laRegione
04.08.22 - 09:55
Aggiornamento: 14:54

Le patatine sono fredde, spara a un impiegato di un McDonald’s

È successo a Brooklyn, New York. Le condizioni del dipendente colpito sono critiche

Ats, a cura di Red.Web
le-patatine-sono-fredde-spara-a-un-impiegato-di-un-mcdonald-s
archivio Keystone

Un impiegato di un McDonald’s di Brooklyn, New York, è stato gravemente ferito da un cliente perché le patatine che aveva servito a sua madre erano fredde. Lo riporta il New York Post.

Il 20enne che ha sparato è stato arrestato dalla polizia per tentato omicidio. Fermata anche la sua ragazza di 18 anni. L’impiegato, di 23 anni, è ricoverato in ospedale e lotta tra la vita e la morte.

Tutto è cominciato quando la madre del 20enne si è alterata perché le patatine che le erano state portate erano fredde e ha cominciato a urlare agli impiegati del fast food di sentirsi presa in giro. Poi ha preso il telefono e ha fatto una videochiamata al figlio che è piombato nel locale, ha aggredito il cameriere e gli ha detto di uscire fuori. A quel punto ha tirato fuori una pistola e gli ha sparato al collo.

Da inizio anno quasi mille persone uccise durante una sparatoria

Anche a New York, come in tutti gli Stati Uniti, ogni anno migliaia di persone muoiono a causa delle armi. Quest’anno sono già 988 le persone uccise in sparatorie, secondo i dati del New York Police Department.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Italia
12 ore
Scassinano 21 bancomat e rubano circa un milione: arrestati
Tra i reati contestati fabbricazione e porto illegale di esplosivi in pubblico, ricettazione, rapina aggravata e furto d’auto
eutanasia
1 gior
Cappato ha accompagnato un altro italiano a morire in Svizzera
La moglie: ‘Gravemente malato, non voleva più soffrire’. Dopo l’autodenuncia del tesoriere dell’associazione Luca Coscioni, un’altra indagine
la guerra in ucraina
1 gior
Putin alle madri russe: ‘I vostri figli sono eroi’
Secondo il presidente in rete circolano “false notizie, inganni e menzogne”, utilizzate come “armi da combattimento”
Estero
1 gior
Le proteste a Foxconn, tra il Covid e l’iPhone
Scontri senza precedenti si sono registrati nei pressi della megafabbrica cinese che produce gli smartphone di Apple. C’entra il coronavirus, ma non solo
Francia
1 gior
Macron si difende dalle accuse,‘non ho nulla da temere’
Il presidente francese nel mirino dei giudici per finanziamento illecito
Estero
1 gior
‘Il Papa vuole la mia morte’, la chat del cardinale a processo
Il cardinale Giovanni Angelo Becciu è imputato in Vaticano per la gestione di alcuni fondi della Santa Sede, in relazione a un affare immobiliare a Londra
Estero
1 gior
Un pitone attacca un bimbo di 5 anni, il nonno lo salva
Il serpente ha morso il bambino e ha tentato di soffocarlo fra le sue spire, ma l’intervento dell’anziano ha evitato il peggio
Confine
2 gior
Frontalieri, al via in Italia il disegno di legge
Il nuovo accordo ritorna ora all’esame del Parlamento. Ma la strada è ancora lunga.
Estero
2 gior
Zelensky avverte l’Onu: ‘Milioni di persone al gelo’
I missili russi privano città e villaggi della corrente elettrica, dell’acqua e del riscaldamento: ‘Crimine contro l’umanità’.
Estero
2 gior
La Russia multerà pesantemente la diffusione di ‘cultura gay’
Al varo la nuova legge che sanziona la ‘propaganda delle relazioni non tradizionali’ anche fra gli adulti e non solo fra i minori come in precedenza
© Regiopress, All rights reserved