laRegione
crisi-covid-in-corea-del-nord-kim-jong-un-mobilita-l-esercito
Keystone
16.05.22 - 17:35
Ats, a cura de laRegione

Crisi Covid in Corea del Nord, Kim Jong-Un mobilita l’Esercito

Il leader nordcoreano ha contestato la reazione del suo gabinetto e ordinato la mobilitazione di medici ed attrezzature sanitarie dell’Esercito popolare

Il leader nordcoreano Kim Jong-Un ha aspramente criticato il suo gabinetto per non aver fornito medicinali contro il Covid-19 ai cittadini in base "alle loro primarie esigenze".

In qualità di capo della Commissione militare centrale del Partito dei Lavoratori, ha inoltre firmato un ordine esecutivo per la mobilitazione di medici ed attrezzature sanitarie dell’Esercito popolare.

Nel mezzo dell’impennata di "casi febbrili", l’agenzia ufficiale Kcna ha riferito che sono stati segnalate oltre 392’900 infezioni in un periodo di 24 ore fino al tardo pomeriggio di domenica, con un aumento di 90’000 unità sul giorno precedente e con l’aggiunta di otto decessi.

Giovedì primo caso confermato

La Corea del Nord ha riportato più di 1,21 milioni di casi di febbre e 50 decessi in totale da quando ha confermato giovedì il suo primo caso di Covid-19, ad oltre due anni dall’inizio della pandemia.

Nell’ennesima riunione di emergenza del Politburo tenuta domenica, Kim "ha fortemente criticato il gabinetto e il settore della sanità pubblica per il loro atteggiamento irresponsabile nel lavoro fatto e per l’incapacità organizzativa ed esecutiva".

Dicendo che i medicinali forniti dallo Stato non erano stati consegnati "in tempo" alle persone attraverso le farmacie, Kim ha affermato che i funzionari responsabili delle forniture "non stavano riconoscendo nella dovuta maniera la crisi attuale". Per questo, il leader ha ordinato il rilascio dei medicinali dalle riserve statali ispezionando personalmente la consegna nelle farmacie.

Corea del Sud pronta ad aiutare

A Seul, il presidente Yoon Suk Yeol ha espresso oggi la volontà di sostenere la Corea del Nord con forniture medico-sanitarie necessarie, vaccini inclusi, per debellare il coronavirus, se Pyongyang avesse accettato l’aiuto. Fino al tardo pomeriggio, la proposta inviata da Seul non aveva ancora ricevuto risposte.

È probabile che i kit per i test contro il Covid-19 e i farmaci terapeutici scarseggino in Corea del Nord, così come sono ritenuti inesistenti i vaccini. L’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap ha riferito domenica che Pyongyang ha chiesto alla Cina sostegno d’urgenza per affrontare la pandemia.

Leggi anche:

Corea del Nord, sono 18mila i casi di Covid, 6 morti

Primo caso di Covid in Corea del Nord, Kim ordina il lockdown

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
corea del nord coronavirus kim jong-un leader nordcoreano
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
20 min
Anche i ministri ancora fedeli chiedono a Johnson di lasciare
Una delegazione di almeno una mezza dozzina di membri del Consiglio di gabinetto annunciano di voler chiedere al primo ministro di dimettersi
Estero
26 min
Salgono a 9 le vittime del disastro della Marmolada
Sono due in più rispetto a ieri. Cinque i morti non ancora identificati
Estero
1 ora
Tre accuse di stupro per un giocatore della Premier League
Il calciatore, la cui identità non è nota, è libero su cauzione. Secondo i media inglesi fa parte di una Nazionale qualificata ai Mondiali in Qatar
Estero
2 ore
Hong Kong: autori di libri per bambini accusati di sedizione
Cinque persone sono accusate di aver ritratto pecore e lupi riferendosi metaforicamente agli abitanti della città e alla Cina
Estero
5 ore
Boris Johnson al Parlamento: il Governo va avanti nel suo lavoro
Il premier inglese, nonostante la raffica di dimissioni in seguito al caso Pincher, è deciso a restare al suo posto
Estero
5 ore
Malta, il killer di Caruana: pagato per ucciderla, solo affari
L’assassino della giornalista maltese, morta per un’autobomba nel 2017, ha spiegato il suo ruolo di sicario prezzolato in un’intervista con la Reuters
Regno Unito
6 ore
Proseguono le defezioni nel governo di Boris Johnson
Dopo le dimissioni, ieri, di due ministri senior per il caso Pincher, oggi lascia Robin Walker, viceministro per gli Standard della Scuola
Estero
7 ore
È morto il segretario generale dell’Opec Muhammad Barkindo
Il 63enne è deceduto improvvisamente. Era alla testa dell’organizzazione dal 2016
Estero
8 ore
Marmolada: proseguono le ricerche con i droni
La frana di ghiaccio aveva travolto gli alpinisti domenica. Alcuni soccorritori potrebbero tornare sul posto giovedì per l’intervento ‘vista e udito’
Estero
9 ore
Alpinista precipita per 400 metri e muore sull’Ortles
La vittima è un turista della Repubblica Ceca. L’incidente è avvenuto verso le 5.30 di questa mattina.
© Regiopress, All rights reserved