laRegione
tonga-la-cenere-sull-aeroporto-ritarda-gli-aiuti
Una veduta della zona colpita dall’eruzione (Keystone)
Oceano Pacifico
18.01.22 - 08:13
Aggiornamento : 16:11

Tonga, la cenere sull’aeroporto ritarda gli aiuti

Si lavora per liberare la pista coperta dall’eruzione del vulcano. Salgono a tre le vittime finora confermate

Gli aerei carichi di aiuti inviati dalla Nuova Zelanda a Tonga non possono atterrare a causa della cenere che ha ricoperto la pista del principale aeroporto dopo l’eruzione del vulcano che ha provocato uno tsunami e tagliato tutti i collegamenti. Circa 200 persone, come riferisce la Bbc, hanno cercato di ripulire la pista come potevano, ma a ieri ne erano stati liberati solo 100 metri.

Il ministro degli Esteri neozelandese Nanaia Mahuta ha spiegato che un C-130 carico di aiuti umanitari, soprattutto acqua che in questo momento è l’emergenza principale ma anche generatori e kit igienici, è pronto a decollare per Tonga ma la cenere in questo momento rende impossibile l’operazione. Quanto alle navi militari con i rifornimenti ci vorranno almeno tre giorni prima che riescano a raggiungere l’arcipelago.

Intanto si aggrava il bilancio: il numero di vittime confermate è infatti saluto a tre: la britannica Angela Glover e due abitanti locali. Lo annuncia il governo dell’arcipelago nella prima dichiarazione ufficiale definendo un ‘disastro senza precedenti’ ciò che è avvenuto nei giorni scorsi.

Due delle isole più piccole e periferiche sono state colpite in modo particolarmente grave, fanno sapere le autorità, con tutte le case distrutte su una e solo due rimaste in piedi sull’altra. Il governo ha precisato inoltre che gli aiuti finora sono stati ostacolati dalla cenere caduta dal vulcano.

Aiuti sì, ma lo Stato di Tonga resti ‘Covid-free’

Le Nazioni Unite tenteranno di mantenere lo Stato di Tonga ‘libero dal Covid’ nell’ambito dell’arrivo dei soccorsi umanitari dopo l’eruzione del vulcano e lo tsunami che hanno colpito l’arcipelago dell’Oceano pacifico. «Tonga è un Paese zero Covid e ha protocolli molto rigidi a riguardo», spiega il portavoce dell’Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (Ocha), Jens Laerke. «Una delle prime regole dell’azione umanitaria è di ‘non nuocere’ e vogliamo essere assolutamente sicuri che vengano seguiti tutti i protocolli necessari per l’ingresso nel Paese».

L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha spiegato che spetta alle autorità stabilire le procedure, ma certamente è una priorità fare in modo che la contaminazione «possa essere evitata il più possibile», ha affermato il portavoce dell’Oms Christian Lindmeier. Le Nazioni Unite sono pronte con squadre e forniture di emergenza per assistere Tonga, e il personale dell’Onu che ha sede nel Paese sta lavorando per assistere gli sforzi di coordinamento e risposta nel Paese.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
eruzione isole tonga oceano pacifico tsunami vulcano
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Stati Uniti
5 min
‘Aveva provato a chiamare i soccorsi, ma lui le ha sparato’
Massacro di Uvalde, lo straziante racconto delle piccole vittime della follia omicida del diciottenne
Estero
36 min
Adesione alla Nato, delegazioni di Svezia e Finlandia in Turchia
Ankara appoggerà la candidatura dei Paesi scandinavi solo se questi rinunceranno al sostegno al gruppo armato Pkk
Vaticano
5 ore
‘Basta col traffico indiscriminato delle armi!’
Al cordoglio per le vittime in Texas si unisce Papa Bergoglio. ‘Impegniamoci tutti perché tragedie così non possano più accadere’
Stati Uniti
7 ore
Texas, si aggrava il bilancio della sparatoria: 21 i morti
L’ira del presidente Biden: ‘Perché vogliamo vivere con questa carneficina? Perché continuiamo a consentire che questo accada?’
terrorismo
17 ore
L’Isis era pronto a uccidere Bush a Dallas
Il piano, che avrebbe dovuto scattare lo scorso anno è stato sventato dall’Fbi. Fermato un iracheno.
Estero
22 ore
Calano le borse e i 50 super-ricchi bruciano il... Pil svizzero
Da inizio anno i più facoltosi del pianeta hanno perso 563 miliardi di dollari. Cifra pari al prodotto interno lordo del nostro Paese
italia
23 ore
Macché eruzione sull’Etna: è solo un fenomeno meteorologico
Il vulcanologo Boris Behncke fa chiarezza: ‘L’assenza di vento fa salire il fumo verticalmente, ingannando chi lo osserva’
Estero
1 gior
Passata la pandemia, le pene capitali tornano a salire
Nel 2021 le esecuzioni censite da Amnesty International sono state 579. In aumento rispetto all’anno precedente, ma in calo sul lungo periodo
Iran
1 gior
Si aggrava il bilancio del crollo dell’edificio in Iran
Almeno dieci i corpi senza vita trovati sotto le macerie del Metropol, nella città sud-occidentale di Abadan
Russia
1 gior
Navalny perde in Appello, confermata la condanna a 9 anni
Il principale oppositore di Putin condannato in un processo ritenuto di matrice palesemente politica. Finirà in un centro detentivo a ‘regime severo’
© Regiopress, All rights reserved