laRegione
16.02.22 - 15:23

Usa, bimba scomparsa nel 2019 ritrovata viva e nascosta in casa

La presunta rapitrice, la madre della piccola, è stata arrestata

Ats, a cura de laRegione
usa-bimba-scomparsa-nel-2019-ritrovata-viva-e-nascosta-in-casa
Keystone
La piccola è stata trovata in uno spazio ricavato sotto una scala

Una bambina scomparsa nel 2019 è stata trovata viva in una stanza segreta nel sottoscala della casa del nonno nello Stato di New York. Lo ha affermato la polizia che sta cercando di ricostruire una vicenda dai contorni ancora poco chiari.

La piccola Paislee Shultis, che ora ha sei anni, è stata ritrovata in un’abitazione nel comune di Saugerties, nella contea di Ulster, dopo una perquisizione. Si trovava in uno spazio “piccolo, freddo e umido” con la sua presunta rapitrice – la madre, Kimberly Cooper, 33 anni – riferisce il quotidiano Daily Freeman. È in buona salute ed è stata affidata al suo tutore legale e alla sorella maggiore, ha affermato la polizia, mentre i genitori sono stati accusati di aver interferito con la custodia della piccola e di aver messo in pericolo la salute di un minore.

In base a una prima ricostruzione della polizia, la piccola Paislee è stata dichiarata scomparsa dalla contea di Tioga, New York, nel luglio del 2019. Aveva 4 anni. Le autorità dell’epoca credevano che fosse stata rapita dai suoi genitori, Kimberly Cooper, 33 anni, e Kirk Shultis Jr., 32 anni, che proprio in quei giorni rischiavano di perdere la custodia della bimba e della sorella maggiore. Ma le indagini su di loro non portarono a nulla. In questi giorni, la polizia ha ricevuto informazioni sul fatto che Paislee era tenuta nascosta a Saugerties. Ha ottenuto quindi il mandato per perquisire la casa che all’epoca era già stata perquisita.

All’arrivo degli agenti, Kirk Shultis Sr., 57 anni, il nonno della bambina e proprietario della casa, ha detto di non sapere dove si trovasse. Ma dopo un’ora, uno degli investigatori ha notato che le scale che conducono al seminterrato della casa sembravano essere costruite in modo strano. Dopo aver rimosso diversi pannelli, la polizia ha trovato Paislee e la madre nascoste. Shultis, la moglie e il figlio sono stati arrestati. Il nonno e il padre della bambina sono stati rilasciati in attesa del processo, la madre resta in carcere. Sul caso s’indaga ancora.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Giappone
46 min
Toyota si conferma prima casa automobilistica mondiale
Per il costruttore nipponico si tratta del terzo riconoscimento consecutivo. Nel 2022 venduti a livello globale circa 10,48 milioni di veicoli
Irlanda
1 ora
Ryanair riprende quota: passeggeri e bilancio in crescita
La compagnia aerea ritrova le cifre nere: nel terzo trimestre dell’esercizio 2022/23 l’utile è di 211 milioni di euro
Corea del Nord
3 ore
Revocato il lockdown nell’area di Pyongyang
Coronavirus, dopo la stretta di cinque giorni decisa una settimana prima, la Corea del Nord fa retromarcia
medio oriente
14 ore
Droni colpiscono sito militare in Iran
Lì si producono armi che vanno in Russia. Secondo il Wall Street Journal sono stati gli israeliani con il benestare degli Usa
la guerra in ucraina
16 ore
Putin ha deciso: addestramento militare nelle scuole russe
Come accadeva in Unione Sovietica si insegnerà l’uso di mitragliatrici e bombe a mano
Liechtenstein
18 ore
‘Faites vos jeux’... Anche nel Principato
Respinto in votazione popolare il divieto di casinò. Quasi tre cittadini su quattro (e tutti gli undici Comuni) si sono espressi negativamente
Italia
21 ore
Psicofarmaci per sballo, è boom in Italia
Gli psichiatri suonano il campanello d’allarme: ‘Dipendenza in crescita, necessario contrastarne l’abuso’
Regno Unito
1 gior
Grave violazione del codice ministeriale: Zahawi licenziato
Via lettera, il primo ministro britannico Rishi Sunak silura il ministro senza portafoglio
Estero
1 gior
Forte scossa di terremoto nella notte in Iran
Il sisma di magnitudo 5,7 è stato localizzato nel Nord del Paese. Il bilancio parziale è di tre vittime e diverse centinaia di feriti
Stati Uniti
1 gior
Incidente di caccia in Kansas, ma a sparare... è il cane
Calpesta l’arma nel retro del pick-up: parte un colpo che colpisce il cacciatore seduto davanti, uccidendolo
© Regiopress, All rights reserved