laRegione
germania-dito-medio-al-radar-la-multa-passa-da-20-a-1-200-euro
Polizia di Mettmann
11.02.22 - 11:54
Aggiornamento: 16:33

Germania, dito medio al radar: la multa passa da 20 a 1’200 euro

L’autore del gesto è stato condannato penalmente per insulto all’autorità pubblica. Ma c’è chi ha stabilito un vero e proprio record di gestacci al radar

Costerà molto caro a un automobilista tedesco un gesto beffardo nei confronti delle forze dell’ordine. L’uomo, colto da un radar nei pressi di Düsseldorf a 10 km in più rispetto al limite di velocità (60 km/h anziché 50), è stato immortalato dall’apparecchio mentre esibisce il classico gesto del dito medio. Lo riporta oggi il Blick.

Uno sfogo, o uno sfottò, che però cambia le carte in tavola dal punto di vista della sanzione: se infatti l’eccesso lieve di velocità sarebbe stato punito con soli 20 euro di multa, il gestaccio ha comportato l’aggiunta dell’accusa di insulto all’autorità pubblica. Risultato: una condanna da parte del Tribunale distrettuale di Ratingen a una multa di 1’200 euro. Oltre il danno, la beffa: le autorità hanno pubblicato la foto utilizzandola come esempio per stigmatizzare la crescente mancanza di rispetto verso le forze dell’ordine. “Meglio non imitarlo - piede su dall’acceleratore e mani sul volante!” scrive la polizia di Mettmann su Twitter.

Il caso non è il primo nel suo genere: nel 2018 un motociclista francese ha collezionato, probabilmente, il record di “gesti eroici” di questo tipo, facendosi volutamente immortalare dal radar con il dito medio in vista per ben 125 volte in 7 mesi, nascondendo la targa. Dopo mesi di indagini, è stato infine rintracciato e condannato a una multa da 20’000 euro e a un anno di sospensione della patente.

Intervistato dal Blick sulla possibilità di una multa simile anche in Svizzera, Hans Giger, avvocato e direttore della rivista “Circulation routière”, ha dichiarato che probabilmente un automobilista colto in un gesto analogo non sarebbe perseguito penalmente o multato. L’unica eccezione è nel caso in cui dietro al radar si trovi fisicamente un agente di polizia: in quel caso l’insulto sarebbe considerato rivolto direttamente all’agente e non a un apparecchio fotografico, con la possibilità di essere dunque multati.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
dito medio germania radar
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
8 min
Ancora razzi vicino alla centrale di Zaporizhzhia
Allarme dell’Aiea: russi e ucraini si accusano a vicenda. Le navi del grano finalmente si muovono
Estero
3 ore
Armadi e bauli, Pompei svela la casa del ‘ceto medio’ romano
In una casa che si riteneva abitata da persone ricche gli scavi rivelano ambienti che raccontano la vita di persone ai margini delle classi benestanti
Estero
3 ore
Amnesty: il rapporto su Kiev non giustifica le violenze russe
L’organizzazione si dice ‘profondamente rammaricata’ per l’indignazione ucraina sul rapporto sui pericoli per i civili, ma ne sostiene i risultati
Confine
4 ore
Como: clochard stuprata in centro, fermata una persona
Una donna di 56 anni, senza fissa dimora, è stata picchiata con estrema violenza, presa a bottigliate e stuprata questa notte in piazza Vittoria
Confine
4 ore
Porlezza, salvata turista in pedalò in balìa del temporale
Il Bacino lacuale Ceresio Piano e Ghirla: serve un servizio di pattugliamento da parte delle unità nautiche per rafforzare la sicurezza
Galapagos
10 ore
Sull’isola di Santiago riecco le iguane terrestri
L’ultima popolazione sana di questi animali rosa era stata censita addirittura nel 1835 da Charles Darwin
Estero
10 ore
Gaza, Israele uccide due capi della Jihad. 29 morti fra i civili
Si tratta dei due comandanti militari Tayassir al-Jabari e Khaled Mansour. Oltre 250 i feriti. La Jihad ha lanciato 580 razzi verso Israele
Estero
13 ore
Rifiuti alimentari umani: ‘Una minaccia per gli orsi polari’
Con la riduzione dei ghiacciai questi animali cercano cibo sempre più vicino alle zone abitate
Estero
1 gior
Esercito Usa lavora a un reggiseno tattico per donne soldato
Se approvato, sarà il primo mai offerto e diventerà così parte integrante dell’uniforme.
Estero
1 gior
Staccate le macchine, morto il 12enne Archie Battersbee
I genitori del ragazzo britannico avevano intrapreso una battaglia legale per poterlo tenere in vita.
© Regiopress, All rights reserved