laRegione
ue-accordo-raggiunto-stop-a-motori-a-combustione-entro-il-2035
Keystone
29.06.22 - 11:28
Aggiornamento: 15:44
Ats, a cura de laRegione

Ue, accordo raggiunto: stop a motori a combustione entro il 2035

Se le misure verranno confermate, non potranno essere venduti auto e furgoni nuovi a benzina e diesel

Il Consiglio dei ministri Ue dell’Ambiente ha annunciato nella notte di aver raggiunto l’intesa sul pacchetto di misure green per il clima ‘Fit for 55’ che prevede tra l’altro la riduzione del 100% delle emissioni di CO2 entro il 2035 per auto e furgoni nuovi, quindi lo stop alla vendita di vetture a benzina e diesel entro quella data.

La misura è intesa a contribuire al raggiungimento degli obiettivi climatici del continente, in particolare la neutralità del carbonio entro il 2050.

Considerare carburanti sintetici o ibridi plug-in

Su richiesta di Paesi tra cui Germania e Italia, l’Ue-27 ha anche convenuto di considerare un futuro via libera per l’uso di tecnologie alternative come carburanti sintetici o ibridi plug-in se capaci di raggiungere la completa eliminazione delle emissioni di gas serra.

Proroga di cinque anni per i marchi del lusso

I ministri europei dell’Ambiente riuniti a Lussemburgo hanno anche approvato una proroga di cinque anni dell’esenzione dagli obblighi di CO2 concessa ai produttori cosiddetti ‘di nicchia’, ovvero quelli che producono meno di 10’000 veicoli all’anno, fino alla fine del 2035. La clausola, talvolta chiamata ‘emendamento Ferrari’, andrà a beneficio in particolare dei marchi del lusso.

Queste misure devono ora essere negoziate con i membri del Parlamento europeo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
auto benzina co2 diesel inquinamento unione europea
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Lituania
9 min
Anche la Lituania medita possibili limitazioni ai visti russi
Dopo l’analoga decisione dell’Estonia (dove le regole cambieranno a partire dal 18 agosto), anche Vilnius sta valutando un inasprimento
Italia
37 min
Ondata di maltempo a Stromboli, si lavora al ripristino
Protezione civile, abitanti e pure turisti fianco a fianco per ripulire le strade invase da fango e massi dopo i temporali
Ucraina
1 ora
Respinta un’offensiva russa verso Zaporizhzhia
Nell’assalto alle postazioni ucraine impiegati cannoni, artiglieria e carri armati. E pure aerei
Stati Uniti
1 ora
Su Trump l’ombra del sospetto di spionaggio
Pubblicato il mandato con cui l’Fbi ha messo a soqquadro la residenza in Florida dell’ex presidente Usa, sequestrando documenti ‘Top Secret’
Stati Uniti
1 ora
Aggressione a Rushdie, dimesso dall’ospedale il moderatore
Ralph Henry Reese punta il dito sull’attacco, ‘indicativo delle minacce che parecchi scrittori ricevono da parte di molti Governi’
Estero
11 ore
Sì della Camera Usa al maxi-piano su clima e inflazione
Il corposo pacchetto prevede investimenti per oltre 430 miliardi di dollari. Vittoria significativa per Joe Biden.
l'autore de "i versi satanici’
11 ore
Rushdie sotto i ferri, preso l’assalitore
L’autore dei ‘Versi Satanici’ ferito da un 24enne del New Jersey. Da oltre 30 anni è sotto minaccia di morte da parte degli integralisti iraniani.
Estero
12 ore
Altre bombe sulla centrale nucleare di Zaporizhzhia
Kiev e Mosca tornano ad accusarsi a vicenda, volano anche insulti. Zelensky sente il Papa, ‘ho parlato degli orrori russi’.
Estero
12 ore
Donald Trump indagato dall’Fbi per spionaggio
La conferma dopo la desecretazione del mandato di perquisizione della residenza dell’ex presidente in Florida
stati uniti
14 ore
L’Fbi cercava carte su armi nucleari nel resort di Trump
Attesa per la desecretazione del mandato. L’ex presidente tira in ballo Obama: ‘Chissà quante ne ha prese lui...’
© Regiopress, All rights reserved