laRegione
oms-il-vaiolo-delle-scimmie-non-e-ora-un-emergenza-sanitaria
Keystone
26.06.22 - 10:07
Aggiornamento: 14:42
Ats, a cura de laRegione

Oms: il vaiolo delle scimmie non è ora un’emergenza sanitaria

Dall’inizio di maggio è stato rilevato un aumento dei casi lontano dai Paesi dove la malattia è da tempo endemica

Il vaiolo delle scimmie non è per il momento da considerare un’emergenza sanitaria: lo ha dichiarato l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms).

La dichiarazione è stata affidata allo stesso direttore generale dell’agenzia Onu, Tedros Adhanom Ghebreyesus, che in una nota diffusa dopo una riunione di esperti, ha detto che il vaiolo delle scimmie è una minaccia alla salute la cui evoluzione è preoccupante, ma che al momento non ha raggiunto lo stadio di un’emergenza sanitaria globale.

Da maggio un aumento dei casi lontano dai Paesi dove la malattia è endemica

Dall’inizio di maggio è stato rilevato un aumento dei casi di vaiolo delle scimmie lontano dai Paesi dell’Africa centrale e occidentale dove la malattia è da tempo endemica. Quest’anno sono stati segnalati all’Oms più di 3’200 casi confermati e un decesso da circa 50 Paesi in cui la malattia non è endemica.

"Inoltre, dall’inizio del 2022, quasi 1’500 casi sospetti e circa 70 decessi sono stati segnalati in Africa centrale, principalmente nella Repubblica Democratica del Congo, nella Repubblica Centrafricana e in Camerun", ha dichiarato Tedros giovedì.

Il 14 giugno il direttore generale dell’Oms ha annunciato la convocazione di un comitato d’emergenza per valutare se l’attuale epidemia costituisse un’emergenza sanitaria di rilevanza internazionale. L’ultima è stata dichiarata nel 2020, a causa della pandemia di Covid-19.

Una malattia rara

Conosciuto nell’uomo dal 1970, il vaiolo delle scimmie è considerato una malattia rara. Inizia con una febbre alta e si sviluppa rapidamente in un’eruzione cutanea con croste. Di solito è lieve e guarisce spontaneamente dopo due o tre settimane.

In genere è causata da un virus trasmesso all’uomo da animali infetti. Ma nell’attuale epidemia, la trasmissione da uomo a uomo è in primo piano. La maggior parte dei casi segnalati finora riguarda uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini.

Leggi anche:

Vaiolo delle scimmie, la situazione in Svizzera e nel mondo

Vaiolo delle scimmie, Merlani: ‘Poco contagioso, decorso blando’

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
oms vaiolo delle scimmie
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Stati Uniti
6 ore
A Trump di dimostrare che i documenti erano declassificati
Spetta all’ex presidente degli Stati Uniti provare che il materiale ‘top secret’ requisiti dall’Fbi erano tutti desecretati
Francia
6 ore
Campionessa di sci alpinismo muore sul Monte Bianco
Adèle Milloz e un’altra alpinista forse tradite dal distacco di una frana. L’incidente si è verificato sul versante dell’Aiguille du Pigne
Stati Uniti
6 ore
Spinto dalla perquisizione a Trump l’uomo abbattuto dall’Fbi
La polizia lo aveva abbattuto mentre cercava di fare irruzione, armato di fucile, nella sede degli investigatori
Stati Uniti
9 ore
Auto si schianta contro un pub: almeno 14 feriti
L’incidente è avvenuto ad Arlington, in Virginia. Dopo l’impatto, nel locale si è sprigionato un incendio
Italia
9 ore
Furto nella casa dei suoceri di Domenico Berardi
Ignoti sono penetrati nell’abitazione dei genitori della moglie del calciatore del Sassuolo e della nazionale azzurra
Ungheria
9 ore
Gazprom apre i rubinetti verso l’Ungheria
Flusso aumentato in agosto di 2,6 milioni di metri cubi al giorno. Colloqui in corso per ulteriori incrementi per settembre
Italia
10 ore
Riparbella, una festa di compleanno finisce in dramma
Un turista tedesco 54enne cade da un muro e precipita in una scarpata in un’area rurale, morendo
Lituania
13 ore
Anche la Lituania medita possibili limitazioni ai visti russi
Dopo l’analoga decisione dell’Estonia (dove le regole cambieranno a partire dal 18 agosto), anche Vilnius sta valutando un inasprimento
Italia
13 ore
Ondata di maltempo a Stromboli, si lavora al ripristino
Protezione civile, abitanti e pure turisti fianco a fianco per ripulire le strade invase da fango e massi dopo i temporali
Ucraina
14 ore
Respinta un’offensiva russa verso Zaporizhzhia
Nell’assalto alle postazioni ucraine impiegati cannoni, artiglieria e carri armati. E pure aerei
© Regiopress, All rights reserved