laRegione
09.02.22 - 17:51
Aggiornamento: 18:09

Usa, tre donne fanno causa ad Harvard per molestie sessuali

Le dottorande accusano l’università di aver ignorato le loro segnalazioni contro un professore di antropologia

Ats, a cura de laRegione
usa-tre-donne-fanno-causa-ad-harvard-per-molestie-sessuali
Depositphotos

Tre dottorande hanno intentato una causa martedì contro Harvard, accusando l’università statunitense di aver ignorato le loro segnalazioni di presunte molestie sessuali da parte di un professore. La denuncia civile di 65 pagine è stata presentata alla corte federale di Boston.

Un professore di antropologia di 77 anni “ha usato il suo potere e il suo piedistallo per anni ad Harvard per sfruttare le apprendiste ricercatrici”, dice la denuncia. “Baciava e palpava le studentesse senza il loro consenso e minacciava di sabotare le loro carriere se si fossero lamentate”, dice la denuncia.

Fatti ripetutamente denunciati per cinque anni

Per cinque anni, le tre donne hanno ripetutamente segnalato i fatti all’amministrazione di Harvard, ma l’università le ha trattate con “deliberata indifferenza”, scrivono nel documento legale.

Viene descritto, per esempio, che il professore “ha ripetutamente e forzatamente baciato” una delle donne, “l’ha palpeggiata in pubblico, e ha parlato ad alta voce del suo immaginario stupro e omicidio” se avesse avuto relazioni omosessuali in alcuni Paesi africani.

La denuncia indica un “abuso di potere” e prende di mira l’Università di Harvard, “una delle più prestigiose istituzioni accademiche del mondo” e il suo presidente. Prima di una possibile causa civile, le querelanti chiedono una compensazione finanziaria di importo sconosciuto.

Gli avvocati del professore, intervistati dal New York Times, hanno detto in una dichiarazione che il loro cliente ha negato “categoricamente” le accuse delle studenti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
iran
6 ore
Teheran rilascia il regista Panahi dopo 7 mesi di carcere
Libero il vincitore del Leone d’Oro 2000. Foto scioccanti di un altro attivista durante lo sciopero della fame
la guerra in ucraina
6 ore
Kiev denuncia il capo del gruppo Wagner per crimini di guerra
Prigozhin nel mirino: ‘Non sfuggirà alle sue responsabilità’
la guerra in ucraina
6 ore
Zelensky all’Ue: ‘Negoziati nel 2023’. Dubbi tra i 27
Michel insiste, indispettendo i russi: ‘Il vostro destino è con noi’
stati uniti
7 ore
Pallone-spia cinese sugli Usa, Blinken non va a Pechino
L’ira di Washington. La Cina si scusa: ‘Faceva solo rilievi meteo’
medio oriente
7 ore
La Siria restaura il museo di Palmira distrutto dall’Isis
Ma l’area è oggi una piazzaforte di milizie jihadiste filo-Iran
Cina
11 ore
‘Macché pallone spia: è una sonda per misurazioni meteo’
Pechino si rammarica per l’incidente: ‘Pronti a collaborare per un’adeguata gestione di questa situazione imprevista causata da forza maggiore’
Estero
18 ore
Il pallone aerostatico sorvola una base con missili nucleari
Gli Stati Uniti si dicono ‘molto sicuri’: ‘Si tratta di una spia cinese’. Ma per questioni di sicurezza non sarà abbattuto
oceania
1 gior
L’Australia non vuole Re Carlo sulle sue banconote
L’erede di Elisabetta non apparirà sui nuovi 5 dollari. Al suo posto una figura per onorare la cultura aborigena
asia
1 gior
Gli Usa sbarcano nelle Filippine, accordo anti-Cina
Altre 4 basi per la difesa a Taiwan, la vigilia dell’incontro Blinken-Xi si fa tesa
economia
1 gior
La Bce alza i tassi di mezzo punto
La mossa della Banca centrale europea fa seguito a quella della Fed, che aveva appena fissato un rialzo dello 0,25%
© Regiopress, All rights reserved