laRegione
cadavere-a-pezzi-nel-bresciano-arrestato-l-assassino
Ti-Press
Svolta nelle indagini
29.03.22 - 07:48
Aggiornamento : 21:26

Cadavere a pezzi nel bresciano, arrestato l’assassino

La vittima era una 25enne attrice hard. In manette è finito un amico e vicino 43enne, che ha confessato

Ansa, a cura de laRegione

È stato arrestato il presunto responsabile dell’omicidio della donna ritrovata cadavere, fatta a pezzi a Borno nel bresciano il 21 marzo. L’uomo, un 43enne, è un amico e vicino di casa della vittima, identificata una 25enne milanese nota nel mondo dell’hard. Ha confessato l’omicidio durante un interrogatorio nella notte ai carabinieri del Comando provinciale di Brescia e della Compagnia di Breno.

In base ai primi riscontri, è emerso che il cadavere della donna è stato tenuto in un congelatore, fatto a pezzi e poi gettato in un dirupo. L’omicidio della donna sarebbe avvenuto, secondo la confessione dell’uomo, a gennaio. Dalle indagini dei carabinieri era emerso che il 20 marzo l’auto intestata alla donna era transitata, proprio in territorio di Borno, condotta da un uomo. Poi, ieri, l’uomo si era presentato ai carabinieri per fornire informazioni sulla donna scomparsa, «offrendo circostanze che subito si sono rivelate in contraddizione con quanto appurato dalle indagini fino a quel momento», spiegano gli inquirenti.

Il magistrato e i carabinieri, che nel frattempo avevano raccolto elementi che collocavano l’uomo in territorio di Borno la mattina di domenica 20, lo hanno sottoposto a una serie di contestazioni, anche in sede di formale interrogatorio, nel corso della notte alla presenza del difensore. L’uomo alla fine ha deciso di confessare l’omicidio e l’occultamento del cadavere avvenuto a gennaio, prima riponendolo in un congelatore nella casa della stessa vittima e poi, una volta fatto a pezzi, gettandolo nel dirupo di montagna. È accusato di omicidio volontario aggravato, distruzione e occultamento di cadavere. L’omicidio e la distruzione del cadavere è avvenuto a Milano mentre solo l’occultamento è avvenuto a Brescia. Dopo l’interrogatorio di convalida il fascicolo passerà per competenza al tribunale milanese.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
borno cadavere omicidio
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
4 ore
Via libera del Congresso Usa alla stretta sulle armi
Anche la Camera dei rappresentanti ha approvato il provvedimento, ora sulla scrivania del presidente Joe Biden
Confine
6 ore
L’Italia taglia ancora fino ad agosto le accise sui carburanti
Prorogata fino al 2 agosto la riduzione complessiva di 30,5 centesimi di euro al litro per benzina, diesel, gpl e metano
Estero
8 ore
La Corte Suprema Usa cancella il diritto federale all’aborto
Abolita dopo 50 anni la storica sentenza Roe v. Wade del 1973 che legalizzava l’aborto. Ora ogni Stato potrà legiferare liberamente in materia
Estero
8 ore
Germania, abolito il divieto di informare sull’aborto
Il parlamento tedesco ha votato la cancellazione del paragrafo 219a del codice penale, risalente ai primi mesi della dittatura nazista
Confine
9 ore
Schianto a Maccagno, 15enne del Bellinzonese rischia la vita
Un’auto con a bordo una donna e due minorenni è uscita di strada ieri sera. Non sono ancora note le cause dell’incidente
Confine
9 ore
Aumentano i sequestri di valuta alla frontiera
A Brogeda e alla stazione di Chiasso sono stati intercettati oltre 23 milioni di euro. Le violazioni accertate dalla Guardia di finanza sono 663
Estero
12 ore
Onu: la giornalista Shireen Abu Akleh uccisa da forze israeliane
Questa la conclusione dell’inchiesta delle Nazioni Unite. L’uccisione l’11 maggio scorso durante gli scontri a Jenin (Cisgiordania). Israele nega
Confine
12 ore
Mottarone, slitta a settembre il deposito delle perizie
La proroga per ‘sopravvenute esigenze di ulteriori indagini e approfondimenti’. Dai primi accertamenti rilevati dei componenti che andavano sostituiti
Estero
14 ore
Spagna, iniziato lo sciopero del personale di Ryanair
Secondo il quotidiano El País, per il momento la protesta non sta generando particolari disagi ai viaggiatori
Estero
14 ore
Ritiro da Severodonetsk ordinato alle forze ucraine
Il governatore del Lugansk: ‘Non ha più senso rimanere in posizioni che sono state costantemente bombardate per mesi’
© Regiopress, All rights reserved