laRegione
11.08.22 - 21:35

Incendi fuori controllo in Francia, il fumo arriva nel Vaud

Particolarmente colpito il sud-ovest del Paese: 400 ettari di foreste distrutti nel Giura francese

Ansa / Ats, a cura di Red.Estero
incendi-fuori-controllo-in-francia-il-fumo-arriva-nel-vaud
Oltre 700 ettari di foresta bruciati (Keystone)

Ancora devastazione in Francia, colpita da più incendi e con migliaia di ettari di vegetazione in fiamme che hanno attivato la solidarietà europea. Particolarmente sconvolto il sud-ovest del Paese, con la prefettura della Gironda che ha comunicato quasi 7’000 ettari di foresta ormai bruciati dopo la ripresa di martedì del vasto incendio - secondo le autorità di probabile natura dolosa - scoppiato a fine luglio a Landiras, comune ubicato a sud di Bordeaux.

Diciassette case sono state distrutte o danneggiate da martedì e quasi 10’000 persone sono state evacuate con 1’100 vigili del fuoco in azione per domare le fiamme, mentre la diffusione del fumo nelle spiagge della regione a forte attrazione turistica ha portato l’Agenzia sanitaria regionale Ars ad esortare "fortemente" l’uso di mascherine, determinando anche la chiusura del valico di frontiera di Biriatou verso la Spagna, con code fino a cinque chilometri dei mezzi pesanti. La prefettura della Gironda ha parlato di "rischio molto serio di nuovi incendi" dovuto al terreno secco per la siccità e alle temperature elevate. Da martedì, inoltre, due incendi hanno distrutto oltre 400 ettari di foresta nel Giura francese, nella parte orientale del Paese, come ha reso noto la prefettura locale. Il fumo proveniente dalle zone colpite è arrivato nel Canton Vaud.


Incendio a Belin-Beliet in Gironda (Keystone)

Rinforzi da tutta Europa

Al cospetto delle fiamme che divorano il Paese da est a ovest, con circa dieci incendi attivi, i Paesi europei hanno inviato rinforzi. "Germania, Grecia, Polonia, e nelle prossime ore Romania e Austria: i nostri partner vengono in aiuto della Francia per far fronte agli incendi. Grazie. La solidarietà europea è al lavoro", ha scritto su Twitter il presidente francese Emmanuel Macron, che ha rassicurato le persone evacuate: "Nessuno sarà dimenticato". "In tutto il Paese oltre 10’000 vigili del fuoco e forze di sicurezza si sono mobilitati contro le fiamme. Questi soldati del fuoco sono i nostri eroi", ha aggiunto.

Quattro aerei della flotta antincendio dell’Ue, due Canadair e due Air Tractor, sono stati inviati rispettivamente da Grecia e Svezia dopo la richiesta delle autorità francesi, come ha affermato la Commissione europea. Anche l’Italia manderà "diversi Canadair", ha twittato nel pomeriggio Macron che ha parlato telefonicamente con il premier italiano Mario Draghi, "per coordinarsi sui rinforzi". Le squadre antincendio provenienti da Germania, Polonia, Austria e Romania sono in viaggio per supportare i vigili del fuoco francesi nell’ambito del meccanismo di protezione civile dell’Ue, ha detto ancora la Commissione europea.

La flotta antincendio, interamente finanziata dall’Ue, è composta da dodici aerei e un elicottero provenienti da sei Stati membri: Croazia, Francia, Grecia, Italia, Spagna e Svezia. La presidenza francese ha chiarito che la Germania sta inviando 64 vigili del fuoco e 24 veicoli, attesi da stasera, mentre i rinforzi polacchi - 146 vigili del fuoco e 49 veicoli - arriveranno domani a mezzogiorno. La premier francese Élisabeth Borne si è recata in Gironda con il ministro dell’Interno, Gérald Darmanin. Borne ha detto che il governo "lavorerà al rafforzamento dei mezzi di sicurezza civile" nel quadro della legge di programmazione che spetta al ministro dell’Interno.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
il dopo-voto in italia
3 ore
Incontro Meloni-Salvini: ‘Unità d’intenti’
Calenda scommette su un governo di pochi mesi. Il Pd prova a ricostruirsi dalle macerie: il 6 ottobre la Direzione convocata in vista del Congresso
il voto contestato
3 ore
I separatisti ucraini da Putin: ‘Pronti all’annessione’
Lunedì la plenaria della Duma. L’Occidente condanna e manda armi. Kiev: i numeri dati da Mosca sono gonfiati.
mar baltico
3 ore
‘Nord Stream potrebbe essere irrecuperabile’
Scambio d’accuse tra Washington e Mosca: è sabotaggio. Già dispersa oltre la metà del gas, prezzi ancora in rialzo
stati uniti
3 ore
L’uragano Ian spazza la Florida: oltre 2 milioni di evacuati
Dopo essersi abbattuto su Cuba lasciando l’isola caraibica al buio, la tempesta si è diretta verso la costa Usa e ha superato i 250 chilometri orari
medio oriente
18 ore
Dall’Iran al Libano, la rivolta è donna
In piazza per rivendicare il diritto di non portare il velo oppure a rapinare banche che occultano i loro risparmi: un mondo messo a tacere alza la voce
italia
1 gior
Elezioni: ancora 109 posti in Parlamento da assegnare
Le donne sono la metà degli uomini. Per completare i nomi di deputati e senatori resta da capire cosa sceglieranno i leader che erano in più listini.
Estero
1 gior
‘Plebiscito per l’annessione’. Putin vuole smembrare l’Ucraina
Medvedev torna ad agitare lo spettro dell’atomica. Per i filorussi il 95% avrebbe votato a favore
mar baltico
1 gior
Perdite di gas da Nord Stream. Scambi di accuse: ‘Sabotaggio’
Danni “senza precedenti” nel tratto tra Danimarca e Svezia a 80 metri di profondità. E intanto il prezzo sale
Russia
1 gior
In sette giorni 66’000 russi sono entrati nell’Unione europea
La maggior parte, fuggita dopo la mobilitazione annunciata da Putin, è passata attraverso i valichi di frontiera finlandesi ed estoni
Stati Uniti d'America
1 gior
Elon Musk diventa il più ricco d’America
Scalzato l’ex ceo di Amazon Jeff Bezos. Al terzo posto il fondatore di Microsoft Bill Gates. Fuori dalla top ten Mark Zuckerberg.
© Regiopress, All rights reserved