laRegione
18.09.22 - 20:22
Aggiornamento: 21:26

Ucraina, bombe su ospedale psichiatrico: morti 4 medici

Prosegue nel sangue la ritirata delle truppe russe dalla regione di Kharkiv

Ansa / Ats, a cura di di Cristoforo Spinella
ucraina-bombe-su-ospedale-psichiatrico-morti-4-medici
Keystone

Non si fermano le rappresaglie russe in Ucraina dopo la clamorosa ritirata delle truppe dalla regione di Kharkiv. I raid di Mosca, che nei giorni scorsi avevano preso di mira numerose infrastrutture strategiche, hanno colpito un ospedale psichiatrico nel villaggio di Strelecha, nell’oblast appena "liberato", uccidendo quattro medici e ferendo due pazienti mentre era in corso un’evacuazione.

"Gli operatori sanitari, anche sotto i bombardamenti, rischiando la vita, hanno cercato di salvare i malati. È stato possibile evacuare 30 pazienti, in totale ce ne sono più di 600 nell’istituto", ha riferito il governatore Oleg Sinegubov. Nella stessa area, al confine con la Russia, i colpi d’artiglieria hanno raggiunto anche un’auto civile, uccidendo due donne.

Fosse comuni

A Izyum si continua intanto a scavare nella fossa comune ritrovata nella foresta, dove secondo le autorità sono stati individuati finora circa 450 corpi, molti con segni di torture e violenze. Per completare le esumazioni, ha spiegato il sindaco Valeriy Marchenko, ci vorranno circa due settimane. Sempre nel Kharkiv, ha denunciato il presidente Volodymyr Zelensky, sono ormai più di dieci le "camere delle torture" scoperte, mentre la controffensiva avanza ancora. L’esercito di Kiev ha rivendicato di aver preso il controllo di entrambe le rive del fiume Oskil, cruciale per un possibile assalto a Lyman, nel Donetsk.

La vendetta di Mosca sui civili, rilevata anche dall’intelligence britannica, continua mentre emergono nuove ricostruzioni sulla disfatta dell’esercito in rotta. Nella ritirata da Kharkiv, ha affermato lo Stato maggiore di Kiev, "le unità dell’11/mo Corpo d’armata della flotta baltica hanno perso più del 50% del personale e più di 200 pezzi di equipaggiamento militare", mentre la 64/ma brigata di fucilieri motorizzati del distretto militare orientale, accusata delle torture e delle uccisioni di civili ucraini a Bucha, "ha perso più del 90% del suo personale tra morti, feriti, disertori e licenziati a causa del rifiuto di partecipare alle ostilità". Ora, aggiungono i comandi ucraini, "gli occupanti stanno cercando in ogni modo di ripristinare la capacità di combattimento delle unità che hanno subito perdite".

Si spara a vista

Mentre il Papa ha invitato a continuare "a pregare per il martoriato popolo ucraino e per la pace in ogni terra insanguinata dalla guerra", all’indomani dello scampato pericolo per il coinvolgimento in uno scontro a fuoco sulla linea del fronte nella regione di Zaporizhzhia prosegue la missione del suo inviato in Ucraina, il cardinale Konrad Krajewski. "Parto e vado avanti, nella città più distrutta, Kharkiv", ha riferito in un messaggio all’agenzia dei vescovi. In una testimonianza audio ai media vaticani, l’elemosiniere di Francesco è anche tornato a parlare dei rischi corsi sul terreno. "È difficile entrare nella zona di guerra perché lì non ci sono leggi, nessun codice. I russi sparano a qualsiasi cosa si muova. Siamo stati avvertiti e istruiti a lasciare semplicemente il cibo e scappare velocemente, anche per non mettere in pericolo queste persone, perché ovunque le persone si radunano, i russi sparano subito, e purtroppo - ha raccontato - è successo che i razzi siano improvvisamente caduti in un punto tra questi blocchi".

Nel frattempo, la sfida di Kiev continua anche con il pressing sugli alleati occidentali per ottenere nuovi armamenti. Secondo il New York Times, Zelensky, che questa settimana interverrà in videoconferenza all’Assemblea generale dell’Onu, sta continuando a sollecitare agli Stati Uniti la fornitura di un sistema missilistico con un raggio di 305,7 chilometri, in grado quindi di raggiungere la Russia. Una richiesta che ha incontrato però le resistenze di Joe Biden. "Stiamo cercando di evitare la Terza Guerra Mondiale", ha ripetuto ai suoi collaboratori il presidente americano, che a Vladimir Putin aveva inviato un monito contro l’eventuale uso di armi nucleari tattiche proprio per evitare una drammatica escalation del conflitto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
gerusalemme
1 ora
La risposta palestinese è un attacco alla sinagoga
Uomo apre il fuoco in un rione ortodosso di Gerusalemme: uccise 7 persone. L’attentatore è stato colpito a morte dagli agenti. Hamas esulta.
Estero
1 ora
Afroamericano ucciso da agenti, video shock del pestaggio
Il capo della polizia di Memphis: ‘Disprezzo per la vita umana’. Attese proteste, appello alla calma da parte della mamma della vittima.
Estero
2 ore
Tensione dopo scontri a Jenin: razzi da Gaza, raid di Israele
Dopo l’‘operazione antiterrorismo’ israeliana con 9 vittime palestinesi, nella notte la Jihad islamica attacca, Tel Aviv risponde con l’aviazione
Estero
3 ore
Benedetto XVI: ‘L’insonnia il motivo centrale delle dimissioni’
Il defunto papa, in una lettera di ottobre al suo biografo resa nota oggi, narrava i problemi causati dalla mancanza di sonno e dai sonniferi prescritti
Oceania
11 ore
Un navigatore svizzero disperso nel mare al largo dell’Australia
Stando alla polizia australiana l’80enne è partito in direzione della Nuova Zelanda a bordo del suo yacht. Non si hanno sue notizie dal 5 dicembre.
Stati Uniti
13 ore
A Capitol Hill, a sorpresa, c’è anche Elon Musk
Il miliardario ha discusso con i leader di repubblicani e democratici il modo per assicurare ‘che Twitter sia equa nei confronti dei due partiti’
l’invasione russa
1 gior
Mosca risponde ai tank, missili ipersonici sull’Ucraina
Almeno 11 morti nei raid. Putin e Zelensky chiudono la porta ai colloqui
cisgiordania
1 gior
Esercito israeliano irrompe a Jenin: 10 morti
Scontri durante un’operazione definita di ‘antiterrorismo’ in un campo profughi. Dura presa di posizione di Abu Mazen. Hamas: ‘Tel Aviv la pagherà’
balcani
1 gior
Solo il 43% dei serbi vuole entrare nell’Ue
Nel sondaggio non si dicono convinti di voler abbracciare l’Unione europea. Il sistema sociale più ambito? Quello svizzero
russia
1 gior
Putin mette al bando Meduza ‘Testata indesiderata’
Il media indipendente nel mirino della censura del Cremlino: ‘Non molliamo’
© Regiopress, All rights reserved