laRegione
India
28.08.22 - 08:00
Aggiornamento: 13:52

Fine delle scorribande per il Robin Hood indiano

Come il celebre abitante dei boschi di Sherwood, rubava ai ricchi per dare (un po’) ai poveri in India. Ma dopo 160 crimini è stato acciuffato

Ats, a cura di Red.Web
fine-delle-scorribande-per-il-robin-hood-indiano
Keystone
Non proprio come lui...

La polizia della capitale indiana Delhi ha annunciato di aver proceduto all’arresto, negli scorsi giorni, di un "Robin Hood" locale. Che, assieme alla sua banda di 25 persone, rapinava i ricchi per poi distribuire ai poveri parte del bottino.

Proprio grazie a questa sua particolare generosità verso le persone più bisognose, il 27enne, che si faceva chiamare ‘Lambu’ (‘il grande’), "aveva acquisito molti seguaci nella regione". E queste fonti gli avevano a loro volta fornito informazioni immediate sugli spostamenti della polizia, in modo da consentirgli la fuga", indica la polizia di Delhi.

Il ‘famigerato bandito’ cambiava continuamente i suoi nascondigli, che aveva in diversi Stati indiani.

Con circa 160 presunti crimini alle spalle, tra cui rapine, stupri e tentati omicidi, prima di poterlo finalmente acciuffare, una speciale cellula della polizia ha seguito le sue tracce per quattro mesi. "Una squadra [...] è stata formata per tendergli una trappola nei pressi della stazione ferroviaria di Anand Vihar, dove l’uomo è stato catturato", fa sapere la polizia. "Al momento dell’arresto sono stati recuperati una pistola a colpo singolo e tre proiettili, che erano in suo possesso".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Indonesia
29 min
All’asta un arcipelago indonesiano con più di 100 isole
Widi Reserve, una sorta di paradiso terrestre incontaminato, in vendita al miglior offerente. Per partecipare serve un deposito di 100’000 dollari
Estero
54 min
Continua a guadagnare quota il traffico aereo
Movimenti saliti del 45% a ottobre. Quasi colmato il drastico abisso scavato dalla pandemia di coronavirus
Confine
2 ore
Vende cocaina nel parcheggio del supermercato, arrestato
In manette un 25enne albanese fermato a Tavernola mentre cedeva la dose a un ticinese. Sequestrati anche 17mila euro.
Uganda
3 ore
C’è il Mondiale, niente telefonino per le guardie carcerarie
L’eccitazione per l’evento potrebbe distrarre i funzionari e favorire le evasioni. Personale invitato a tenere alta la guardia
Ucraina
7 ore
Emergenza blackout nella regione di Kiev
Solo dopo l’aumento delle capacità del sistema elettrico sarà possibile procedere con le interruzioni di corrente di stabilizzazione
Italia
7 ore
Risveglio con la terra che trema nelle Eolie
Avvertita in tutta la provincia di Messina e nel capoluogo la scossa di magnitudo 4,6 registrata alle 8.12 a sud dell’isola di Vulcano
Giappone
7 ore
Massima allerta per un possibile tsunami in Giappone
A provocarlo è stata l’eruzione del vulcano Monte Semeru, sull’isola indonesiana di Giava
Estero
9 ore
Inondazioni e terremoti presentano il conto
Danni a seguito di catastrofi naturali per 260 miliardi di dollari l’anno scorso: cifre in calo rispetto al 2021, ma superiori alla media decennale
Messico
21 ore
‘I morti continuano ad arrivare e le persone a scomparire’
In Messico traboccano gli obitori. È la conseguenza dell’ondata di violenza legata al traffico di droga. E dei tempi lunghi per l’identificazione
Italia
23 ore
Dopo caro-benzina e caro-elettricità, ecco il caro-panettone
Natale (e Capodanno) più caro per gli italiani (e non solo loro). Che complessivamente dovrebbero spendere 340 milioni di euro in più rispetto al 2021
© Regiopress, All rights reserved