laRegione
Perù
29.08.22 - 09:39
Aggiornamento: 15:09

Perù, carcere preventivo per la cognata del presidente

Si indaga per presunta associazione per delinquere e riciclaggio di beni. Aperta anche un’inchiesta su Pedro Castillo

Ats, a cura di Red.Web
peru-carcere-preventivo-per-la-cognata-del-presidente
Keystone
Il presidente Pedro Castillo

Il giudice peruviano per le indagini preliminari, Johnny Gómez, ha disposto 30 mesi di carcerazione preventiva per Yenifer Paredes, cognata del presidente della Repubblica Pedro Castillo, in un caso di presunta associazione per delinquere e riciclaggio di beni.

Oltre a Paredes, il giudice Gómez ha incluso nel suo provvedimento anche il sindaco di Anguía, José Nenil Medina Guerrero. La misura restrittiva, scrive il quotidiano El Comercio, è stata firmata ieri ed è dovuta, secondo il magistrato, "a un rischio di fuga o di intralcio alla giustizia degli imputati".

La Procura è convinta che Paredes e Medina siano presunti membri di un’organizzazione criminale che operava all’interno del governo, e che il capo dello Stato ne sarebbe stato a conoscenza.

Essa si sarebbe dedicata alla concessione di lavori pubblici a società private in cambio di tangenti, approfittando dell’influenza politica dei suoi membri.

In questo ambito la Procura ha anche aperto un’indagine sul presidente Castillo, ipotizzando la sua partecipazione nell’organizzazione. Con questa, sono salite ora a sei le indagini che coinvolgono il capo dello Stato in presunti reati di corruzione.

Ma è la prima volta, indicano i media a Lima, che per una persona dell’entourage di Castillo, fra le tante che sono indagate, viene disposta la carcerazione preventiva.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Confine
22 min
Vende cocaina nel parcheggio del supermercato, arrestato
In manette un 25enne albanese fermato a Tavernola mentre cedeva la dose a un ticinese. Sequestrati anche 17mila euro.
Uganda
1 ora
C’è il Mondiale, niente telefonino per le guardie carcerarie
L’eccitazione per l’evento potrebbe distrarre i funzionari e favorire le evasioni. Personale invitato a tenere alta la guardia
Ucraina
4 ore
Emergenza blackout nella regione di Kiev
Solo dopo l’aumento delle capacità del sistema elettrico sarà possibile procedere con le interruzioni di corrente di stabilizzazione
Italia
5 ore
Risveglio con la terra che trema nelle Eolie
Avvertita in tutta la provincia di Messina e nel capoluogo la scossa di magnitudo 4,6 registrata alle 8.12 a sud dell’isola di Vulcano
Giappone
5 ore
Massima allerta per un possibile tsunami in Giappone
A provocarlo è stata l’eruzione del vulcano Monte Semeru, sull’isola indonesiana di Giava
Estero
6 ore
Inondazioni e terremoti presentano il conto
Danni a seguito di catastrofi naturali per 260 miliardi di dollari l’anno scorso: cifre in calo rispetto al 2021, ma superiori alla media decennale
Messico
19 ore
‘I morti continuano ad arrivare e le persone a scomparire’
In Messico traboccano gli obitori. È la conseguenza dell’ondata di violenza legata al traffico di droga. E dei tempi lunghi per l’identificazione
Italia
21 ore
Dopo caro-benzina e caro-elettricità, ecco il caro-panettone
Natale (e Capodanno) più caro per gli italiani (e non solo loro). Che complessivamente dovrebbero spendere 340 milioni di euro in più rispetto al 2021
India
21 ore
Coccodrilli con le valigie in mano pronti a traslocare
Complice la sovrappopolazione, che sta causando continui conflitti tra i rettili, migliaia di loro saranno trasferito da Chennai al Gujarat
Estero
22 ore
Schianto di primo mattino a Forcola. Muore un diciottenne
A bordo della vettura c’erano altri due giovani, entrambi rimasti gravemente feriti. I tre stavano andando a scuola a Sondrio.
© Regiopress, All rights reserved