laRegione
13.11.21 - 18:49

COP26, Sommaruga: ‘Poca trasparenza, accordo non esaltante’

La consigliera federale ha detto di essere preoccupata del fatto che tutti siano un po’ “scontenti” alla fine della conferenza

Ats, a cura de laRegione
cop26-sommaruga-poca-trasparenza-accordo-non-esaltante
Keystone

Presente alla COP26 di Glasgow, la consigliera federale Simonetta Sommaruga si è detta oggi rincresciuta per la mancanza di trasparenza nelle discussioni degli ultimi giorni. Rivolgendosi ai rappresentanti dei quasi 200 paesi partecipanti, ha aggiunto di essere preoccupata del fatto che “tutti siano un po’ più che scontenti” alla fine della conferenza.

Parlando a nome del gruppo che la Svizzera presiede, la ministra svizzera dell’ambiente ha aggiunto che i cinque paesi che lo compongono approveranno in ogni caso il progetto di dichiarazione finale. Tuttavia, ha sottolineato, “molti dei testi che ci avete presentato oggi sono chiaramente lontani dall’essere il miglior accordo minimo” per gli Stati.

A parere della consigliera federale socialista, i negoziati sono diventati “sempre meno trasparenti” dall’inizio della settimana. Si sarebbero dovute tenere più consultazioni congiunte. Sommaruga ha anche rimproverato alla presidenza della COP di aver cercato di discutere direttamente con alcuni paesi invece di incoraggiare il dialogo tra di loro.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Confine
2 ore
Dal Mendrisiotto a Varese per coltivare marijuana
La scoperta della mega piantagione in una fattoria. Nei guai una famiglia: arrestati padre e figlio, indagata a piede libero la mamma.
Estero
5 ore
Il Nobel per la Pace va ad Ales Bialiatski (e non solo)
L’attivista bielorusso condivide il riconoscimento con due organizzazioni umanitarie: il Russia’s Memorial e l’Ukraine’s Center for civil Liberties
Estero
7 ore
Milano violenta, arrestati i trapper Baby Gang e Simba La rue
Alla base del provvedimento una lite nella zona della movida finita a colpi di pistola contro due persone. Il giudice: ‘Violenza legata a logica di banda’
Confine
11 ore
Minori non accompagnati, aumenta la pressione in frontiera
Nel suo oratorio di Rebbio, don Giusto della Valle sta attualmente ospitando 15 ragazzi egiziani. A Como mancano strutture sufficienti per tutti.
Estero
18 ore
Nasce la Comunità politica europea, c’è anche la Svizzera
L’incontro a Praga con 44 Paesi presenti. C’è anche la Turchia. Restano fuori solo Russia e Bielorussia
thailandia
1 gior
Entra nell’asilo e fa una strage: 37 vittime, 24 sono bambini
Il killer, un ex poliziotto licenziato dopo un test antidroga, ha poi sterminato la famiglia e infine si è ucciso
Brasile
1 gior
Presidenziali brasiliane, Lula in vantaggio
Nel primo sondaggio in vista del ballottaggio del 30 ottobre in Brasile, l’ex presidente di sinistra incasserebbe il 51% dei favori
Corea del Nord
1 gior
Altri due missili verso il Mar del Giappone
Altre provocazioni dalla Corea del Nord. E dall’ambasciatrice americana all’Onu arriva il richiamo: ‘Basta con questo atteggiamento sconsiderato’
Burkina Faso
1 gior
Burkina Faso, Ibrahim Traoré nominato presidente
Dopo il secondo colpo di Stato nel Paese in meno di nove mesi, al capitano sono stati conferiti pieni poteri
caro-energia
1 gior
L’Opec taglia la produzione di petrolio: schiaffo agli Usa
Diminuzione di due milioni di barili al giorno proprio mentre Washington cercava di contenere i prezzi
© Regiopress, All rights reserved