laRegione
attacco-in-israele-ci-sono-almeno-tre-morti
Keystone
Il luogo dell’attacco
05.05.22 - 21:15
Aggiornamento: 22:25
Ansa, a cura de laRegione

Attacco in Israele, ci sono almeno tre morti

L’attentato terroristico è avvenuto a Elad, nel centro del Paese, nel giorno della festa dell’Indipendenza

Tel Aviv - Tre morti nel Giorno dell’Indipendenza di Israele: il settimo di una serie di attentati in un mese e mezzo, costati la vita a 19 persone. Questa volta è avvenuto a Elad, una cittadina a prevalenza ortodossa nel centro del Paese non lontano da Petah Tikva e a poca distanza dalla linea di demarcazione con la Cisgiordania. Hamas da Gaza ha salutato gli "eroi" che hanno seminato la morte.

Gli aggressori - secondo la ricostruzione della polizia - sono stati due, armati, a quanto sembra, sia di un’ascia (o un machete) sia di armi da fuoco. Hanno preso di mira la gente che stava passeggiando al termine della giornata di festa in due differenti posti, uno dei quali nei pressi del Parco dell’Anfiteatro di Elad. Poi si sono dati alla fuga e ora le forze di sicurezza - che hanno detto alla popolazione di stare in casa - hanno avviato una caccia all’uomo con numerosi posti di blocco, soprattutto verso la linea di demarcazione con la Cisgiordania, e l’ausilio di elicotteri. Si cerca - secondo la polizia - un camioncino bianco sul quale, sembra, uno dei due attentatori si è dato alla fuga.

I media hanno detto che le tre vittime sono tutte sulla quarantina; dei quattro feriti nell’attentato, due sono ricoverati all’ospedale Sheba di Tel Aviv in gravi condizioni. Il ministro della difesa Benni Gantz e il capo di stato maggiore dell’esercito Aviv Kochavi hanno immediatamente convocato una riunione e fatto il punto della situazione con le forze di sicurezza.

Prima della Festa dell’Indipendenza, l’esercito aveva annunciato la chiusura - fino a domani sera - dei valichi con la Cisgiordania e Gaza, tranne che per motivi umanitari. Il ministro degli esteri Yair Lapid ha detto che Israele "non soccomberà al terrorismo e che i terroristi non ci fanno paura". "Le forze di sicurezza - ha aggiunto - troveranno gli assassini e chi li ha mandati. Continueremo a combattere sia per la nostra indipendenza sia per la sicurezza dei cittadini di Israele".

Da oltre un mese la tensione è alta in Israele dopo gli attentati e i continui scontri con manifestanti palestinesi sulla Spianata delle Moschee (il Monte del Tempio per gli ebrei). Anche oggi se ne sono verificati altri quando da giorni Hamas e il suo leader Yihia Sinwar chiama i palestinesi ad impugnare le armi per difendere Al-Aqsa. "L’operazione di questa sera - ha detto Hazem Kassen, portavoce di Hamas - è una conseguenza della collera palestinese per i ripetuti attacchi degli occupanti, delle loro istituzioni e dei loro coloni contro la moschea al-Aqsa".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
attacco israele morti tel aviv
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
3 ore
Finlandia e Svezia nella Nato: avviata la procedura
Durante il vertice in corso a Madrid è stato inoltre deciso un nuovo concetto strategico per l’alleanza militare
Estero
5 ore
Biden annuncia più forze Usa in Europa
Il presidente degli Stati Uniti lo ha comunicato oggi aprendo il summit Nato a Madrid
Estero
5 ore
Johnson: ‘Se Putin fosse donna non avrebbe attaccato l’Ucraina’
Il primo ministro britannico ha descritto la guerra come un ‘perfetto esempio di mascolinità tossica’
Confine
6 ore
Rissa al carcere Bassone, un detenuto in gravissime condizioni
È accaduto nella tarda mattinata di ieri. Il 28enne è già stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico
Estero
7 ore
Ue, accordo raggiunto: stop a motori a combustione entro il 2035
Se le misure verranno confermate, non potranno essere venduti auto e furgoni nuovi a benzina e diesel
Italia
11 ore
In barba alla pandemia, il vino italiano va a gonfie vele
Il valore dell’imbottigliato nella vicina Penisola sfiora i 10 miliardi di euro, con vendite in crescita del 12%
Estero
11 ore
‘Trump sapeva che c’era gente armata al comizio’
Lo ha detto Cassidy Hutchinson, braccio destro dell’ex chief of staff Mark Meadows.
Estero
11 ore
Caso Epstein, a Ghislaine Maxwell pena massima: 20 anni
L’ex socialite britannica ritenuta colpevole di aver adescato e manipolato minorenni perché fossero sessualmente abusate dal finanziere Jeffry Epstein
Estero
1 gior
’Ndrangheta, in Svizzera il gestore di un giro di soldi sporchi
Un 52enne italiano residente nella Confederazione è considerato il ‘dominus’ di un giro di affari che reinvestiva all’estero i soldi della malavita
Estero
1 gior
La sfida di Edimburgo: ‘Referendum per la secessione nel 2023’
La first minister scozzese Nicola Sturgeon annuncia un voto ‘consultivo’. ‘La democrazia scozzese non sarà prigioniera di Johnson o di un altro premier’
© Regiopress, All rights reserved