzienti". Per questo caso è stata condannata per i presunti abusi anche l’ex fidanzata, come chiedevano i pm.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Messico
4 ore
‘I morti continuano ad arrivare e le persone a scomparire’
In Messico traboccano gli obitori. È la conseguenza dell’ondata di violenza legata al traffico di droga. E dei tempi lunghi per l’identificazione
Italia
5 ore
Dopo caro-benzina e caro-elettricità, ecco il caro-panettone
Natale (e Capodanno) più caro per gli italiani (e non solo loro). Che complessivamente dovrebbero spendere 340 milioni di euro in più rispetto al 2021
India
5 ore
Coccodrilli con le valigie in mano pronti a traslocare
Complice la sovrappopolazione, che sta causando continui conflitti tra i rettili, migliaia di loro saranno trasferito da Chennai al Gujarat
Estero
7 ore
Schianto di primo mattino a Forcola. Muore un diciottenne
A bordo della vettura c’erano altri due giovani, entrambi rimasti gravemente feriti. I tre stavano andando a scuola a Sondrio.
Italia
7 ore
Rapina una farmacia. Ma dimentica la ricetta della moglie
Maldestro furto per un 57enne nel Milanese. Sul bancone ha infatti lasciato il foglietto con cui i carabinieri sono risaliti alla sua identità
Brasile
7 ore
Pelé non risponde alla chemio: trasferito in un altro reparto
Dopo il ricovero di martedì, ‘O Rei’ spostato nel reparto delle cure palliative dell’ospedale ‘Albert Einstein’ di San Paolo
Italia
7 ore
Eredità... stupefacente a Sesto Fiorentino
Nell’appartamento del fratello deceduto spuntano un laboratorio per la droga e 2,4 chili di marijuana
Russia
10 ore
Mosca se ne fa un baffo del ‘price cap’ sul petrolio
Per l’ambasciata russa negli Stati Uniti, malgrado il tetto al prezzo dell’oro nero russo, il greggio continuerà a essere richiesto
Indonesia
11 ore
La terra trema sull’Isola di Giava, in Indonesia
L’epicentro del terremoto, di magnitudo 5,7, è stato localizzato a 18 chilometri a sud-est della città di Banjar
Francia
12 ore
Sarkozy da lunedì nuovamente al banco degli imputati
È fissata per dopodomani a Parigi l’udienza in appello per l’ex presidente della Francia, accusato di corruzione
© Regiopress, All rights reserved