laRegione
11.11.21 - 22:11
Aggiornamento: 23:04

Il Tribunale di Tel Aviv respinge il ricorso del nonno di Eitan

Ma nell’attesa di un possibile ricorso alla Corte Suprema, il bimbo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone per ora non tornerà in Italia

Ansa, a cura de laRegione
il-tribunale-di-tel-aviv-respinge-il-ricorso-del-nonno-di-eitan
Keystone
Aya Biran (sin.), la zia del piccolo Eitan

Tel Aviv – Il tribunale distrettuale di Tel Aviv ha respinto il ricorso presentato dai legali di Shmuel Peleg, nonno materno del bambino, contro la sentenza di primo grado favorevole ad Aya Biran, zia paterna del piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone. Lo si apprende dai legali della famiglia Biran.

“Eitan Biran - si legge nella sentenza, diffusa dai Biran - è stato rapito dall’Italia verso Israele e deve ritornare al suo abituale luogo di residenza in Italia”.

Gli avvocati della famiglia Biran, Shmuel Moran ed Avi Chimi, hanno detto di aver accolto con compiacimento la sentenza della corte distrettuale “e speriamo - hanno aggiunto - che questo sia l’ultimo passaggio prima che Eitan torni alla sua famiglia e alla sua casa in Italia”.

Da parte della famiglia Peleg si esprime rammarico per la sentenza. “Eitan - ha detto il portavoce della famiglia Gadi Solomon - è un bambino israeliano ed ebreo i cui parenti avrebbero voluto che crescesse e fosse educato in Israele”. Gli avvocati della famiglia Peleg stanno studiando la possibilità di ricorrere alla Corte Suprema.

Ad ogni modo Eitan per il momento non tornerà in Italia. La sentenza del tribunale, secondo quanto reso noto dai legali della famiglia Biran, sospende infatti la propria esecutività in vista di un possibile ricorso alla Corte Suprema da parte dei Peleg. È la stessa prassi seguita dopo la sentenza di primo grado che ha dato ragione ad Aya Biran.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Confine
33 min
Il traffico di orologi è la nuova frontiera del contrabbando
Aumentano in frontiera i sequestri di merce con le griffe delle celebrate marche svizzere. L’ultimo qualche giorno fa al valico di Ronago
la guerra in ucraina
16 ore
Biden pronto a parlare con Putin
Conferenza di pace a Parigi il 13 dicembre, l’annuncio durante la visita di Macron a Washington
coronavirus
17 ore
La Cina allenta la morsa, ‘sì all’isolamento a casa’
Aperture di Pechino dopo le proteste, mentre si prepara l’addio a Jiang Zemin
Estero
17 ore
Giallo su sei pacchi bomba in Spagna
Oltre all’ordigno esploso all’ambasciata ucraina a Madrid, ne sono stati notificati altri, pure all’indirizzo del premier Pedro Sánchez. Indagini in corso
la guerra in ucraina
17 ore
“La Nato non entrerà nel conflitto”
Mosca accusa l’Alleanza: ‘Ci fanno la guerra’. Stoltenberg risponde seccamente. Macron spinge per un negoziato: ‘Lo ritengo possibile’
Estero
19 ore
Svezia, vendesi casa... con il proprietario morto sotto il letto
Nessuno in due anni si era accorto del decesso dell’80enne ex padrone di casa, probabilmente a causa del cattivo odore e del disordine degli ambienti
Italia
22 ore
Chat neonazista con foto di abusi e piani di stragi: tre arresti
Nel canale Telegram gestito da due genovesi si programmava un attentato al parlamento italiano. Fra le accuse anche quella di istigazione al suicidio
Italia
23 ore
Maxisequestro di marijuana in provincia di Brescia
Nel mirino della Guardia di Finanza un’azienda che coltivava canapa legalizzata. Ma con Thc superiore al limite: confiscate due tonnellate
Città del Vaticano
1 gior
Congo e Sud Sudan nei piani di viaggio del Papa
Rinviata già a luglio a causa di problemi al ginocchio, la visita in Africa del Pontefice sarà recuperata tra fine gennaio e inizio febbraio
Italia
1 gior
Frana di Casamicciola, individuati altri due corpi
All’appello mancano ancora due persone. E nel pomeriggio è prevista una nuova riunione del Centro Coordinamento Soccorsi
© Regiopress, All rights reserved