laRegione
Italia
02.09.22 - 13:40
Aggiornamento: 14:39

Pentito, monsignor Gabriele fa retromarcia. Scomunica revocata

Il vescovo di Asti cancella il provvedimento nei confronti del prelato, reo di essersi professato vescovo della Chiesa Ortodossa

Ats, a cura di Red.Web
pentito-monsignor-gabriele-fa-retromarcia-scomunica-revocata
Keystone
Pentimento

Il vescovo di Asti, Marco Prastaro, ha reso noto di aver revocato la dichiarazione di scomunica del 2017, voluta dal suo predecessore Francesco Ravinale, nei confronti di Domenico Fiume (in religione monsignor Gabriele), resosi responsabile di scisma. Fiume era stato scomunicato "a tutela di quei fedeli cattolici che accedevano ai riti da lui celebrati, nella convinzione di partecipare a legittime azioni liturgiche della Chiesa cattolica".

"La revoca della scomunica è avvenuta a seguito della cessazione del comportamento scismatico e della presentazione di una supplica nella quale monsignor Fiume, dopo aver dichiarato di essere un vescovo della Chiesa Ortodossa, ha espresso il proprio pentimento – si legge in una nota –. Monsignor Gabriele Fiume, quindi, avendo dichiarato di essere un ministro della Chiesa Ortodossa, non appartiene più alla Chiesa Cattolica e non è più in piena comunione con essa".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Indonesia
28 min
All’asta un arcipelago indonesiano con più di 100 isole
Widi Reserve, una sorta di paradiso terrestre incontaminato, in vendita al miglior offerente. Per partecipare serve un deposito di 100’000 dollari
Estero
53 min
Continua a guadagnare quota il traffico aereo
Movimenti saliti del 45% a ottobre. Quasi colmato il drastico abisso scavato dalla pandemia di coronavirus
Confine
2 ore
Vende cocaina nel parcheggio del supermercato, arrestato
In manette un 25enne albanese fermato a Tavernola mentre cedeva la dose a un ticinese. Sequestrati anche 17mila euro.
Uganda
3 ore
C’è il Mondiale, niente telefonino per le guardie carcerarie
L’eccitazione per l’evento potrebbe distrarre i funzionari e favorire le evasioni. Personale invitato a tenere alta la guardia
Ucraina
7 ore
Emergenza blackout nella regione di Kiev
Solo dopo l’aumento delle capacità del sistema elettrico sarà possibile procedere con le interruzioni di corrente di stabilizzazione
Italia
7 ore
Risveglio con la terra che trema nelle Eolie
Avvertita in tutta la provincia di Messina e nel capoluogo la scossa di magnitudo 4,6 registrata alle 8.12 a sud dell’isola di Vulcano
Giappone
7 ore
Massima allerta per un possibile tsunami in Giappone
A provocarlo è stata l’eruzione del vulcano Monte Semeru, sull’isola indonesiana di Giava
Estero
9 ore
Inondazioni e terremoti presentano il conto
Danni a seguito di catastrofi naturali per 260 miliardi di dollari l’anno scorso: cifre in calo rispetto al 2021, ma superiori alla media decennale
Messico
21 ore
‘I morti continuano ad arrivare e le persone a scomparire’
In Messico traboccano gli obitori. È la conseguenza dell’ondata di violenza legata al traffico di droga. E dei tempi lunghi per l’identificazione
Italia
23 ore
Dopo caro-benzina e caro-elettricità, ecco il caro-panettone
Natale (e Capodanno) più caro per gli italiani (e non solo loro). Che complessivamente dovrebbero spendere 340 milioni di euro in più rispetto al 2021
© Regiopress, All rights reserved