laRegione
02.08.22 - 17:05
Aggiornamento: 17:36

Nancy Pelosi arriva a Taipei. Ira della Cina: tradimento

La speaker del Congresso Usa è atterrata sull’isola che Pechino considera una provincia ribelle. Dura la reazione cinese.

Ansa / Ats, a cura di Red.Web
nancy-pelosi-arriva-a-taipei-ira-della-cina-tradimento
Keystone

La speaker della Camera Usa Nancy Pelosi (Democratici) è scesa dalla scaletta del Boeing C-40C della Us Air Force appena atterrato al Taipei Songshan Airport accolta dal ministro degli Esteri taiwanese Joseph Wu.

Pelosi è la prima speaker a visitare l’isola dopo quella del del 1997 di Newt Gingrich (Repubblicani). In prossimità dell’arrivo del suo aereo, l’iconico grattacielo della capitale, il Taipei 101, ha lanciato i banner luminosi: "Benvenuta a Taiwan, grazie speaker Pelosi, Taiwan ama gli Usa".

La visita "della nostra delegazione a Taiwan onora l’incrollabile impegno dell’America nel sostenere la vivace democrazia taiwanese. Le nostre discussioni con la leadership di Taiwan riaffermano il nostro sostegno al nostro partner e promuovono i nostri interessi condivisi, incluso il progresso di una regione indo-pacifica libera e aperta", ha scritto su Twitter Nancy Pelosi appena atterrata a Taipei. "La nostra visita è una delle numerose delegazioni del Congresso a Taiwan e non contraddice in alcun modo la politica di lunga data degli Stati Uniti", ha aggiunto, ma non ci devono essere cambiamenti dello "status quo".

La Cina, che considera l’isola parte integrante del proprio territorio, non ha gradito questa visita e ha accusato Usa di "tradimento" sulla questione di Taiwan, nonché di essere "il più grande distruttore della pace odierna". Il ministro degli Esteri Wang Yi, in una nota, ha detto che il principio della Unica Cina "è il consenso universale, la base politica per gli scambi della Cina con altri Paesi, il nucleo di interessi fondamentali e una linea rossa e di fondo insormontabili". Alcuni politici "si preoccupano solo dei propri interessi, giocano apertamente con il fuoco su Taiwan e diventano nemici di 1,4 miliardi di cinesi che non finiranno mai bene".

La visita della presidente della Camera americana Nancy Pelosi "a Taiwan è un’escalation della collusione tra Taiwan e Stati Uniti, che è di natura pessima e che ha conseguenze molto gravi". Si tratta, ha scritto in una nota l’Ufficio per gli affari di Taiwan del Comitato centrale del Partito comunista cinese, "di una grave violazione della sovranità e dell’integrità territoriale della Cina, una grave violazione del principio della Unica Cina". La riunificazione "della madrepatria e il grande ringiovanimento della nazione sono entrati in un processo storico irreversibile. La madrepatria deve essere unificata e lo sarà".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
6 ore
L’Ue sempre più tecnologica: arrivano i droni 2.0
Potranno essere impiegati per servizi di emergenza, mappatura, ispezione e sorveglianza, consegna urgente di medicinali o anche come ‘aerotaxi’
Thailandia
6 ore
Tutti i monaci positivi all’antidroga: chiude il tempio buddista
Accade in Thailandia. I religiosi sono risultati positivi al test anti-metanfetamina e inviati in una clinica specializzata
Estero
21 ore
La protesta cinese è un foglio bianco
Migliaia di persone in piazza in diverse città per protestare contro le misure anti-Covid, tra esasperazione e censura. Resta da capire se c’è dell’altro
Estero
22 ore
Guerra: il Papa rilancia il negoziato, ma condanna la Russia
Critiche da Mosca: ‘Questa non è più russofobia, ma una perversione della verità’
ITALIA
22 ore
A Ischia si scava nel fango, ora è allarme maltempo
I soccorritori sono alla ricerca di quattro persone, disperse dopo la frana di sabato
Estero
1 gior
Riesumato il corpo di Saman, integro e con gli stessi abiti
Esame autoptico della 18enne pachistana che si ritiene sia stata uccisa a Novellara dai familiari per contrastare una relazione amorosa
Cina
1 gior
In Cina la polizia picchia e arresta un reporter della Bbc
Ed Lawrence è stato preso a calci e trattenuto per diverse ore per poi essere rilasciato. Il portavoce di Pechino: ‘Non si è qualificato come giornalista’
Estero
1 gior
C’è un’ottava vittima nella frana ad Ischia
Individuato il corpo di un uomo nella zona di Casamicciola Terme devastata dall’alluvione di sabato mattina
italia
1 gior
Sette morti a Ischia, tra loro un bimbo di 22 giorni
Ancora cinque dispersi dopo la colata di fango che ha travolto Casamicciola. Tra le vittime anche due bambini di 6 e 11 anni
Estero
1 gior
Proteste anti-Covid in Cina: ‘Via Xi e il Pcc’
Rabbia e cortei in diverse città contro la politica della ‘tolleranza zero’, il potere trema. Intanto la tv di Stato filtra i Mondiali di calcio
© Regiopress, All rights reserved