laRegione
la-russia-potrebbe-chiudere-il-gas-alla-finlandia-entro-sabato
Keystone
18.05.22 - 15:55
Ats, a cura de laRegione

La Russia potrebbe ‘chiudere il gas’ alla Finlandia entro sabato

La principale azienda finlandese del gas, Gasum, ha rifiutato di passare al pagamento del gas in rubli

La principale azienda finlandese del gas, la Gasum, ha dichiarato in un comunicato che l’afflusso di gas naturale dalla Russia alla Finlandia potrebbe essere interrotto venerdì o al massimo sabato. Lo riferiscono i media finlandesi.

L’amministratore delegato di Gasum, Mika Wiljanen, ha dichiarato al quotidiano Helsingin Sanomat che la società si sta preparando da tempo per una possibile interruzione del gas: "Siamo in grado di soddisfare le esigenze immediate durante la stagione estiva, presupponendo che non ci saranno problemi. La sfida sorgerà in inverno, quando il limite sarà la capacità del gasdotto Balticconnector tra Finlandia ed Estonia".

Wiljanen non ha commentato per quanto tempo il gas è stato immagazzinato, a causa della "sensibilità" della questione, e ha detto che l’azienda ha negoziato per aumentare le importazioni di gas con i fornitori occidentali.

"Gasum non accetta la proposta di Gazprom Export di passare ai pagamenti in rubli e pertanto non pagherà in rubli o attraverso l’accordo di pagamento proposto dalla società russa Gazprom. Inoltre, le società hanno un disaccordo significativo in merito ad altre affermazioni avanzate nell’ambito dell’accordo", ha aggiunto l’azienda del gas finlandese nel suo comunicato.

Gazprom aveva chiesto una risposta alla compagnia di gas statale finlandese Gasum entro il 20 maggio. "Secondo fonti dell’Ue – afferma il quotidiano Helsingin Sanomat – la scadenza è la stessa per molti altri Paesi dell’Ue e quindi è possibile che al massimo sabato la fornitura di gas si fermi oltre che in Finlandia anche in molti altri Paesi dell’Ue".

L’azienda russa aveva affermato che l’accettazione dei nuovi termini di pagamento è una condizione affinché le consegne continuino senza interruzioni. La Russia ha interrotto le forniture di gas a Polonia e Bulgaria ad aprile dopo che i Paesi hanno rifiutato le nuove condizioni.

Nelle scorse settimane Gazprom ha inviato una lettera a tutti i suoi clienti europei spiegando che avrebbero potuto continuare a pagare il suo gas senza violare le sanzioni grazie a un nuovo decreto del Cremlino dell’inizio di maggio: i saldi in euro, o dollari, sarebbero scambiati dal Centro nazionale di compensazione russo, escludendo ogni rapporto diretto con la Banca centrale di Mosca, sotto sanzioni. Una lettura esaminata nello scorso weekend anche da Bruxelles che aveva parlato, tra i mille distinguo, di uno spiraglio.

La procedura di pagamento prevista dal decreto russo del 31 marzo violerebbe le sanzioni Ue, ma ci sono opzioni disponibili per le aziende per continuare a pagare il gas in euro o dollari in linea con i contratti concordati, ha affermato due giorni fa un portavoce della Commissione Ue in una nota interpretativa delle linee guida per le aziende. Ma tra quelle opzioni non c’è e non ci deve essere anche l’apertura di un conto in rubli nelle banche russe che "va oltre le nostre indicazioni", ha spiegato ieri Bruxelles.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
finlandia gas gasum russia russiaucraina
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
5 sec
Estradato Morabito: il boss dovrà scontare 30 anni
Il 56enne si trovava in Brasile. È considerato uno dei più importanti trafficanti di droga al mondo.
Estero
1 min
Dopo gli scandali, Johnson nomina due nuovi ministri
Steve Barclay sarà capo gabinetto di Downing Street. Nadhim Zhawi avrà il ruolo di cancelliere dello Scacchiere.
Regno Unito
10 ore
Johnson travolto dagli scandali, il governo perde pezzi
Lasciano altri due ministri di peso. A far traboccare la goccia le accuse al premier di aver mentito sulle molestie attribuite all’alleato Pincher
Estero
10 ore
Sparatoria in Illinois, il bilancio delle vittime sale a 7 morti
Una persona è morta in ospedale in seguito alle ferite riportate, secondo quanto riferito dalla NBC Chicago.
Estero
11 ore
Giallo sull’invito in Russia “rifiutato da Xi”
La motivazione ufficiale del No del presidente cinese è la pandemia, ma sullo sfondo restano i dubbi sulla solidità della partnership Mosca-Pechino
Estero
11 ore
Assalto russo al Donetsk, pioggia di bombe su Sloviansk
Colpito il mercato di uno degli ultimi centri del Donetsk ancora in mano ucraina
Estero
12 ore
British Airways: cancella altre centinaia di voli
La causa, come per altre compagnie aeree, è la carenza di personale
Estero
13 ore
Hacker annuncia un maxifurto di dati a un miliardo di cinesi
Se confermata, sarebbe una delle più grandi violazioni di dati della storia
Estero
14 ore
‘In montagna d’estate con più prudenza’. E c’è chi chiede regole
Dopo la tragedia sulla Marmolada, si parla dei rischi attuali creati dal cambiamento climatico e della necessità di limiti e restrizioni alla fruizione
Estero
15 ore
Sas fallisce, userà la bancarotta assistita per ristrutturarsi
Ieri 1’000 piloti sono entrati in sciopero. Oggi la compagnia scandinava ha dovuto annullare il 78% delle partenze, pari a 236 voli
© Regiopress, All rights reserved