laRegione
08.07.22 - 12:00
Aggiornamento: 14:21

Abe, 4 ore di tentativi di rianimazione. Il cordoglio nel mondo

Numerose le espressioni di dolore e sgomento, da Berlino a Bruxelles, Londra e Mosca, per la notizia dell’assassinio dell’ex premier giapponese

Ansa / Ats, a cura di Red.Web
abe-4-ore-di-tentativi-di-rianimazione-il-cordoglio-nel-mondo
Keystone

L’ospedale della città di Nara, nel quale era stato ricoverato l’ex premier giapponese Shinzo Abe dopo la sparatoria, ha confermato la notizia della sua morte. "Abbiamo tentato di rianimarlo per quattro ore", ha riferito il responsabile del pronto soccorso. "Due ferite hanno provocato due diverse emorragie, abbiamo cercato di bloccarle, ma la situazione era molto critica", ha aggiunto.

Numerose le reazioni di cordoglio giunte da tutto il mondo politico a livello internazionale.

Il presidente della Confederazione Ignazio Cassis ha espresso profonda tristezza per la morte dell’ex primo ministro nipponico. Il ticinese con un tweet ha condannato con fermezza il tragico episodio di violenza e ha porto le sue sincere condoglianze alla famiglia e ai cari dell’ex primo ministro, oltre a tutto il popolo giapponese.

La ministra degli esteri tedesca Annalena Baerbock, che aveva già espresso il suo "shock" per la notizia dell’attentato su Twitter, ha rivolto il "grande cordoglio al Giappone" e un pensiero alla famiglia e agli amici di Abe. "Dolore e sbigottimento" sono espressi anche dal cancelliere tedesco Olaf Scholz.

Il Presidente del Consiglio italiano, Mario Draghi, esprime il più profondo cordoglio del Governo e suo personale per la morte di Shinzo Abe. L’Italia è sconvolta per il terribile attentato, che colpisce il Giappone, il suo libero dibattito democratico. Abe è stato un grande protagonista della vita politica giapponese e internazionale degli ultimi decenni, grazie al suo spirito innovatore, alla sua visione riformatrice. L’Italia si stringe ai suoi cari, al Governo e all’intero popolo giapponese. Lo fa sapere Palazzo Chigi.

"Siamo convinti che coloro che hanno pianificato e commesso questo crimine mostruoso incorreranno nella dovuta responsabilità per questo atto di terrorismo, per il quale non ci sono giustificazioni né scuse", dichiara dal canto suo la portavoce del ministero degli Esteri russo citata dal Moscow Times.

"È venuta a mancare una persona meravigliosa, un grande democratico e un campione dell’ordine mondiale multilaterale. Sono in lutto con la sua famiglia, i suoi amici e tutto il popolo giapponese. Questo brutale e vile assassinio di Shinzo Abe sconvolge il mondo intero", scrive invece in un tweet la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen.

Sempre su Twitter si è espresso anche il presidente del Consiglio Ue, Charles Michel: "È con profondo rammarico che ho appreso della scomparsa di Shinzo Abe. Non capirò mai la brutale uccisione di questo grande uomo. Giapponesi, gli europei sono in lutto con voi. Le mie più sincere condoglianze alla moglie e alla famiglia". "Il Parlamento europeo sta con il popolo del Giappone in questo momento buio", scrive la presidente dell’Europarlamento Roberta Metsola.

Condanna anche da parte del premier britannico uscente Boris Johnson che ha reso omaggio alla figura dell’ex primo ministro giapponese. Johnson si è detto "incredibilmente triste" di aver appreso del decesso di Abe e ne ha esaltato "la leadership globale in tempi incerti, che sarà ricordata da molti". "I miei pensieri – ha twittato – sono con la famiglia, gli amici e il popolo giapponese. Il Regno Unito è al vostro fianco in questo momento cupo".

Reazioni di condanna e di dolore sono venute anche da altri esponenti politici britannici: fra i primi dal cancelliere dello Scacchiere, Nadhim Zahawi, considerato uno dei potenziali aspiranti alla successione di Johnson come leader Tory e futuro primo ministro.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
33 min
In Iran l’ayatollah concede la grazia a migliaia di prigionieri
Esclusi dal provvedimento gli accusati di ‘spionaggio, contatto con agenti stranieri, omicidio, distruzione e incendio doloso di proprietà di Stato’
Estero
39 min
In Germania caccia al lupo ‘killer’ della pony di Von der Leyen
L’esemplare Gw950m è ricercato nella regione di Hannover dove è inserito nella lista degli animali da abbattere, ma finora si è dato alla fuga
Estero
3 ore
È morto l’ex presidente del Pakistan Musharraf
Aveva 79 anni ed era malato da tempo. Era salito al potere nel 1999 con un colpo di Stato per poi dimettersi nel 2008 per evitare l’impeachment
Confine
4 ore
Como, malore e infortunio allo stadio durante la stessa partita
Un 23enne è stato colto da arresto cardiaco, mentre un 46enne è caduto procurandosi un trauma facciale. Entrambi sono stati soccorsi e portati in ospedale
Estero
5 ore
‘Almeno 3 i palloni-spia cinesi sopra gli Usa sotto Trump’
Lo ha dichiarato un alto funzionario della difesa statunitense. Ieri è stato abbattuto l’apparecchio avvistato sopra una base americana
Estero
5 ore
Scholz: ‘Kiev non userà armi occidentali per colpire in Russia’
Il cancelliere tedesco rassicura sulle intenzioni della leadership ucraina dopo le dichiarazioni del rappresentante di Zelensky al Parlamento
Estero
5 ore
Sequestra e sevizia una escort costringendola a sniffare coca
Un uomo è stato arrestato a Desio, nei pressi di Monza. A salvare la ragazza, una chiamata ai carabinieri di un’amica che non era riuscita a rintracciarla
Estero
5 ore
Il Pakistan blocca Wikipedia: ‘Contenuti blasfemi’
L’enciclopedia partecipativa online segue lo stesso destino di Facebook e YouTube
Estero
23 ore
Australia, 16enne uccisa da uno squalo in un fiume
Non è nota la specie che ha azzannato la ragazza mentre nuotava nel fiume Swan uccidendola. L’ultimo attacco mortale in un fiume risale al 1960
iran
1 gior
Teheran rilascia il regista Panahi dopo 7 mesi di carcere
Libero il vincitore del Leone d’Oro 2000. Foto scioccanti di un altro attivista durante lo sciopero della fame
© Regiopress, All rights reserved