laRegione
miss-universo-in-israele-sudafrica-ritira-sostegno-a-sua-miss
Keystone
Dimostrazioni a Johannesburg, Sudafrica
15.11.21 - 17:05
Aggiornamento: 17:52
Ats, a cura de laRegione

Miss Universo in Israele, Sudafrica ritira sostegno a sua Miss

A Lalela Mswane è stato chiesto di boicottare il concorso. ‘Le atrocità commesse da Israele contro i palestinesi sono documentate’, dicono gli attivisti

Il governo sudafricano ha ritirato il proprio sostegno a Miss Sudafrica nel concorso di Miss Universo, che si terrà in Israele il prossimo 12 dicembre. Lo rende noto la Bbc, spiegando che a Lalela Mswane è stato chiesto di boicottare il concorso. Gli attivisti sudafricani affermano di aver vissuto sotto l’apartheid e quindi di non poter sostenere ciò che sta accadendo in Israele. In una dichiarazione, il Ministero delle arti e della cultura del Sudafrica ha dichiarato che “le atrocità commesse da Israele contro i palestinesi sono ben documentate” e di non poter “in buona coscienza associarsi a queste”.

Israele ha negato di aver commesso atrocità e respinge le accuse che il trattamento riservato ai palestinesi equivalga a quello vigente sotto l’apartheid, sistema di segregazione razziale che vedeva la minoranza bianca governare una maggioranza nera priva di diritti.

Il ministro dello Sport, delle Arti e della Cultura del Sudafrica, Nathi Mthethwa, ha affermato che Mswane deve ritirarsi dal concorso per il bene della posizione internazionale del Sudafrica “rispetto a un evento isolato che può rivelarsi disastroso per il suo futuro e per la sua posizione pubblica in qualità di giovane donna di colore”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
israele miss universo palestinesi sudafrica
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
1 ora
Proseguono le manovre militari cinesi intorno a Taiwan
Pechino accusa ancora gli Stati Uniti per aver provocato le tensioni nello Stretto di Taiwan
Confine
2 ore
Varesotto, colpito da un masso in una grotta: speleologo salvato
L’uomo si trovata nella grotta del Remeron a Comerio, in provincia di Varese. È stato soccorso dal Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico
Estero
2 ore
Gaza: il cessate il fuoco tiene dopo un inizio incerto
Israele aveva confermato ieri sera l’entrata in vigore del cessate il fuoco con la Jihad islamica a Gaza per le 23.30 locali
medio oriente
11 ore
Tregua tra israeliani e palestinesi
Accordo raggiunto con la mediazione decisiva dell’Egitto. Stop alle armi dalle 22.30
pacifico
13 ore
Taiwan risponde a Pechino, esercitazioni con artiglieria
La Cina insiste, ci saranno manovre ‘regolari’ oltre linea mediana
Estero
13 ore
Ancora razzi vicino alla centrale di Zaporizhzhia
Allarme dell’Aiea: russi e ucraini si accusano a vicenda. Le navi del grano finalmente si muovono
Estero
16 ore
Armadi e bauli, Pompei svela la casa del ‘ceto medio’ romano
In una casa che si riteneva abitata da persone ricche gli scavi rivelano ambienti che raccontano la vita di persone ai margini delle classi benestanti
Estero
17 ore
Amnesty: il rapporto su Kiev non giustifica le violenze russe
L’organizzazione si dice ‘profondamente rammaricata’ per l’indignazione ucraina sul rapporto sui pericoli per i civili, ma ne sostiene i risultati
Confine
18 ore
Como: clochard stuprata in centro, fermata una persona
Una donna di 56 anni, senza fissa dimora, è stata picchiata con estrema violenza, presa a bottigliate e stuprata questa notte in piazza Vittoria
Confine
18 ore
Porlezza, salvata turista in pedalò in balìa del temporale
Il Bacino lacuale Ceresio Piano e Ghirla: serve un servizio di pattugliamento da parte delle unità nautiche per rafforzare la sicurezza
© Regiopress, All rights reserved