laRegione
covid-la-quarta-ondata-attraversa-l-europa
Keystone
Roma, un murale
12.11.21 - 17:43
Aggiornamento: 19:53
Ats, a cura de laRegione

Covid, la quarta ondata attraversa l’Europa

Il Vecchio Continente è la sola regione al mondo in cui contagi e decessi aumentano costantemente, lo rileva l’Oms

L’Europa è tornata a vivere giorni bui a causa della pandemia. È l’unica regione al mondo – rileva l’Oms – in cui sia i contagi che i decessi da Covid sono in costante aumento, per la sesta settimana consecutiva.

Su 3,1 milioni di nuovi casi a livello globale, quasi i due terzi – 1,9 milioni – sono stati segnalati nel Vecchio Continente, in aumento del 7% nell’ultima settimana. I decessi sono cresciuti del 10%, rappresentando oltre la metà dei 48’000 morti segnalati a livello globale.

Il Centro europeo per il controllo delle malattie (Ecdc) stima una situazione “molto preoccupante” in 10 Paesi: Belgio, Polonia, Paesi Bassi, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Grecia, Ungheria e Slovenia. Altri 10 Paesi sono considerati in una situazione “preoccupante”: Germania, Austria, Danimarca, Finlandia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Romania e Slovacchia. L’Italia resta con Malta, Svezia e Spagna a un livello di “bassa preoccupazione”.

Ecco la mappa della situazione in Europa

GERMANIA - Gli ultimi dati certificano una media di 400 contagi per centomila abitanti rispetto ai 280 per centomila della settimana precedente. Lo stesso vale per i decessi: 2,4 per centomila rispetto a 1,6 di 7 giorni prima. Il 67% della popolazione ha ricevuto due dosi.

FRANCIA - Nell’ultima settimana l’incidenza è salita da una media di 98 a 141 contagi per centomila. La percentuale dei vaccinati (prima dose e richiamo) è del 69%. Deciso l’obbligo del booster agli over 65 per rinnovare il green pass.

REGNO UNITO - Curva in controtendenza. L’Inghilterra – dove vive l’80% della popolazione del Paese – ha fatto registrare un caso ogni 60 abitanti, contro uno ogni 50 della settimana prima. In calo anche Galles, Irlanda del Nord e Scozia. Avanza la campagna per le terze dosi, già somministrate a 12 milioni.

OLANDA - Dodicimila contagi di media nell’ultima settimana, rispetto agli ottomila dei 7 giorni precedenti, che hanno convinto il governo a ripristinare un lockdown parziale, il primo in Europa da mesi. Vaccinato il 72% della popolazione.

AUSTRIA - Dai 6’600 nuovi casi settimanali al 5 novembre, si è passati a una media di 9’600. Che porteranno il Paese a stringere il cerchio intorno ai no vax, imponendo loro il lockdown. Vaccinato il 63% della popolazione.

BELGIO - In una settimana i contagi sono impennati del 42%, i ricoveri del 20%. La percentuale dei vaccinati è al 74%.

SPAGNA - L’incidenza dei contagi cresce ancora, anche se con una tendenza meno accentuata rispetto ad altri. Su 14 giorni è di 67 casi ogni 100’000 abitanti. Quasi l’89% della popolazione over 12 ha completato il ciclo di vaccinazione e oltre 2 milioni tra fragili e over 70 hanno ricevuto una terza dose.

EUROPA ORIENTALE - È la situazione peggiore in tutto il continente, soprattutto per le basse percentuali di vaccinati. La Romania (solo 40% immunizzato), è da bollino rosso, con cinquemila contagi per centomila abitanti nelle ultime 2 settimane. In difficoltà, anche sul fronte dei ricoveri, Croazia, Serbia e Bulgaria. Nella Repubblica Ceca la curva è schizzata da fine ottobre, passando da una media di 2mila contagi a 8’500.

RUSSIA - Si viaggia a una media di oltre 40mila contagi al giorno, e nelle ultime settimane sono stati bruciati record su record di decessi, fino ad arrivare a 1’239 in 24 ore. Molto bassa la copertura vaccinale, poco meno del 35%.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
contagi covid europa
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Italia
33 min
Riparbella, una festa di compleanno finisce in dramma
Un turista tedesco 54enne cade da un muro e precipita in una scarpata in un’area rurale, morendo
Lituania
2 ore
Anche la Lituania medita possibili limitazioni ai visti russi
Dopo l’analoga decisione dell’Estonia (dove le regole cambieranno a partire dal 18 agosto), anche Vilnius sta valutando un inasprimento
Italia
3 ore
Ondata di maltempo a Stromboli, si lavora al ripristino
Protezione civile, abitanti e pure turisti fianco a fianco per ripulire le strade invase da fango e massi dopo i temporali
Ucraina
4 ore
Respinta un’offensiva russa verso Zaporizhzhia
Nell’assalto alle postazioni ucraine impiegati cannoni, artiglieria e carri armati. E pure aerei
Stati Uniti
4 ore
Su Trump l’ombra del sospetto di spionaggio
Pubblicato il mandato con cui l’Fbi ha messo a soqquadro la residenza in Florida dell’ex presidente Usa, sequestrando documenti ‘Top Secret’
Stati Uniti
4 ore
Aggressione a Rushdie, dimesso dall’ospedale il moderatore
Ralph Henry Reese punta il dito sull’attacco, ‘indicativo delle minacce che parecchi scrittori ricevono da parte di molti Governi’
Estero
14 ore
Sì della Camera Usa al maxi-piano su clima e inflazione
Il corposo pacchetto prevede investimenti per oltre 430 miliardi di dollari. Vittoria significativa per Joe Biden.
l'autore de "i versi satanici’
14 ore
Rushdie sotto i ferri, preso l’assalitore
L’autore dei ‘Versi Satanici’ ferito da un 24enne del New Jersey. Da oltre 30 anni è sotto minaccia di morte da parte degli integralisti iraniani.
Estero
15 ore
Altre bombe sulla centrale nucleare di Zaporizhzhia
Kiev e Mosca tornano ad accusarsi a vicenda, volano anche insulti. Zelensky sente il Papa, ‘ho parlato degli orrori russi’.
Estero
15 ore
Donald Trump indagato dall’Fbi per spionaggio
La conferma dopo la desecretazione del mandato di perquisizione della residenza dell’ex presidente in Florida
© Regiopress, All rights reserved