laRegione
finlandia-nella-nato-arriva-anche-il-si-finale-del-parlamento
Keystone
17.05.22 - 14:50
Aggiornamento: 15:35
Ats, a cura de laRegione

Finlandia nella Nato, arriva anche il sì finale del parlamento

Larghissima maggioranza a favore dell’adesione di Helsinki: 188 i favorevoli, 8 i contrari. La richiesta dovrà ora essere approvata da tutti i 30 membri

Il parlamento finlandese ha approvato a larga maggioranza la richiesta di adesione del Paese alla Nato. Dopo un dibattito durato due giorni, martedì 188 deputati hanno votato a favore della richiesta di adesione all’Alleanza, mentre 8 hanno votato contro. Ciò spiana finalmente la strada a una richiesta di adesione della Finlandia alla Nato.

La Finlandia pone così fine a una tradizione pluridecennale di non allineamento. La richiesta di adesione alla Nato è una reazione alla guerra di aggressione russa in Ucraina e a una mutata situazione di sicurezza e di minaccia. La Finlandia confina con la Russia per oltre 1’300 chilometri.

Il presidente Sauli Niinistö e il capo del governo Sanna Marin avevano già dichiarato domenica di voler presentare una candidatura. Niinistö deve ora firmare la richiesta prima di poterla consegnare, insieme al documento svedese, al quartier generale della Nato a Bruxelles. Il ministro degli Esteri svedese Ann Linde aveva già firmato la domanda del suo Paese martedì mattina. In precedenza, lunedì la Svezia aveva annunciato di voler diventare membro della Nato.

Le richieste di adesione di Finlandia e Svezia devono essere approvate da tutti i 30 Stati della Nato. Mentre il Segretario Generale della Nato Jens Stoltenberg ha ripetutamente sottolineato nelle ultime settimane che i due Paesi nordici sono i benvenuti nell’alleanza, si ritiene ormai certo che la Turchia porrà delle condizioni all’ammissione dei due Paesi nordici.

I diplomatici finlandesi e svedesi intendono recarsi ad Ankara questa settimana per parlare con i rappresentanti del Ministero degli esteri turco. "Le dichiarazioni della Turchia sono cambiate e si sono indurite rapidamente negli ultimi giorni. Ma sono sicuro che possiamo risolvere la situazione attraverso colloqui costruttivi", ha dichiarato martedì il Presidente finlandese Sauli Niinistö al parlamento svedese. Niinistö era arrivato a Stoccolma in precedenza per una visita di Stato di due giorni.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
finlandia helsinki nato
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Italia
24 min
Maxi sequestro di marijuana in provincia di Bari
Nella centrale per il confezionamento clandestino, trovati 900 kg di stupefacente. In manette due persone
Stati Uniti
36 min
Scontro tra due Cessna nei cieli della California
Secondo la Federal Aviation Administration, a bordo c’erano in totale tre persone. Ancora da stabilire il numero di vittime
Stati Uniti
2 ore
Trump aveva sottratto carte su sicurezza nazionale
È quanto indicano i documenti procedurali legati alla perquisizione della villa in Florida dell’ex presidente degli Stati Uniti
stati uniti
10 ore
‘Trump ha sottratto carte relative alla sicurezza nazionale’
È quel che rivela la Cnn citando i documenti del giudice Reinhart: l’ex presidente avrebbe cercato di ostruire un’indagine federale
austria
11 ore
Tempesta di vento: 5 morti, tra cui 2 bambini
Due vittime anche in Italia per il maltempo. Inondazioni in Cina, incendi con almeno 38 morti in Algeria.
la guerra in ucraina
12 ore
Erdogan da Zelensky: ‘La Turchia sta con Kiev’
L‘incontro con il capo di Stato turco e il Segretario dell’Onu Guterres. Allarme rosso su Zaporizhzhia: ’Non diventi una nuova Chernobyl’
pacifico
12 ore
Usa e Taiwan lanciano negoziati commerciali, ira della Cina
Sale ancora la tensione con Pechino dopo la visita di Pelosi a Taipei
Estero
14 ore
Per eludere fisco e obblighi vaccinali si inventano una nazione
Lo Stato Teocratico Antartico di S. Giorgio, con tanto di capo di Stato, governo, ministri concede ‘documenti’ e vantaggi fiscali. Ma non esiste
Confine
18 ore
Multe ricevute a Como, i ticinesi puntuali nei pagamenti
Il 90% delle sanzioni vengono subito saldate. Nei mesi scorsi avevano fatto discutere le critiche del sindaco agli automobilisti elvetici
Cuba
18 ore
Sedici i morti nell’incendio all’area di stoccaggio di petrolio
A causare il rogo del 5 agosto nella provincia occidentale di Matanzas era stato un fulmine. Fra le vittime molti Vigili del fuoco
© Regiopress, All rights reserved