laRegione
15.07.22 - 20:36
Aggiornamento: 21:53

In Italia il Draghi Bis si allontana, con o senza grillini

Il caos nel Movimento è totale e gli altri partiti non sanno che pesci pigliare. Giorgia Meloni vuole andare a votare

Ansa, a cura di Red.Estero
in-italia-il-draghi-bis-si-allontana-con-o-senza-grillini
(Keystone)

Un governo Draghi bis si allontana, con o senza il Movimento Cinque Stelle, e la legislatura in Italia appare sempre più in bilico. I partiti hanno ancora quattro giorni per trattare e rimettere insieme i pezzi della crisi che si è aperta con il non voto di fiducia del M5s al Senato, ma si tratta di un’impresa in salita.

Ritirare o meno la delegazione al governo è la domanda che manda in tilt i pentastellati nelle stesse ore in cui Matteo Salvini e Silvio Berlusconi chiudono a qualsiasi ipotesi di poter continuare a sedere insieme a loro nell’esecutivo. Il Partito democratico, che continua a sperare in un ripensamento di Draghi, resta convinto che "formato e perimetro" della maggioranza debbano rimanere inalterati. Ma se queste sono le "premesse", osserva il sottosegretario a Palazzo Chigi Bruno Tabacci, "la legislatura è finita". E anche il leghista Giancarlo Giorgetti ammette che "le squadre sono ormai stanche" e che la "partita sia difficile da sbloccare". La scelta di Draghi appare ai più definitiva, come hanno mostrato le parole scelte per annunciare le dimissioni ai suoi ministri, poi congelate da Mattarella.

In cima alla lista dei partiti che puntano a non chiudere la legislatura anzitempo c’è il Pd con il sostegno di Liberi e Uguali (Leu). I Pd guardano tra l’altro inevitabilmente alle alleanze, consapevoli che senza il campo largo battere il centrodestra diventa una missione disperata. Il passaggio parlamentare, voluto da Mattarella, "è giustissimo" sostiene anche il ministro Roberto Speranza escludendo però un Draghi bis. Che invece è la ricetta indicata sia da Più Europa e Azione sia da Italia Viva. Matteo Renzi ha lanciato una petizione online: "Faremo di tutto per avere un Draghi Bis libero dai condizionamenti che affronti le scelte necessarie al Paese", ha detto l’ex premier.

In casa cinquestelle regna intanto sovrano il caos: riunioni su riunioni non portano a trovare un punto di caduta. Avanza l’ipotesi di ritirare la delegazione dal governo senza però che il consenso sia unanime: il ministro dei Rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà, ha messo agli atti il proprio dissenso spiegando che in questo modo si chiuderebbe in modo definitivo a qualsiasi mediazione. Chi si è detta convinta che la legislatura sia arrivata al capolinea è la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, mentre Salvini e Berlusconi hanno bollato come irresponsabili i 5S e si dichiarano pronti alle urne.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Portogallo
2 ore
Pedofilia: il vescovo di Fatima indagato per copertura abusi
Il religioso è rimasto sorpreso dall’informazione, fornitagli da una persona legata ai media: “Collaborerò per chiarire queste situazioni drammatiche”
Africa
3 ore
Burkina Faso, secondo colpo di stato in otto mesi
Il nuovo uomo forte del Paese, nominato presidente dell’Mprs, è ora il capitano Ibrahim Traoré. Frontiere terrestri e aeree chiuse.
Europa
6 ore
Crisi energetica: con gasdotto Grecia-Bulgaria nuova era Ue
L’Ue, ha sottolineato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, ha sostenuto il progetto “sia finanziariamente che politicamente”
Estero
6 ore
Falle Nord Stream in zona discarica armi chimiche
Ma è probabile che l’effetto delle perdite di gas sulle armi chimiche sia minimo, poiché sono sepolte a diversi chilometri
Italia
9 ore
Prega sulla tomba del padre per 33 anni, ma non è lui
Al cimitero in Abruzzo. La scoperta da parte di una donna di 61 anni nel momento della traslazione della salma nell’ossario.
Estero
13 ore
‘Rascismo’: il fascismo russo che piace a Putin
L’ideologia del Cremlino ha una robusta matrice intellettuale nella storia del Paese e condensa alcune caratteristiche classiche dell’estrema destra
Estero
1 gior
Il proclama di Putin: ‘Le regioni annesse nostre per sempre’
Al Cremlino in corso la cerimonia di firma dei trattati di annessione alla Russia delle regioni ucraine in cui si son tenuti i referendum-farsa pro Mosca
la guerra in ucraina
1 gior
Quarta falla nel Nord Stream, la Nato in allerta
‘Risponderemo ad attacchi’. Mosca: ‘Non si sa se sarà riavviato’
Estero
1 gior
Putin sfida il mondo e annette i territori ucraini
La firma al Cremlino. Dopo Polonia e Paesi baltici, anche la Finlandia chiude i confini ai russi. L’esodo di chi non vuole andare in guerra prosegue a est
Confine
2 gior
Sacerdote ciadiano trovato morto a Bresso. Era giunto da Locarno
Del religioso si erano perse le tracce da diversi giorni. Il suo corpo senza vita era appeso a una recinzione nei pressi del camposanto
© Regiopress, All rights reserved