laRegione
Gran Bretagna
01.07.22 - 10:00

Ubriaco, palpa uomini in un club: membro del governo si dimette

Nuove grane per Boris Johnson: stavolta al centro di uno scandalo a sfondo sessuale è il vicecapogruppo del Partito Conservatore alla Camera dei Comuni

Ats, a cura de laRegione
ubriaco-palpa-uomini-in-un-club-membro-del-governo-si-dimette
Keystone
Un primo ministro turbato

Altro grattacapo per il governo di Boris Johnson, investito dall’ennesimo scandalo a sfondo sessuale della politica britannica. Stavolta la vicenda riguarda Chris Pincher, costretto a dimettersi in queste ore da vicecapogruppo (deputy chief whip) del Partito Conservatore alla Camera dei Comuni, incarico che nel sistema del Regno coincide con un ruolo di membro del gabinetto, dopo essersi ubriacato qualche sera fa in un club privato, il Carlton Club di Londra, e aver "palpato due uomini", come scoperto e rivelato dal tabloid Sun.

Pincher, chiamato fino a ieri a sorvegliare la disciplina del gruppo di maggioranza parlamentare, si è scusato per il suo comportamento e ha rimesso il mandato in una lettera inviata stamattina al premier. Al momento non risulta sia stato denunciato dai due uomini coinvolti nei fatti e non è stato colpito da provvedimenti disciplinari. Anche se una fonte di Downing Street ha ammesso che si è comportato "molto male" e alcuni colleghi di governo hanno suggerito una sua imminente sospensione dai ranghi del gruppo Tory.

L’opposizione laburista da parte sua ha colto la palla al balzo per tornare all’attacco di Johnson e sollecitare le dimissioni di Chris Pincher anche da deputato, oltre a un’investigazione sull’accaduto. Il Partito Conservatore – ha sostenuto la vice leader del Labour, Angela Rayner – "non può provare a insabbiare un nuovo potenziale caso di molestie sessuali".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
italia
12 ore
Sette morti a Ischia, tra loro un bimbo di 22 giorni
Ancora cinque dispersi dopo la colata di fango che ha travolto Casamicciola. Tra le vittime anche due bambini di 6 e 11 anni
Estero
13 ore
Proteste anti-Covid in Cina: ‘Via Xi e il Pcc’
Rabbia e cortei in diverse città contro la politica della ‘tolleranza zero’, il potere trema. Intanto la tv di Stato filtra i Mondiali di calcio
la guerra in ucraina
14 ore
‘I russi stanno per lasciare la centrale di Zaporizhzhia’
Kiev sicura della ritirata dei soldati di Putin. Intanto due terzi dei Paesi della Nato sarebbero a corto di armi da inviare all’Ucraina
Confine
18 ore
Fiscalità dei frontalieri, l’accelerazione fa sperare per luglio
Il governo italiano ha approvato il disegno di Legge che porta alla ratifica, ora tocca al parlamento. Mattarella domani in visita nella Confederazione
Gallery
Italia
1 gior
Ondata di fango a Ischia: alla ricerca disperata dei dispersi
Mancano ancora all’appello undici persone. Oltre 150 gli sfollati sull’isola, mentre è stata confermata la morte di una giovane donna
Italia
1 gior
Scassinano 21 bancomat e rubano circa un milione: arrestati
Tra i reati contestati fabbricazione e porto illegale di esplosivi in pubblico, ricettazione, rapina aggravata e furto d’auto
eutanasia
2 gior
Cappato ha accompagnato un altro italiano a morire in Svizzera
La moglie: ‘Gravemente malato, non voleva più soffrire’. Dopo l’autodenuncia del tesoriere dell’associazione Luca Coscioni, un’altra indagine
la guerra in ucraina
2 gior
Putin alle madri russe: ‘I vostri figli sono eroi’
Secondo il presidente in rete circolano “false notizie, inganni e menzogne”, utilizzate come “armi da combattimento”
Estero
2 gior
Le proteste a Foxconn, tra il Covid e l’iPhone
Scontri senza precedenti si sono registrati nei pressi della megafabbrica cinese che produce gli smartphone di Apple. C’entra il coronavirus, ma non solo
Francia
2 gior
Macron si difende dalle accuse,‘non ho nulla da temere’
Il presidente francese nel mirino dei giudici per finanziamento illecito
© Regiopress, All rights reserved