laRegione
12.01.22 - 14:25
Aggiornamento: 17:34

Gli Usa potranno produrre e vendere il proprio gruyère

Un tribunale della Virginia ha stabilito che nell’accezione americana il termine ‘gruyère’ è generico e non è legato all’omonima regione friburghese

gli-usa-potranno-produrre-e-vendere-il-proprio-gruyere
Keystone

Nonostante la denominazione di origine protetta (Dop) di cui gode, gli americani potranno produrre il proprio gruyère. Lo ha deciso una corte negli Stati Uniti. I produttori svizzeri del formaggio hanno annunciato che intenteranno ricorso.

La decisione arriva dopo una lunga battaglia legale tra l’Interprofessione del Gruyère (Ipg) e un’associazione americana attiva nell’esportazione di prodotti lattieri. Nel 2013 l’Ipg era riuscita a registrare il nome “Gruyère” negli Usa, che non riconoscono le Dop. La U.S. Dairy Export Council si era opposta, sostenendo che il termine “gruyère” poteva essere utilizzato indipendentemente dalla provenienza del formaggio.

Un tribunale situato nello Stato della Virginia le ha ora dato ragione: “gruyère” è inteso dal pubblico americano come termine generico che non si riferisce necessariamente a una zona geografica particolare, si legge nella sentenza, disponibile online. Ciò significa che formaggi prodotti negli Stati Uniti potranno essere venduti con il nome “gruyère”, senza che debbano provenire dalle regioni previste dal marchio “Gruyère Dop”, riconosciuto a livello europeo.

Il Gruyère, originario dell’omonima regione friburghese, si ritrova quindi in concorrenza con un prodotto dello stesso nome ma totalmente differente, ha affermato nei confronti dell’agenzia Keystone-Ats il direttore dell’Ipg Philippe Bardet commentando la notizia pubblicata oggi dal “Blick”. La versione americana “può essere pastorizzata o perfino fusa”, ha spiegato aggiungendo che l’Ipg si appellerà contro la sentenza.

Gli Stati Uniti rappresentano da anni una grande fetta delle esportazioni di Gruyère. Stando a Bardet, nel 2021 è stato raggiunto un record di 4’000 tonnellate, su un totale di 32’000 tonnellate vendute all’estero. Per gli americani “ciò rappresenta meno dell’1% del mercato, ma per noi è una cifra enorme”.

Anche l’Ufficio federale dell’agricoltura (Ufag) deplora la decisione americana: utilizzare il termine “gruyère” per un formaggio prodotto negli Usa mina la reputazione del prodotto originale e il suo posizionamento sui mercati esteri, e non può far altro che nuocere all’intera filiera, ha dichiarato un portavoce alla Keystone-Ats.

A suo dire gli Stati Uniti non sono il solo paese in cui si incontrano difficoltà nella registrazione del marchio: problemi simili sono stati constatati in altri paesi che non riconoscono il sistema delle indicazioni geografiche, come l’Australia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Cina
2 ore
‘Macché pallone spia: è una sonda per misurazioni meteo’
Pechino si rammarica per l’incidente: ‘Pronti a collaborare per un’adeguata gestione di questa situazione imprevista causata da forza maggiore’
Estero
10 ore
Il pallone aerostatico sorvola una base con missili nucleari
Gli Stati Uniti si dicono ‘molto sicuri’: ‘Si tratta di una spia cinese’. Ma per questioni di sicurezza non sarà abbattuto
oceania
21 ore
L’Australia non vuole Re Carlo sulle sue banconote
L’erede di Elisabetta non apparirà sui nuovi 5 dollari. Al suo posto una figura per onorare la cultura aborigena
asia
22 ore
Gli Usa sbarcano nelle Filippine, accordo anti-Cina
Altre 4 basi per la difesa a Taiwan, la vigilia dell’incontro Blinken-Xi si fa tesa
economia
22 ore
La Bce alza i tassi di mezzo punto
La mossa della Banca centrale europea fa seguito a quella della Fed, che aveva appena fissato un rialzo dello 0,25%
Confine
23 ore
Verbania, ritrovato morto il 54enne disperso da quattro giorni
Probabile una caduta all’origine della fatalità. Il corpo è stato trovato in una cava dismessa in territorio di Mergozzo
Estero
23 ore
Lufthansa pronta a rilevare il 40% del capitale di Ita Airways
Per l’operazione, la compagnia aerea tedesca è disposta a pagare tra i 250 e i 300 milioni di euro. A Fiumicino un ruolo chiave per i voli
Estero
1 gior
Putin: ‘La Russia è di nuovo minacciata dai panzer tedeschi’
Il presidente russo ha partecipato alla commemorazione dell’anniversario della battaglia di Stalingrado vinta dai russi contro i tedeschi 80 anni fa
Estero
1 gior
Coppia italo-svizzera morta in Spagna, è femminicidio-suicidio
Lo confermano gli inquirenti. I 64enni, italiano lui e svizzera lei, erano stati trovati morti martedì pomeriggio entrambi con ferite da arma da fuoco
Estero
1 gior
Malpensa: in maggio riapre il terminal 2, quello di EasyJet
Dopo la chiusura per il crollo del traffico aereo in periodo Covid, i lavori di riqualifica aumenteranno i servizi ai passeggeri
© Regiopress, All rights reserved