laRegione
il-sudafrica-ferma-shell-vuole-devastare-il-nostro-mare
Le proteste contro Shell in Sudafrica (Keystone)
ecologia
29.12.21 - 20:46
Aggiornamento : 21:13

Il Sudafrica ferma Shell: ‘Vuole devastare il nostro mare’

Bloccate esplorazioni nell’incontaminata Wild Coast, paradiso per l’allevamento delle balene. Accolto il ricorso di ambientalisti e locali

Ansa, a cura de laRegione

Il Sudafrica ferma Shell. Un’alta corte del Paese ha bloccato il colosso petrolifero: non potrà condurre test sismici a largo della incontaminata Wild Coast, paradiso per l’allevamento di balene. E le comunità locali e gli ambientalisti esultano, ringraziando la corte per aver ascoltato “coloro che non hanno voce", ovvero quei gruppi indigeni che vivono vicino alla costa. "Rispettiamo la decisione della corte e abbiamo sospeso i test mentre valutiamo la sentenza”, afferma invece un portavoce di Shell.

Le esplorazioni petrolifere in programma e i test sismici che il colosso voleva condurre hanno scatenato una pioggia di proteste da parte degli ambientalisti, preoccupati per gli animali marini nell’area e soprattutto per l’impatto sulla migrazione delle balene. Proprio gli ecologisti però erano stati sconfitti agli inizi di dicembre in tribunale: la loro tesi di possibili danni irreparabili all’ambiente non aveva avuto successo. Una sconfitta pesante che non ha fermato la battaglia delle comunità locali. I loro legali hanno infatti continuato a battersi fino a centrare la sperata vittoria. Davanti all’Alta Corte hanno messo in evidenza come Shell non ha consultato in modo appropriato le comunità che maggiormente avrebbero subito le conseguenze dei test e delle esplorazioni. In tribunale hanno anche presentato prove schiaccianti sulla minaccia che Shell rappresentava per l’ecosistema marino.


Attivisti sulla spiaggia (Keystone)

Fra le critiche mosse al colosso anche quella di aver ottenuto l’iniziale via libera all’esplorazioni grazie al ricorso a norme ormai scomparse. Il disco verde iniziale era stato infatti ricevuto nel 2014 pochi mesi prima che nuove leggi sulla tutela ambientale entrassero in vigore. E’ una vittoria “significativa” perché mostra come “non importa quanto sia una grande una società, chi ignora le comunità locali lo fa a suo pericolo", afferma uno degli avvocati vincitori osservando come il caso abbia messo in evidenza con forza le difficoltà delle comunità locali a rivendicare i loro diritti sul territorio. "Le loro voci - aggiunge - sono state ascoltate e i loro diritti costituzionali rispettati”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ambientalisti balene esplorazioni shell sudafrica tribunale wild coast
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
1 ora
Biden: 13 Paesi in piano Indo-Pacifico. Aiuto a Taiwan se invasa
Il presidente Usa ha inoltre affermato che si sta considerando l’abolizione di alcuni dazi commerciali sulla Cina
la strage di capaci: 1992-2022
4 ore
‘La mafia li uccideva, poi rubava le loro parole’
A trent’anni dalla morte di Falcone restano l’orgoglio e le ferite di chi ha lottato per la verità
Estero
16 ore
Armi nucleari, Giappone e Usa chiedono trasparenza alla Cina
I due Paesi stanno limando gli ultimi dettagli di una proposta che conduca Pechino a un maggiore impegno per il disarmo dei propri arsenali
Estero
16 ore
Sudafrica: ancora devastanti inondazioni sulla costa Est
Il mese scorso circa 500 persone erano già state costrette ad abbandonare le loro case
Estero
16 ore
Francia, accuse di violenza sessuale per il neoministro Abad
Il politico smentisce: ‘Queste voci riferiscono di atti o gesti che mi sarebbero semplicemente impossibili a causa del mio handicap’
Estero
16 ore
Tempesta in Germania, un morto e quasi 60 feriti
Particolarmente colpita la Renania Settentrionale-Vestfalia: un tornado ha attraversato Paderborn ferendo 43 persone venerdì
Estero
17 ore
Afghanistan, da oggi le conduttrici in tv a volto coperto
Ieri si erano ribellate all’ordine dei Talebani di nascondere il viso, ma ‘l’emittente ha subito pressioni’
Confine
19 ore
Carrozza a soqquadro: soppresso un treno diretto a Chiasso
Quattordici giovani, tra i 15 e i 21 anni, sono stati denunciati ieri dai carabinieri
Estero
21 ore
Esplosioni nelle regioni di Kiev e Zhytomyr
Nel frattempo il parlamento ucraino ha approvato l’estensione della legge marziale fino al 23 agosto. Segui il live de laRegione
Estero
21 ore
Anthony Albanese promette di riparare l’immagine dell’Australia
Il neoeletto primo ministro laburista vuole puntare sulla politica climatica. Su questo aspetto il Paese viene spesso considerato in ritardo.
© Regiopress, All rights reserved