laRegione
14.01.22 - 12:36
Aggiornamento: 14:43

L’Italia conterà a parte i positivi non ricoverati per Covid

Il ministero della Salute prevede che chi risulta positivo al test prima di un ricovero per altre cause non rientri nei dati di occupazione ospedaliera

Ansa, a cura de laRegione
l-italia-contera-a-parte-i-positivi-non-ricoverati-per-covid
Keystone

I pazienti ricoverati in ospedale per cause diverse dal Covid che risultino positivi ai test per il virus SasrCoV2, ma asintomatici, qualora assegnati in isolamento al reparto di afferenza della patologia, saranno conteggiati come ‘caso’ Covid ma non saranno conteggiati tra i ricoveri dell’Area Medica Covid. Ciò fermo restando il principio di separazione dei percorsi e di sicurezza dei pazienti. Lo prevede la nuova circolare del ministero della Salute, che accoglie le richieste delle Regioni in tal senso.

La modifica del sistema di conteggio, alleggerendo le percentuali di occupazione ospedaliera da parte di pazienti Covid, inciderà in modo importante sul passaggio delle Regioni alle varie fasce di “colore” a cui corrispondono diversi livelli di restrizioni: passaggio che, recentemente, era stato legato, oltre che all’incidenza dei casi, anche a determinate soglie di occupazione Covid in area medica generale e in terapia intensiva. Già alcune regioni, peraltro, come il Piemonte, hanno ritardato il passaggio di fascia aumentando i letti in terapia intensiva.

Già ieri la Lombardia aveva annunciato l’avvio di un conteggio differenziato, che ora viene dunque ufficializzato a livello nazionale. Come scrive La Stampa, a partire dall’1º febbraio nel bollettino italiano sui dati Covid verrà inserito un nuovo valore, che riguarda i “pazienti Covid ricoverati per cause diverse”. Resta inalterato invece il conteggio dei “casi” positivi in sè, che comprenderà anche gli asintomatici rilevati positivi a un test prima di un ricovero.

Leggi anche:

Conteggiare solo i ricoverati sintomatici? In Italia ci si pensa

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Italia
11 min
Settantadue città fuorilegge per smog. Fra queste c’è anche Como
Lo indica il rapporto ‘Mal d’aria di città 2023’ di Legambiente, che ha analizzato l’inquinamento atmosferico in 95 centri della Penisola
Giappone
2 ore
Toyota si conferma prima casa automobilistica mondiale
Per il costruttore nipponico si tratta del terzo riconoscimento consecutivo. Nel 2022 venduti a livello globale circa 10,48 milioni di veicoli
Irlanda
3 ore
Ryanair riprende quota: passeggeri e bilancio in crescita
La compagnia aerea ritrova le cifre nere: nel terzo trimestre dell’esercizio 2022/23 l’utile è di 211 milioni di euro
Corea del Nord
5 ore
Revocato il lockdown nell’area di Pyongyang
Coronavirus, dopo la stretta di cinque giorni decisa una settimana prima, la Corea del Nord fa retromarcia
medio oriente
15 ore
Droni colpiscono sito militare in Iran
Lì si producono armi che vanno in Russia. Secondo il Wall Street Journal sono stati gli israeliani con il benestare degli Usa
la guerra in ucraina
17 ore
Putin ha deciso: addestramento militare nelle scuole russe
Come accadeva in Unione Sovietica si insegnerà l’uso di mitragliatrici e bombe a mano
Liechtenstein
20 ore
‘Faites vos jeux’... Anche nel Principato
Respinto in votazione popolare il divieto di casinò. Quasi tre cittadini su quattro (e tutti gli undici Comuni) si sono espressi negativamente
Italia
22 ore
Psicofarmaci per sballo, è boom in Italia
Gli psichiatri suonano il campanello d’allarme: ‘Dipendenza in crescita, necessario contrastarne l’abuso’
Regno Unito
1 gior
Grave violazione del codice ministeriale: Zahawi licenziato
Via lettera, il primo ministro britannico Rishi Sunak silura il ministro senza portafoglio
Estero
1 gior
Forte scossa di terremoto nella notte in Iran
Il sisma di magnitudo 5,7 è stato localizzato nel Nord del Paese. Il bilancio parziale è di tre vittime e diverse centinaia di feriti
© Regiopress, All rights reserved