laRegione
Europa
08.12.21 - 18:55

Per il tribunale belga i corrieri di Deliveroo sono ‘autonomi’

Nello specifico, il tribunale ha stabilito che i rider ‘non erano limitati nella libertà di organizzare il loro lavoro’

Ats, a cura de laRegione
per-il-tribunale-belga-i-corrieri-di-deliveroo-sono-autonomi
Keystone
Rider in protesta, Belgio

Il tribunale del lavoro di Bruxelles ha stabilito che non è necessario riclassificare come contratto di lavoro dipendente il rapporto tra i rider e Deliveroo (consegna di cibo a domicilio), dichiarando infondate le richieste del revisore del lavoro belga, dell’Ufficio nazionale di previdenza sociale (Onss), dei sindacati e di alcuni ex corrieri.

I giudici hanno ritenuto che i corrieri siano quindi lavoratori autonomi, rilevando in particolare l’assenza di un vincolo di subordinazione, benché l’attività svolta dai rider possa rientrare nel settore dei trasporti e della logistica che potrebbe essere oggetto di riqualificazione secondo le norme e i criteri nazionali. Nello specifico, il tribunale ha stabilito che i rider «non erano limitati nella libertà di organizzare il loro lavoro» o il loro orario di lavoro e non ha trovato «alcun elemento rivelatore dell’esercizio concreto del potere gerarchico» da parte della piattaforma.

Una sentenza che l’impresa ha accolto con favore, considerandola «conforme all’interpretazione giuridica che ha sempre proposto». «Questa è una buona notizia per i corrieri che apprezzano il lavoro flessibile che Deliveroo consente», ha affermato in una nota Rodolphe Van Nuffel, portavoce di Deliveroo Belgio.

Il pronunciamento arriva alla vigilia della presentazione da parte della Commissione europea di un pacchetto di misure a tutela dei lavoratori della cosiddetta gig economy, tra cui i corrieri. La normativa definirà una serie di criteri per stabilire quando una piattaforma può essere equiparata a un datore di lavoro.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Kenya
2 ore
Vaga per giorni tra i leoni: salvato un bimbo di 4 anni
Una sorta di ‘favola di Natale in Kenya’. Disperso da fine novembre, il bambino è stato ritrovato miracolosalmente salvo
IRAN
14 ore
Teheran manda al patibolo e spara ai genitali
Un ragazzo che ha partecipato alle proteste antigovernative è stato mandato al patibolo. Intanto gli agenti colpiscono le donne mirando alle parti intime
Italia
1 gior
Evade dai domiciliari per ‘badare alle galline’, assolto
Vista la tenuità del fatto, il giudice ha chiuso un occhio, non senza ammonire l’83enne: ‘Mi raccomando, non esca più’
Perù
1 gior
Castillo scioglie il Parlamento, ‘è in atto un golpe’
L’annuncio è stato formulato alcune ore prima dell’inizio di una seduta del Parlamento in cui si sarebbe discussa la destituzione del presidente
Germania
1 gior
Volevano colpire il Bundestag, arrestati 25 terroristi
Tra gli attentatori, appartenenti tutti a un gruppo di estrema destra, anche un principe e un’ex deputata di AfD. Arresti anche in Italia e Austria
italia
1 gior
Giorgia Meloni è la settima donna più potente al mondo
Questo secondo la classifica di ‘Forbes’. Accanto a lei anche Ursula von der Leyen, Christine Lagarde, Kamala Harris e - simbolicamente - Mahsa Amini
Francia
1 gior
Obsolescenza programmata, dalla Francia una denuncia per Apple
Il colosso americano degli smartphone accusato di limitare le possibilità di riparazione delle sue apparecchiature
Francia
1 gior
La Francia risparmia Co2 e chiude tre tratte a corto raggio
Via libera da Bruxelle per la soppressione di collegamenti aerei Orly-Bordeaux, Orly-Nantes e Orly-Lione
Spagna
1 gior
Scontro tra due treni in Catalogna, 155 feriti
L’incidente è avvenuto presso la stazione di Montcada i Reixac-Manresa. Dove uno dei due convogli era fermo
Iran
2 gior
Ucciso mentre festeggia la sconfitta, arrestato capo polizia
Il 27enne, per strada ad acclamare il kappaò contro gli Stati Uniti, era stato freddato con un colpo alla testa
© Regiopress, All rights reserved