laRegione
Italia
03.09.22 - 15:54

In due mesi constatate 33’000 infrazioni

Luglio e agosto di straordinari in Italia per la Polizia stradale, che con i suoi appostamenti ha pure sequestrato 100 kg di droga

Ansa, a cura di Red.Web
in-due-mesi-constatate-33-000-infrazioni
Keystone
Complessivamente, 329’985 i punti-patente decurtati

Estate particolarmente ‘calda’ in Italia per la Polizia stradale, quotidianamente impegnata lungo gli oltre 7‘000 chilometri di autostrade e sulla cosiddetta ’grande viabilità’. In particolare, questa estate ha riservato una attenzione particolare a coloro che si mettono alla guida dopo aver bevuto in eccesso o avere assunto sostanze stupefacenti.

Proprio per contrastare più efficacemente la guida in stato di ebrezza o di alterazione dall’uso di droghe, la Polizia stradale sta utilizzando un laboratorio di tossicologia mobile, con a bordo un medico e un biologo, in modo da effettuare analisi spedite sui campioni salivari e mettere a disposizione delle pattuglie gli esiti degli esami, che faranno fede anche nelle aule di un tribunale, con un immediato effetto deterrente.

Il laboratorio ha già fatto tappa in 16 località turistiche, tra Lago di Garda, Jesolo, riviera romagnola, Salento, Gargano, penisola sorrentina, litorale domizio e quello pontino, Versilia, Maremma e San Benedetto del Tronto. Ma grazie alla collaborazione con la Fondazione Ania (Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici), le pattuglie si avvarranno del laboratorio nei prossimi mesi anche lungo il litorale ligure e quello abruzzese, oltre che in Toscana, Puglia, Emilia Romagna e Calabria. Pure in Sicilia e Sardegna l’attività è in corso, supportata dalle strutture di analisi territoriali.

Questi i risultati conseguiti tra luglio e agosto di quest‘anno, attraverso l’attività di 64’886 pattuglie, impiegate sia nell’attività di vigilanza stradale che in quelle investigative: 33’423 soccorsi a persone in difficoltà; 222’299 infrazioni contestate, di cui 10’876 per il mancato o lo scorretto utilizzo delle cinture di sicurezza o dei sistemi di ritenuta per bambini, 5’751 per il non corretto utilizzo del telefono cellulare o altri apparati con sistemi vivavoce o auricolare, 3’454 violazioni per la circolazione in autostrada con veicolo non revisionato; 65’716 conducenti sottoposti a controlli delle condizioni psicofisiche (+13,6% rispetto allo stesso periodo del 2021), dei quali 2’602 sono risultati positivi e denunciati per guida in stato di ebbrezza alcolica (+11,6% rispetto allo stesso periodo del 2021), mentre 221 sono stati i conducenti denunciati per guida sotto l’influenza di droghe (+50,3% rispetto allo stesso periodo del 2021); 6’064 patenti ritirate (+35,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno), con una decurtazione complessiva di 329’985 punti; 6’507 carte di circolazione ritirate (+18,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno); 3 inversioni a "U" in autostrada concluse senza incidenti, con altrettanti conducenti sanzionati con la revoca della patente, la multa fino a 8’000 euro, il fermo del mezzo per 3 mesi, la denuncia penale e la segnalazione alle autorità dei rispettivi Paesi di origine; 16 casi di circolazione in contromano tra autostrade e strade a carreggiate separate, con altrettante azioni sanzionatorie a carico di conducenti; un rapinatore arrestato nelle ore successive al colpo effettuato presso due aree di servizio, con il recupero del bottino, tra danaro contante e biglietti del ’Gratta e Vinci’, poi restituito al gestore; un ladro fermato in un’area di servizio, dopo essersi appropriato di oggetti di valore custoditi nell’abitacolo di un veicolo in sosta, poi restituiti al proprietario; due truffatori bloccati in un’area di servizio, dopo essersi appropriati di oggetti preziosi e di contanti sottratti a una coppia di anziani.

La Polizia stradale si è avvalsa ogni giorno di oltre 1’000 pattuglie con i colori d’istituto, tanto in auto quanto in moto, oltre che di pattuglie in borghese posizionate in punti strategici e poco visibili, per le attività di osservazione e quelle investigative, che hanno permesso il sequestro di circa 100 chili di droga, tra cocaina, eroina, marijuana e hashish. Sono stati utilizzati uffici mobili, attrezzature per il controllo della velocità (autovelox, telelaser, etc.) e per il rilievo planimetrico georeferenziato dei sinistri (Topcrash-Ps), nonché sistemi per leggere le scatole nere dei mezzi pesanti (Police controller).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
IRAN
59 min
Teheran manda al patibolo e spara ai genitali
Un ragazzo che ha partecipato alle proteste antigovernative è stato mandato al patibolo. Intanto gli agenti colpiscono le donne mirando alle parti intime
Italia
1 gior
Evade dai domiciliari per ‘badare alle galline’, assolto
Vista la tenuità del fatto, il giudice ha chiuso un occhio, non senza ammonire l’83enne: ‘Mi raccomando, non esca più’
Perù
1 gior
Castillo scioglie il Parlamento, ‘è in atto un golpe’
L’annuncio è stato formulato alcune ore prima dell’inizio di una seduta del Parlamento in cui si sarebbe discussa la destituzione del presidente
Germania
1 gior
Volevano colpire il Bundestag, arrestati 25 terroristi
Tra gli attentatori, appartenenti tutti a un gruppo di estrema destra, anche un principe e un’ex deputata di AfD. Arresti anche in Italia e Austria
italia
1 gior
Giorgia Meloni è la settima donna più potente al mondo
Questo secondo la classifica di ‘Forbes’. Accanto a lei anche Ursula von der Leyen, Christine Lagarde, Kamala Harris e - simbolicamente - Mahsa Amini
Francia
1 gior
Obsolescenza programmata, dalla Francia una denuncia per Apple
Il colosso americano degli smartphone accusato di limitare le possibilità di riparazione delle sue apparecchiature
Francia
1 gior
La Francia risparmia Co2 e chiude tre tratte a corto raggio
Via libera da Bruxelle per la soppressione di collegamenti aerei Orly-Bordeaux, Orly-Nantes e Orly-Lione
Spagna
1 gior
Scontro tra due treni in Catalogna, 155 feriti
L’incidente è avvenuto presso la stazione di Montcada i Reixac-Manresa. Dove uno dei due convogli era fermo
Iran
1 gior
Ucciso mentre festeggia la sconfitta, arrestato capo polizia
Il 27enne, per strada ad acclamare il kappaò contro gli Stati Uniti, era stato freddato con un colpo alla testa
Argentina
1 gior
‘Meglio andare in prigione che essere una marionetta’
‘Non mi ricandiderò’. Così l’ex presidente argentina Cristina Fernandez de Kirchner dopo la lettura della sentenza di condanna a sei anni di prigione
© Regiopress, All rights reserved