laRegione
semina-il-panico-con-un-coltello-sul-bus-a-roma
Keystone
Solo un grande spavento, per fortuna
Italia
03.07.22 - 10:36
Aggiornamento: 16:29
Ansa, a cura de laRegione

Semina il panico con un coltello sul bus a Roma

Momenti di terrore a Trastevere: minaccia sventata dalla reazione dell’autista, che ha richiamato l’attenzione della polizia

Momenti di terrore su un autobus a Roma, nei giorni scorsi, per la presenza di un uomo armato di coltello che ha gettato nel panico i passeggeri del mezzo pubblico, nei pressi della stazione di Trastevere.

La pronta reazione dell’autista dell’autobus e l’immediato intervento della polizia hanno messo fine alla situazione di pericolo. Lo rende noto oggi la Questura di Roma.

In particolare, l’autista dell’autobus accortosi della situazione, ha richiamato l’attenzione di alcuni agenti di polizia in servizio di pattugliamento che si trovavano nella zona e poi ha aperto le porte del mezzo dal quale sono uscite in fuga tutte le persone che erano a bordo.

L’uomo, un 41enne russo, è sceso anche lui dall’autobus ed è stato arrestato mentre cercava di dileguarsi e messo in custodia cautelare in carcere dopo aver colpito gli agenti con calci e percosse.

Il fatto è avvenuto il 29 giugno. In particolare, informa la Questura, "sono stati gli agenti della Sezione Volanti, unitamente agli agenti del commissariato Trastevere, durante il regolare servizio di controllo del territorio, ad arrestare, in Circonvallazione Gianicolense, un cittadino russo di 41 anni.

All’altezza della fermata Atac ‘Gianicolense’ (Stazione Trastevere), gli agenti hanno notato l’autista di un autobus di linea che poco prima di effettuare la fermata, attirava la loro attenzione bussando contro il proprio finestrino e sbracciandosi, facendo capire che aveva bisogno del loro intervento".

"Scesi dal veicolo di servizio, i poliziotti hanno appreso dai passeggeri (che scappavano in varie direzioni spaventati) della presenza all’interno del mezzo di una persona armata di coltello".

"Individuato l’uomo, un cittadino russo di 41 anni, indicato dai passeggeri in fuga, gli agenti lo hanno bloccato e la perquisizione personale ha permesso di rinvenire un coltello a serramanico. Nel tentativo di divincolarsi, l’uomo ha colpito gli agenti con numerosi calci e spallate, per le quali hanno riportato delle lesioni. A seguito di convalida per l’uomo è stata disposta la misura della custodia cautelare in carcere".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bus coltello roma
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
1 ora
Esplosioni in Crimea. Kiev rivendica l’attacco
Mosca parla di incidente in un deposito di munizioni, ma fonti militari ucraine confermano che c’è la loro mano: ‘È solo l’inizio’
Estero
1 ora
Stop ai visti turistici ai russi nei Paesi Baltici
Kiev chiede lo stesso agli altri Paesi occidentali. Mosca taglia anche il petrolio
pacfico
2 ore
Pechino: la linea mediana non esiste. Taiwan teme l’invasione
Altissima tensione dopo la visita della speaker della Camera americana Nancy Pelosi. Pechino prepara l’artiglieria nel Mar Giallo
Estero
3 ore
Trump contro l‘Fbi: ’Io vittima di un nuovo Watergate’
L’ex presidente si scaglia contro l’agenzia governativa dopo il blitz nella sua residenza di Mar-a-Lago. Nancy Pelosi: nessuno è al di sopra della legge
Estero
4 ore
Oggi giornata mondiale del leone: in Africa ne restano 30’000
Le popolazioni di leone presenti in Africa hanno perso il 90% del loro areale originario e la riduzione non sembra arrestarsi
Estero
6 ore
La caccia al tesoro dei Paperoni Usa in Groenlandia
Gates, Bezos, Bloomberg finanziano la ricerca di cobalto e nichel sull’isola
Confine
6 ore
Trenord aumenta il prezzo dei biglietti
Sono coinvolte anche le linee transfrontaliere con il Ticino. La ragione è l’adeguamento all’inflazione
Estero
9 ore
Identificati 250 siti web di fake news sulla guerra in Ucraina
Diffondono attivamente disinformazione russa, indica NewsGuard. Circa la metà sono in inglese, mentre altri sono in francese, tedesco o italiano
Estero
14 ore
Trump: la tenuta di Mar-a-Lago perquisita dall’Fbi
L’operazione sarebbe legata alla ricerca di alcuni documenti riservati che l’ex presidente avrebbe portato via dalla Casa Bianca
l'amicizia con putin
1 gior
L’Spd grazia Schröder per suoi rapporti con Mosca
Ma caso non ancora chiuso. E si riapre quello Warburg che inguiaia il cancelliere Scholz
© Regiopress, All rights reserved