laRegione
13.09.22 - 16:59
Aggiornamento: 17:44

‘È aumentato tutto’, e il prete chiede offerte più generose

Accade in Campania. La ‘richiesta’ gentile ma esplicita per coprire i maggiori costi per l’organizzazione della festa della Santa patrona del paese

Ansa, a cura di Red.Web
e-aumentato-tutto-e-il-prete-chiede-offerte-piu-generose
Depositphotos

Una richiesta "inconsueta", che sta sollevando polemiche social visti i tempi di crisi soprattutto per tante famiglie, quella rivolta dal parroco di Carinaro, nel Casertano, ai propri fedeli nel bel mezzo di una messa; il prete, don Antonio Lucariello, ha chiesto "qualche cosina di più quest’anno per coprire le spese", riferendosi alla festa patronale di Santa Eufemia, che si terrà il 16 settembre prossimo.

È accaduto alcuni giorni fa nella chiesa dedicata alla Santa Martire uccisa durante le persecuzioni ordinate dall’imperatore romano Diocleziano; le parole di don Antonio sono state immortalate in un video girato da un fedele e poi pubblicato su TikTok, quindi segnalato al consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli che lo ha diffuso, provocando la relazione sdegnata di centinaia di utenti. "A chi passa attraverso le nostre strade, vicino ai nostri palazzi – ha detto il parroco – accogliamolo con il sorriso, con le nostre preghiere e certamente con il dono della generosità come avete sempre fatto. Quest’anno con qualche cosina in più. Perché dovunque siamo andati quest’anno per i contratti, tutti ci hanno detto che è tutto aumentato. Allora, qualche cosina in più, non dico quanto, rispetto a tutti gli altri anni, e credo che riusciamo a coprire tutte le spese. Già avete capito, Dio ama chi dona con gioia e con tutto il cuore. Ma non con tristezza e con le lacrime. Facciamo come fanno gli sposi, con le lacrime di gioia" ha concluso don Antonio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
55 min
Inondazioni e terremoti presentano il conto
Danni a seguito di catastrofi naturali per 260 miliardi di dollari l’anno scorso: cifre in calo rispetto al 2021, ma superiori alla media decennale
Messico
13 ore
‘I morti continuano ad arrivare e le persone a scomparire’
In Messico traboccano gli obitori. È la conseguenza dell’ondata di violenza legata al traffico di droga. E dei tempi lunghi per l’identificazione
Italia
15 ore
Dopo caro-benzina e caro-elettricità, ecco il caro-panettone
Natale (e Capodanno) più caro per gli italiani (e non solo loro). Che complessivamente dovrebbero spendere 340 milioni di euro in più rispetto al 2021
India
15 ore
Coccodrilli con le valigie in mano pronti a traslocare
Complice la sovrappopolazione, che sta causando continui conflitti tra i rettili, migliaia di loro saranno trasferito da Chennai al Gujarat
Estero
16 ore
Schianto di primo mattino a Forcola. Muore un diciottenne
A bordo della vettura c’erano altri due giovani, entrambi rimasti gravemente feriti. I tre stavano andando a scuola a Sondrio.
Italia
17 ore
Rapina una farmacia. Ma dimentica la ricetta della moglie
Maldestro furto per un 57enne nel Milanese. Sul bancone ha infatti lasciato il foglietto con cui i carabinieri sono risaliti alla sua identità
Brasile
17 ore
Pelé non risponde alla chemio: trasferito in un altro reparto
Dopo il ricovero di martedì, ‘O Rei’ spostato nel reparto delle cure palliative dell’ospedale ‘Albert Einstein’ di San Paolo
Italia
17 ore
Eredità... stupefacente a Sesto Fiorentino
Nell’appartamento del fratello deceduto spuntano un laboratorio per la droga e 2,4 chili di marijuana
Russia
20 ore
Mosca se ne fa un baffo del ‘price cap’ sul petrolio
Per l’ambasciata russa negli Stati Uniti, malgrado il tetto al prezzo dell’oro nero russo, il greggio continuerà a essere richiesto
Indonesia
21 ore
La terra trema sull’Isola di Giava, in Indonesia
L’epicentro del terremoto, di magnitudo 5,7, è stato localizzato a 18 chilometri a sud-est della città di Banjar
© Regiopress, All rights reserved