laRegione
la-corte-suprema-chiude-la-piu-antica-ong-russa
Putin davanti alle bandiere russe (Keystone)
mosca
28.12.21 - 18:45

La Corte Suprema chiude la più antica Ong russa

Memorial era stata fondata dal Premio Nobel Andrei Sacharov durante la perestrojka per la difesa dei diritti umani. Proteste da tutto il mondo

Ansa, a cura de laRegione

La Corte suprema russa ha ordinato la chiusura di Memorial, la più antica organizzazione per la difesa dei diritti umani russa fondata durante la perestrojka da Andrei Sacharov, che si occupa di commemorare le vittime del regime sovietico. È accusata di agire come “agente straniero” che riceve finanziamenti dall’estero.

La giudice Alla Nazarova ha deciso la chiusura di Memorial International, sia la struttura centrale sia le sue sedi regionali, per non aver contrassegnato tutte le sue pubblicazioni con l’etichetta di “agente estero” come richiesto dalla legge.

La dibattuta legislazione russa sull’“agente estero” definisce le organizzazioni che ricevono fondi internazionali come azioni contrarie agli interessi della Russia.


Andrei Sacharov (Keystone)

Durante l’udienza il pubblico ministero ha anche sostenuto che Memorial “crea una falsa immagine dell’Urss come Stato terrorista e denigra la memoria della Seconda guerra mondiale”.

La decisione del tribunale è il colpo più duro subito dall’organizzazione fondata nel 1989 da dissidenti sovietici tra cui il premio Nobel per la pace Andrei Sacharov. L’avvocata Maria Eismont ha affermato che la chiusura è un “segnale molto negativo”, ma ha aggiunto che Memorial farà ricorso e proseguirà con il suo lavoro. “Questa non è la fine”, ha detto ai giornalisti.

L’Onu, l’Unione europea e gran parte della comunità internazionale si sono espressi contro lo smantellamento dell’organizzazione non governativa.

Appena ieri il responsabile di Memorial, Yury Dmitriev, uno dei maggiori storici dei Gulag, ha visto aumentare da 13 a 15 anni la sua condanna in un controverso processo per presunti abusi sulla figlia adottiva.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
1 ora
Tempeste di sabbia, un rischio per la salute umana
Gli specialisti si attendono un aumento del fenomeno a causa del cambiamento climatico
Estero
1 ora
Cina e politica ‘zero covid’: l’atout è diventato un handicap
I continui confinamenti si ripercuotono sulla popolazione e l’economia. A risentire di questa strategia è anche l’immagine de presidente Xi Jinping.
Estero
1 ora
Ragni consegnati per posta: un mercato senza controllo
L’interesse per gli aracnidi è aumentato durante la pandemia. A causa del commercio illegale molte specie sono a rischio estinzione.
Estero
12 ore
Voli europei, tariffe quasi raddoppiate
Per quelli intercontinentali il rincaro supera il 35 per cento. Aumento dei prezzi anche per i traghetti.
speciale ucraina
14 ore
Zelensky: ‘Senza uno scambio di prigionieri nessun negoziato’
Sul fronte bellico l’acciaieria Azovstal è ora sotto il controllo russo. Segui il live de laRegione
Estero
21 ore
Colombia, Betancourt ritira la candidatura alle presidenziali
Sfavorita nei sondaggi ha deciso di sostenere il candidato indipendente Rodolfo Hernández: ‘L’unico che oggi può sconfiggere il sistema’
Estero
1 gior
Marin e Andersson, le due premier che sfidano Putin
La finlandese, con una storia familiare difficile, e la svedese, eletta per un cavillo, stanno traghettando i loro Paesi nella Nato
Estero
1 gior
La Bielorussia mette al bando ‘1984’ di Orwell
Vietato possedere copie del romanzo. Arrestato alcuni giorni fa l’editore Andrey Yanushkevich che nel 2020 ha pubblicato la versione in lingua bielorussa
Confine
1 gior
San Bartolomeo Val Cavargna, Lady Demonique candidata
Il 12 giugno la performer erotica Doha Zaghi contenderà la poltrona di sindaco a Eleonora Bari
Confine
1 gior
Alla stazione di Chiasso con 206mila euro in valigia
Le banconote da 200 e 500 euro sono state trovate nelle valigie di una coppia bulgara proveniente dalla Germania e diretta in Italia
© Regiopress, All rights reserved