laRegione
erdogan-e-il-ritorno-dell-arte-degenerata
keystone
Erdogan
07.01.22 - 15:50
Aggiornamento: 16:07
Ats, a cura de laRegione

Erdogan e il ritorno dell’arte degenerata

Attacco del presidente turco critica alle opere d’arte occidentale ‘che normalizzano ogni devianza’

“Le opere d’arte occidentali sono piene di messaggi nascosti che hanno un obiettivo preciso, non sono innocenti”. Lo ha affermato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, parlando all’inaugurazione della Biennale Yeditepe a Istanbul. “Dovremmo usare ogni mezzo per contrastare questi insidiosi attacchi che mirano a normalizzare ogni devianza, ogni marginalità e ogni indecenza sotto la forma dell’arte”, ha aggiunto Erdogan.
Il presidente turco non è nuovo a duri commenti nei confronti di artisti che non gradisce e spesso in Turchia opere d’arte sono finite al centro di casi giudiziari. Nel 2011 Erdogan definì “mostruosa” un’opera monumentale dell’artista Mehmet Aksoy, commissionata come gesto di amicizia tra Turchia e Armenia dalla municipalità della provincia orientale di Kars, nelle vicinanze del confine turco-armeno. Erdogan chiese che l’opera fosse rimossa e la scultura fu successivamente demolita.
Lo scorso anno, due studenti dell’Università del Bosforo di Istanbul furono arrestati per aver organizzato una mostra all’interno del campus universitario dove era presente un’opera che venne definita “irrispettosa” dal direttore del Ministero degli affari religiosi, di nomina governativa, perché raffigurava la bandiera dei diritti lgbt+ accanto alla pietra nera della Kaaba in Arabia Saudita. Commentando l’arresto degli studenti, che poi furono rilasciati, il ministro dell’Interno Suleyman Soylu li definì “pervertiti”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
arte erdogan
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Italia
8 min
Secca del Po, ‘il peggio è passato, ma ora si deve agire’
Lo afferma Alessandro Bratti, segretario generale dell’Autorità distrettuale del Fiume Po: ‘Interventi strutturali non più procrastinabili’
Germania
1 ora
Una chiatta in avaria blocca il Reno a Magonza
L’imbarcazione si è arenata non lontano dalla strettoia di Kaub, punto cruciale per la navigazione fluviale
Germania
3 ore
Saluto nazista agli atleti: arrestato un addetto sicurezza
Presa di mira la delegazione israeliana che si stava recando verso il monumento alla memoria dei compatrioti uccisi dai terroristi nel 1972
Estero
8 ore
La Corea del Nord ha lanciato due missili da crociera
Lo ha reso noto il ministero della Difesa di Seul. Si tratta del primo test missilistico da settimane
Estero
20 ore
Il Pd vara le liste tra le polemiche
Delusione degli ex renziani, epurati da Letta. Cirinnà dice no, poi ci ripensa. Il segretario parla di rinnovamento
taiwan
21 ore
Gli Usa testano missile nucleare a lungo raggio nel Pacifico
Il ministero della Difesa di Taipei ha rilevato 5 navi e 17 caccia cinesi intorno all’isola, con 10 jet che hanno volato attraverso la linea mediana
la guerra in ucraina
21 ore
Colpita un’altra base in Crimea. Putin contro gli Usa
Giovedì vertice tra Zelensky, Erdogan e Guterres a Leopoli. La rivendicazione però non arriva, se non da canali non ufficiali
Estero
23 ore
Una svizzera muore durante una festa techno illegale
Le cause della morte sono oggetto di un’inchiesta. All’evento, organizzato via Telegram, non ci sarebbero state né misure di sicurezza né sanitarie
Estero
23 ore
Roma dà l’addio a Piero Angela. Alberto: ‘Come Leonardo in casa’
Si è svolta oggi la cerimonia funebre laica per l’amatissimo divulgatore scientifico italiano
Estero
1 gior
50 anni fa, dal mare, i Bronzi di Riace
Il 16 agosto del 1972 venivano ritrovate le due celebri statue. Il figlio del Sovrintendente ai beni culturali dell’epoca ne ricorda l’emozione
© Regiopress, All rights reserved