laRegione
migranti-picchiati-e-costretti-a-pagare-l-acqua-in-bielorussia
Migranti in fila al confine tra Polonia e Bielorussia (Keystone)
denuncia onu
21.12.21 - 20:58

‘Migranti picchiati e costretti a pagare l’acqua in Bielorussia’

Le Nazioni unite contro Minsk e Varsavia: ‘Accesso vietato al nostro team’

Ansa, a cura de laRegione

Picchiati, minacciati, costretti a pagare cifre esorbitanti per cibo e acqua, forzati a passare il confine con la Polonia dai soldati della Bielorussia. Sono le gravi accuse raccolte da un team dell’Onu in Polonia a cui le autorità di Minsk, denunciano oggi le Nazioni Unite, hanno impedito l’accesso alle zone ‘calde’ del confine.

I migranti hanno “descritto condizioni terribili su entrambi i lati della frontiera“, ha detto a Ginevra Elizabeth Throssell, portavoce dell’ufficio per i diritti umani dell’Onu. La maggioranza di quelli che gli esperti del team sono riusciti ad ascoltare in Polonia "ha affermato che, "mentre si trovava in Bielorussia, è stata picchiata o minacciata dalle forze di sicurezza. Ha anche riferito che le forze di sicurezza bielorusse hanno costretto le persone ad attraversare il confine”. Inoltre “diversi intervistati hanno raccontato che le forze di sicurezza bielorusse hanno chiesto somme esorbitanti” per cibo e acqua. "Chiediamo alla Bielorussia di condurre indagini complete su queste inquietanti accuse e di porre immediatamente fine a tali pratiche”, ha detto Throssell.


Pasti caldi a Grodno, a pochi passi dal confine (Keystone)

Indagini al confine

Il team dell’Onu che ha condotto le interviste è stato in Polonia dal 29 novembre al 3 dicembre scorsi. Alla squadra, inviata per indagare sulla crisi dei migranti al confine non è stato concesso l’accesso in parte neppure in Polonia: al team dell’ufficio per i diritti delle Nazioni Unite “non è stato permesso di entrare nell’area di confine riservata", ha denunciato ai giornalisti Throssell. "Esortiamo le autorità di entrambi i paesi a consentire l’accesso alle aree di confine per i diritti umani e gli attori umanitari, giornalisti, avvocati e rappresentanti della società civile e a fermare le pratiche che mettono a rischio i rifugiati e altri migranti”, ha poi detto la portavoce dell’Alto commissariato.

Polonia e Bielorussia dovrebbero inoltre condurre “indagini tempestive, indipendenti e approfondite, per garantire che le loro forze di sicurezza rispettino pienamente gli obblighi in materia di diritti umani”, ha aggiunto evocando la situazione disperata di migranti e rifugiati al confine. In migliaia si sono accampati in Bielorussia per settimane, spesso in condizioni difficilissime, sperando di entrare nell’Unione europea. I Paesi occidentali accusano la Bielorussia di aver facilitato l’afflusso di migranti come ritorsione alle sanzioni imposte al regime per la repressione dell’opposizione.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bielorussia confine diritti umani migranti minsk onu polonia sicurezza
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
1 ora
Biden: 13 Paesi in piano Indo-Pacifico. Aiuto a Taiwan se invasa
Il presidente Usa ha inoltre affermato che si sta considerando l’abolizione di alcuni dazi commerciali sulla Cina
la strage di capaci: 1992-2022
5 ore
‘La mafia li uccideva, poi rubava le loro parole’
A trent’anni dalla morte di Falcone restano l’orgoglio e le ferite di chi ha lottato per la verità
Estero
16 ore
Armi nucleari, Giappone e Usa chiedono trasparenza alla Cina
I due Paesi stanno limando gli ultimi dettagli di una proposta che conduca Pechino a un maggiore impegno per il disarmo dei propri arsenali
Estero
16 ore
Sudafrica: ancora devastanti inondazioni sulla costa Est
Il mese scorso circa 500 persone erano già state costrette ad abbandonare le loro case
Estero
17 ore
Francia, accuse di violenza sessuale per il neoministro Abad
Il politico smentisce: ‘Queste voci riferiscono di atti o gesti che mi sarebbero semplicemente impossibili a causa del mio handicap’
Estero
17 ore
Tempesta in Germania, un morto e quasi 60 feriti
Particolarmente colpita la Renania Settentrionale-Vestfalia: un tornado ha attraversato Paderborn ferendo 43 persone venerdì
Estero
18 ore
Afghanistan, da oggi le conduttrici in tv a volto coperto
Ieri si erano ribellate all’ordine dei Talebani di nascondere il viso, ma ‘l’emittente ha subito pressioni’
Confine
20 ore
Carrozza a soqquadro: soppresso un treno diretto a Chiasso
Quattordici giovani, tra i 15 e i 21 anni, sono stati denunciati ieri dai carabinieri
Estero
21 ore
Esplosioni nelle regioni di Kiev e Zhytomyr
Nel frattempo il parlamento ucraino ha approvato l’estensione della legge marziale fino al 23 agosto. Segui il live de laRegione
Estero
22 ore
Anthony Albanese promette di riparare l’immagine dell’Australia
Il neoeletto primo ministro laburista vuole puntare sulla politica climatica. Su questo aspetto il Paese viene spesso considerato in ritardo.
© Regiopress, All rights reserved